Windows Feature Experience Pack è la chiave per rendere Windows 10 modulare?

Se avete installato l’ultimo feature update di Windows 10, il May 2020 Update (anche detto Windows 10 2004), andando nelle “Informazioni sul PC” (Impostazioni – Sistema – Informazioni sul sistema) e scorrendo fino a Specifiche Windows vedrete – sulla riga Esperienza – una voce chiamata “Windows Feature Experience Pack“, seguita da un numero di versione. Di cosa si tratta? Cerchiamo di capirlo, grazie a un articolo di Zdnet in cui si prova a entrare nel merito, in quanto Microsoft (ufficialmente) ha deciso di non condividere informazioni.

Stando a quanto riportato dalla giornalista Mary Jo Foley, vicina alla casa di Redmond, è un pacchetto di funzionalità definite “critiche”, un agglomerato che pesa circa 45 MB e che Microsoft consiglia di non rimuovere. “Sembra essere un modo per Microsoft di accorpare caratteristiche che saranno aggiornate più rapidamente rispetto al sistema operativo stesso. Permetterà a un insieme di funzionalità di Windows – e non solo cambiamenti all’interfaccia o all’esperienza utente – di essere aggiornate tramite il Microsoft Store”.

Al momento nel Windows Experience Feature Pack trovano spazio uno strumento di cattura aggiornato, un pannello per l’input di testo aggiornato e un’interfaccia utente aggiornata dei suggerimenti. “Nel corso del tempo mi aspetto che saranno aggiunti più componenti all’Experience Pack“, afferma la Foley, lasciando la porta aperta a sviluppi ben più interessanti.

“Si è ipotizzato che il Feature Experience Pack di Windows 10 rientri nell’obiettivo a lungo termine di Microsoft di separare l’interfaccia utente e l’esperienza utente di Windows 10 dal core sottostante. Il grande piano sarebbe quello di consentire a Microsoft di passare da una shell all’altra, a seconda del tipo di dispositivo Windows 10 sul quale sono eseguite. È ancora questo il piano? Forse, poiché anche il Feature Experience Pack sembra essere collegato alla CShell (Composable Shell)”, ossia un’interfaccia “universale”, adattabile in base al dispositivo su cui gira, dal PC tradizionale al notebook, dalla Xbox a un tablet.

Sorgente articolo:
Windows Feature Experience Pack è la chiave per rendere Windows 10 modulare?

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Gestione Contatti
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro