Xbox Series X: niente Uncharted o God of War, Phil Spencer vuole uno stile originale – Everyeye Videogiochi

In questa ultima generazione il team Xbox di Microsoft è stato spesso criticato per la mancanza di esclusive first-party di peso sulle proprie console, al contrario della concorrente PlayStation. Con Xbox Series X però Phil Spencer promette di recuperare terreno, come dichiarato in una recente intervista.

Le recenti acquisizioni di studi come Obsidian, Double Fine e Ninja Theory e la creazione dei nuovi Xbox Games Studios con ben 15 team a lavoro su diversi progetti sono stati resi possibili grazie alla leadership di Microsoft che crede molto nella visione di Phil Spencer: “I contenuti first-party sono davvero importanti vista la direzione in cui stiamo andando. Sono importanti per le nostre piattaforme hardware, per il GamePass e per la nostra strategia complessiva in Microsoft. Man mano che mettevamo insieme il nuovo team di comando abbiamo iniziato a sviluppare la nostra strategia ed è stato incoraggiante vedere il supporto del consiglio di amministrazione e del gruppo dirigente per crescere in questa prima fase“.

Spencer ha poi dichiarato di non voler copiare l’approccio di Sony. Anche se alcuni si chiedono quando Microsoft presenterà i propri Uncharted o i propri God of War, Spencer vuole pensare diversamente: “Sappiamo che è importante e sappiamo che i nostri fan lo vogliono. Ma vi dirò che creeremo le nostre esclusive intorno a quello che pensiamo sia giusto per difendere il marchio Xbox. A volte ci dicono -dov’è il tuo gioco x o il tuo gioco y?- in riferimento ad altre piattaforme. Ma non credo che il nostro obbiettivo sia quello di replicare cose già fatte. Non aiuta l’industria avere persone che stanno cercando di fare esattamente la stessa cosa su tutte le piattaforme, servizi o contenuti“.

Phil Spencer ha poi continuato: “Sono davvero orgoglioso della varietà di contenuti che i team di Xbox Games Studios stanno creando: generi, stili artistici, piattaforme e gameplay. Single player, multiplayer, co-op, stanno arrivando. Sono davvero orgoglioso di questa diversità…e penso che continueremo così. Sarà il nostro pilastro. Non sarà un solo genere o una sola storia. I team sono davvero guidati dalla loro visione e da quello che vogliono costruire“.

Insomma, Phil Spencer pur riconoscendo gli errori del passato ha cercato di imprimere una nuova mentalità al team di Xbox. Non resta che attendere il prossimo evento dedicato a Xbox Series X per vedere i primi risultati di questa strategia.

Sorgente articolo:
Xbox Series X: niente Uncharted o God of War, Phil Spencer vuole uno stile originale – Everyeye Videogiochi

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Realtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Prova Gratuita di servizi Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Webinar Prova Gratuita
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Free Web Host