World of Warcraft, è morto Byron “Reckful” Bernstein: ipotesi tragica – Inews24

World of Warcraft, è morto Byron “Reckful” Bernstein, tra i più grandi campioni nella storia del gioco. Aveva 31 anni, le prime ipotesi sono drammatiche

Byron Reckful Bernstein (Twitter)

World of Warcraft, è morto Byron “Reckful” Bernstein a soli 31 anni. E la comunità dei gamer di tutto il momndo è sconvolta da quando la tragica notizia ha cominciato a circolare sul web pochi minuti fa. Byron infatti era (ma nel ricordo è ancora) uno dei maggiori streamer e ha fatto la storia del gioco nelle ultime decadi.

La prima comunicazione è arrivata dalla sua ex fidanzata ‘BlueGoesMew’, che ha voluto condividere il suo dolore con la community. Poi la notizia dela sua morte è stata confermata da alcuni che lo conoscevano bene, come il giornalista di videogiochi Rod Breslau. Ignote invece le modalità del decesso anche se l’ipotesi piùplausibile che circola è quella del suicidio.

Una vicenda che assume contorni ancora più sconvolgenti perché solo qualche ora prima della morte, Byron aveva pubblicato una serie di tweet. Diversi post quasi incomprensibili nei quali c’entrava la sua fidanzata, Becca, e soprattuttio uno con una chiara proposta di matrimonio. Ma ‘Reckful’ punta anche il dito sulle persone instabili di mente che non riescono ad avere il controllo delle loro azioni. C’è quindi forse una delusione sentimentale alla base della sua decisione?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sgarbi, l’episodio in Parlamento diventa un videogioco: nasce Capramento

Videogames, Byron Bernstein era molto famoso e ora tutta la comunità lo piange

Byron Bernstein, per tutti ‘Reckful’, è stato uno streamer americano su Twitch ma anche un giocatore di eSports professionista. Prima della sua morte, aveva lavorato con la sua comunità per creare un videogioco chiamato ‘Everland’. Ma è comosciuto nella comunità dei videogiochi per i suoi successi in World of Warcraft e Asheron’s Call. In particolare in World of Warcraft, ha chiuso al primo posto online per sei stagioni di fila. Inoltre ha vinto il torneo World of Warcraft nella Major League Gaming nel 2010. E tre anni fa si è piazzato al quarto posto in una lista dei primi dieci streamer di maggior successo.

Chi lo conosceva bene ora lo ricorda. @Nightbloo ha twittato: “Questa è una notizia straziante. Non lo conoscevo molto bene personalmente, ma in passato guardare Reckful è stata la mia grande fonte di ispirazione per iniziare lo streaming da solo.
Era un’anima molto gentile che meritava molto meglio.
Riposa in pace, ci mancherai molto”.

E lo streamer FIFA Castro ha pubblicato: “RIP Reckful”. Lo streamer di Twitch Asmongold ha pubblicato: “RIP Reckful.
Spero che questo sarà un campanello d’allarme per tutti coloro che ridicolizzanoe e deridono le malattie mentali Possiamo essere migliori come comunità e staremo meglio”.
Il creatore di contenuti Jack ‘CouRage’ Dunlop ha aggiunto: “Rest In Peace, Reckful. Che terribile tragedia. Si può dire che significasse così tanto per così tante persone”.

Sorgente articolo:
World of Warcraft, è morto Byron “Reckful” Bernstein: ipotesi tragica – Inews24

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Free Web Hosting
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Servizi B2B di Video Conferenza
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro