Ieri Microsoft ha annunciato la nuova line-up di giochi per Xbox One e un’ampia gamma di prodotti ottimizzati per la next-gen, capaci di sfruttare al meglio l’hardware della nuova ed iconica Xbox Series X. Tutti i titoli saranno disponibili sull’Xbox Game Pass e supporteranno la funzionalità di Smart Delivery.

Xbox Series X: quanti titoli pensati per il 4K!

Scontato dire che i giochi mostrati durante l’evento di Microsoft di ieri, tenutosi alle ore 18:00 (da noi in Italia) offriranno il massimo della qualità ad oggi disponibile, consentendo all’utente un’immersività nel gaming senza precedenti. L’utente, per il colosso di Redmond, è al centro dell’esperienza. Partiamo subito con l’elenco dei nuovi giochi ottimizzati per console next-gen:

  • Forza Horizon 4, realizzato dagli Xbox Game Studios e da Playground Games; la variante per Xbox Series X offrirà una grafica migliorata e prestazioni più veloci grazie all’SSD della console. Si potrà usufruire di un gioco in 4K Ultra HD a 60 fps nativi. Grazie al Quick Resume inoltre, i tempi di caricamento saranno ridottissimi;
  • Gears 5, co-prodotto dagli Xbox Game Studios e The Coalition; camping e multiplayer pensate per la console next-gen con tempi di caricamento istantaneo e immagini HDR in 4K;
  • Gear Tactics invece, godrà del 4K a 60 fps;
  • Ori and the Will of the Wissp; la versione per Series X permetterà di esplorare la foresta con una maggior qualità e si potranno sperimentatore i 120 fps sul 4K HDR a 120 Hz; praticamente il meglio di ciò che la nuova generazione è in grado di fornire in termini di qualità;
  • Sea of the Thieves unisce libertà, azione ad un gameplay avventuroso; lanciato su Xbox Game Pass, supporterà lo Smart Delivery.

Vediamo ora ai giochi precedentemente annunciati per Xbox One ma che saranno ottimizzati al meglio per il gaming su Xbox Series X:

  • Bright Memory Infinite (Playism) fonde elementi action e FPS con una grafica 4K a 60 fps;
  • Call of the Sea di Raw Fury è un puzzle game in prima persona ambientato negli anni ‘30 capace di sfruttare il 4K con DirectX Ray Tracing a 60 fps;
  • Chorus di Deep Silver è un gioco single player che parla di redenzione attraverso le forze del male che daranno la caccia ai giocatori, con enormi navi e nemici provenienti dallo spazio;
  • DiRT 5 di Codemasters è un gioco di corse di Rally in 4K a 120 fps;
  • Madden NFL 21 di EA Sports beneficerà delle potenzialità dell’hardware di Xbox Series X per un gioco di sport senza precedenti;
  • Scarlet Nexus di Bandai Manco consentirà ai players di assumere il ruolo di Sumeragi esplorando la città in un avvincente action game in 4K;
  • Scorn di Ebb è un horror in prima persona in 4K Ultra HD solo su next-gen;
  • Second Extinction è uno sparatutto multiplayer a 3 giocatori, i quali sono chiamati a distruggere i dinosauri… facendoli estinguere una seconda volta;
  • The Ascent di Neon Giant è un GDR in solitaria o multiplayer in 4K HDR con gameplay a 60 fps;
  • Vampire: The Masquerade invece, è ambientato in una città piena di personaggi pericolosi, fazioni rivali, fra gangster e vampiri;
  • Watch Dogs: Legion (Ubisoft) beneficerà del DirectX RayTracing per ricreare precisamente una Londra in declino post-Brexit;
  • Yakuza: Like a Dragon (SEGA) verrà rilasciato su XBox Series X in concomitanza del lancio della console stessa (il 13 novembre).

Notizie correlate

Microsoft Videogames