Utenti Android “bullizzati”, Google propone ad Apple una soluzione

Soltanto ieri vi avevamo parlato della “denuncia” di Google ai danni di Apple, che avrebbe beneficiato della “pressione dei pari” e del “bullismo” per vendere i suoi prodotti e in particolare per vendere iPhone. Da un rapporto del Wall Street Journal, infatti, è emerso che gli adolescenti americani non si sentirebbero a loro agio nell’inviare un SMS da un dispositivo Android, dal momento che iMessage li bollerebbe diversamente, contrassegnando i loro messaggi con il colore verde anziché con il colore blu.

Differenze tra iMessage ed SMS/MMS

Ma la “ghettizzazione” su iMessage non si limiterebbe al colore dei messaggi: nello scambio di SMS tra iPhone e Android viene a mancare il protocollo RCS e tutte le funzionalità a esso legate (l’indicatore di digitazione, le conferme di lettura e la condivisione di contenuti multimediali di qualità superiore, ad esempio), il che porta l’esperienza d’uso di Android a un livello indubbiamente inferiore, almeno per quanto riguarda l’invio dei messaggi.

In uno dei suoi ultimi tweet, il Senior Vice President di Android Hiroshi Lockheimer ha espresso nuovamente il suo parere sulla questione: Non stiamo chiedendo ad Apple di rendere disponibile iMessage su Android”, precisa. Chiediamo ad Apple di supportare lo standard del settore per la messaggistica moderna (RCS) in iMessage, proprio come supportano i vecchi standard SMS/MMS”.

Il supporto dell’RCS migliorerebbe l’esperienza sia per gli utenti iOS che Android”, prosegue Lockheimer. Esatto, RCS migliorerà anche l’esperienza e la privacy per gli utenti iOS. Non incorporando RCS, Apple sta frenando il settore e frenando l’esperienza utente non solo per gli utenti Android ma anche per i propri clienti”.

La proposta di Google ad Apple è quella di collaborare per “rendere l’interoperabilità RCS una realtà”. Non sappiamo ancora quale sia stata la risposta di Apple e se davvero ci sono buone possibilità che l’RCS approdi anche su iOS.

Questo power bank Anker da 20000 mAh è disponibile su Amazon a soli 34,99 euro. E con il coupon risparmi ancora di più! Acquistalo subito cliccando qui.

Sorgente articolo:
Utenti Android “bullizzati”, Google propone ad Apple una soluzione

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Video Corsi Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Real Time