Con un interessante blog post, Xbox ha fatto sapere che Game Pass Ultimate includerà – a partire da settembre 2020 – l’accesso al cloud gaming. Una novità interessantissima, considerando che – con un solo abbonamento – si potrà avere accesso anche a più di 100 titoli di Game Pass, direttamente dal proprio dispositivo mobile.

Xbox Game Pass Ultimate integrerà il cloud gaming

Le novità ufficiali rilasciate oggi sono parecchie. Oltre a quella dedicata al cloud gaming, Phil Spencer – vicepresidente esecutivo della divisione Gaming di Microsoft – ha anche offerto nuovi dettagli a riguardo del passaggio alle console next-gen (Xbox Series X) in arrivo. In tal senso, Xbox promette di affiancare gli utenti e fa alcuni importanti chiarimenti:

  • i giocatori saranno sempre i benvenuti: un impegno che si basa sia sul supporto della community, consentendo a tutti gli sviluppatori di portare i propri contenuti sulla piattaforma Xbox, sia sull’innovazione tecnologica per contrastare l’incitamento all’odio e comportamenti tossici;
  • i giocatori non saranno obbligati a passare alla next-gen: i titoli Xbox Game Studios che arriveranno nei prossimi anni saranno giocabili sia su Xbox Series X sia su Xbox One e l’azienda continuerà a supportare il cross-play, in modo che i gamer possano divertirsi con i propri amici a prescindere dalla piattaforma o dalla generazione di console utilizzata;
  • grazie alla tecnologia Smart Delivery, i giocatori potranno comprare i titoli una volta sola e giocare sulle diverse generazioni di console senza costi aggiuntivi. Titoli molto attesi come Assassin’s Creed: Valhalla e Cyberpunk 2077 supporteranno lo Smart Delivery;
  • i titoli Xbox Game Studios saranno giocabili sin dal giorno di lancio su Xbox Game Pass.

L’hype continua a crescere, le novità sono sempre di più, ma non solo: Xbox è pronta a svelarne altre il prossimo 23 luglio!

Notizie correlate

Microsoft Videogames