WhatsApp si aggiorna, in arrivo la ricerca per data: come funziona – Libero Tecnologia

Dopo un periodo di pausa causato dal lockdown, gli sviluppatori di WhatsApp hanno ripreso in mano tanti progetti rimasti momentaneamente bloccati. Nei prossimi mesi l’applicazione di messaggistica è pronta ad accogliere tante piccole novità che rivoluzioneranno un pochino l’utilizzo di WhatsApp. Una delle più interessanti riguarda un nuovo modo di ricercare i messaggi ricevuti e inviati in una conversazione.

Uno dei più grandi limiti dell’app di messaggistica è proprio la funzione ricerca su cui WhatsApp ha più volte provato a mettere mano, senza riuscirci. Ora arriva una novità piuttosto interessante: gli utenti potranno ricercare un messaggio ricevuto o inviato direttamente per data. Per il momento la funzione è ancora in fase alpha, ossia è in sviluppo e in test tra i dipendenti, ma presto potrebbe debuttare nella versione beta di WhatsApp. I ragazzi di WaBetaInfo, i primi a diffondere la notizia, hanno assicurato che il nuovo strumento arriverà sia su Android sia su iOS, anche se in questa prima fase è in test solo sull’iPhone. Ecco come funziona.

Come cercare messaggi per data su WhatsApp

La funzione “ricerca” è già presente su WhatsApp, ma per il momento non permette di trovare un messaggio per data. Si può solo cercare per “parole” e si può capire che è piuttosto complicato andare a ritrovare un preciso messaggio inviato due o tre mesi fa. Con la ricerca per data si semplifica, e di molto, la cosa.

WaBetaInfo ha pubblicato delle immagini che mostrano come funzionerà lo strumento. Ricordiamo che per il momento è disponibile solo sull’iPhone e solamente nella versione alpha, non accessibile al pubblico. Quando un utente preme sul pulsante “Cerca”, apparirà sulla barra del testo l’icona di un calendario: toccandolo si aprirà un mini-calendario con mese, giorno e data. Scegliendo un giorno esatto, sarà possibile vedere tutti i messaggi scambiati in quella data. Molto comodo se non ricordiamo esattamente cosa abbiamo detto, ma solo il periodo in cui abbiamo scritto il messaggio.

WhatsApp, arriva la ricerca inversa per le immagini

Un’altra novità, disponibile per il momento sempre su iPhone, riguarda la lotta alle fake news. Durante il periodo di lockdown, WhatsApp ha stretto una partnership con Google per offrire agli utenti uno strumento per il fact-checking. Di fianco ai messaggi inoltrati troppo frequentemente (e che possono essere riconosciuti da una doppia freccia in alto), è presente una lente di ingrandimento che permette di effettuare una ricerca su Google sull’argomento del messaggio.

Ora la lente di ingrandimento arriva anche per le immagini inviate troppe frequentemente. In questo modo gli utenti possono effettuare una ricerca inversa e capire se si tratta di un meme, di una fake news oppure di una storia vera.

Quando arrivano le nuove funzioni su WhatsApp

Per entrambi i casi si tratta di funzioni ancora in fase di sviluppo e disponibili solo per gli sviluppatori che le stanno testando. Se tutto andrà per il meglio, nelle prossime settimane arriveranno nella versione beta e poi in quella ufficiale.

Sorgente articolo:
WhatsApp si aggiorna, in arrivo la ricerca per data: come funziona – Libero Tecnologia

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloudrealtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Webinar Software