Vegito SSGSS Final Kamehameha di Banpresto: la recensione

Banpresto presenta una figure di Vegito (o Vegetto) nella sua forma di Super Saiyan in versione divina (Super Saiyan God Super Saiyan), un personaggio molto amato dai fans, tratto dalla serie animata Dragon Ball Super. Questa uscita infatti è la prima versione della linea dedicata a Vegito a cui seguiranno altre uscite con pose alternative e colorazioni di capelli differenti tutte rigorosamente collegate al lancio del colpo Final Kamehameha.

Il personaggio

Usando il potere dei Potara, Son Goku e Vegeta si fusero nel guerriero definitivo Vegito. L’unione dell’ insuperabile istinto combattivo di Son Goku e dell’ impareggiabile mente strategica di Vegeta rese la fusione una forza inarrestabile. La Kamehameha è una tecnica ideata dal maestro Muten che permette di emettere un’ onda d’ aura. Chi la utilizza concentra la sua energia interiore e poi la scaglia dalle mani. E’ una tecnica estremamente versatile: imparando a padroneggiare la propria aura è possibile emetterla anche dai piedi o in rapida successione e persino modificarne la traiettoria.

La confezione

La confezione è realizzata in cartoncino spesso con una grafica molto semplice e minimale con predominanza del colore blu. Sia la parte frontale che quelle laterali vedono un primo piano della figure in diverse angolazioni, mentre sulla parte posteriore lo possiamo vedere a figura intera. Nel frontespizio oltre che la foto a 3/4 del nostro protagonista è quella che presenta i loghi di Bandai Spitits e Banpresto certificando l’originalità del prodotto assieme al logo di Dragon Ball Super da cui è stata tratta la figure che andremo ad analizzare.

Vegito SSGSS Final Kamehameha ver.1

Una volta aperta la scatola, troveremo la statua divisa in due parti (busto e gambe) contenute all’interno delle buste protettive. La figure è tratta in una posa statica mentre si presta a caricare l’onda Kamehameha. Partendo da un’analisi dettagliata del volto il punto di forza di questa statua è proprio la testa: il design in generale risulta essere molto fedele all’anime, grazie anche a quei piccolissimi dettagli come la presenza degli orecchini, senza tralasciare i capelli che sono stati realizzati ottimamente risultando coerente con il personaggio, l’unica cosa che non siamo riusciti ad apprezzare è che il colore è stato fatto con un effetto lucido al posto del classico azzurro che rappresenta la trasformazione in Super Sayan God. Il paint non presenta particolari difetti di realizzazione, le linee sono precise e prive di qualsiasi sbavatura, non presentando sfumature nei vestiti ed i colori in generale sono stati tutti fedelmente riprodotti. Per quanto riguarda lo sculpt tutto viene valorizzato perfettamente, dalla muscolatura del nostro eroe fino alle pieghe del tessuto dei vestiti che rendono benissimo l’idea del personaggio in movimento.

Conclusioni

Con questa figure di Vegito, Banpresto ha conferito al personaggio l’iconica posa rappresentativa che la fa collocare nella nostra top ten personale. La statica non presenta difetti di nessun tipo se non quello di non poter stare in piedi senza il supporto fornito. La rappresentazione, anche se non è inedita, ci fa comunque rimanere soddisfatti del prodotto finale e ne consigliamo l’acquisto agli amanti del personaggio.

Sorgente articolo:
Vegito SSGSS Final Kamehameha di Banpresto: la recensione

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Prova Gratuita di servizi Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Free Web Hosting