Windows 10, come attivare il menu Start segreto – Libero Tecnologia

Il menu Start resta il fulcro centrale del sistema operativo Windows 10. Nonostante i tanti cambiamenti apportati da Microsoft in questi anni, con il menu Start che ha cambiato completamente faccia (e lo farà anche a breve grazie alla nuova interfaccia su cui sta lavorando l’azienda di Redmond), il suo ruolo resta sempre preminente. L’arrivo delle Live Tiles e di Cortana non hanno fatto altro che rendere il menu Start ancora più importante e utile agli utenti.

Quello che in pochi sanno, però, è che Windows 10 nasconde in realtà un menù Start segreto che si attiva utilizzando una precisa combinazione di pulsanti: Win+X. Premendo contemporaneamente questi due tasti appare sullo schermo una versione ridotta del menu con tutte le funzioni più utili e importanti, come ad esempio le applicazioni, il PowerShell oppure la Gestione delle Attività. Il menù Start segreto di Windows 10 non è tanto sponsorizzato da Microsoft, ma può rivelarsi molto utile quando si deve accedere velocemente a una funzione ben precisa del PC. Ecco tutto quello che devi sapere sul menu Start segreto.

Come accedere al menu Start segreto di Windows 10

Quasi nessuno lo sa, ma i menu Start di Windows 10 disponibili per gli utenti sono due. Il secondo è una versione “leggera” del primo senza le Live Tiles e senza la lista delle app, ma con tutti i collegamenti alle funzionalità più importanti del PC. Per attivarlo basta premere contemporaneamente i tasti Win+X. La scorciatoia fa apparire sulla parte sinistra dello schermo un menu composto da una quindicina di collegamenti rapidi.

Cosa ci troviamo all’interno? Ad esempio “App e funzionalità” che ci porta direttamente nelle Impostazioni del PC mostrando tutti i programmi più utilizzati e in funzione. “Visualizzatore eventi”, invece, ci porta direttamente nella console del computer, molto utile se si notano dei comportamenti strani da parte della nostra macchina. La voce Windows PowerShell, invece, è per accedere alla riga dei comandi del PC.

Nella parte bassa del menu Start segreto di Windows 10, invece, sono presenti dei collegamenti rapidi molto utili: Gestione Attività, Impostazioni, Esplora risorse, Cerca ed Esegui. Infine non può mancare la voce “Chiedi e disconnetti”.

Non si tratta certo di una funzionalità che cambia l’utilizzo del PC, ma accedere velocemente a questo secondo menu Start permette di velocizzare l’apertura di alcuni strumenti di Windows 10 che si possono rivelare molto utili.

Sorgente articolo:
Windows 10, come attivare il menu Start segreto – Libero Tecnologia

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Realtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Video Conferenze per B2B