Windows 10, Malwarebytes: beta risolve i problemi dell’aggiornamento di maggio 2020

Lo scorso giugno anche Malwarebytes se l’è vista brutta, a causa dell’ormai notissimo aggiornamento di maggio 2020 di Windows 10. L’update (prima rilasciato, poi interrotto, infine parzialmente ripreso da Microsoft) ha causato problemi a non pochi programmi e aspetti dei PC degli utenti. Malwarebytes incluso, appunto.

Adesso però Malwarebytes è riuscito a risolvere i problemi causati dall’aggiornamento di maggio 2020, cioè dall’update 2004. Lo ha fatto rendendo disponibile una nuova beta del proprio programma. Installarla è semplicissimo: basta avviare Malwarebytes, recarsi in Impostazioni, quindi selezionare Generale, infine Aggiornamenti beta e “accendere” il relativo pulsante.

A questo punto Malwarebytes cercherà nuovi aggiornamenti e chiederà all’utente di installarli immediatamente su PC Windows 10, scelta ovviamente consigliata. Per essere ancora più precisi, si tratta della beta 4.12.73 con l’aggiornamento contenuti 1.0.990, come mostrato dall’immagine qui di seguito riportata.

Da questo momento in poi rallentamenti, blocchi e malfunzionamenti di ogni sorta che prima colpivano Malwarebytes spariranno. Almeno fino al prossimo aggiornamento di Windows 10, naturalmente.

Windows 10 Malwarebytes Problemi Beta 1

Sorgente articolo:
Windows 10, Malwarebytes: beta risolve i problemi dell’aggiornamento di maggio 2020

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Primo su google
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Gestione Contatti
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloudrealtime