Twitter, FBI indaga sull’attacco hacker ai profili di Elon Musk, Apple e tanti altri

Mercoledì scorso Twitter è stato preso di mira da un mastodontico attacco informatico: gli hacker sono riusciti a prendere il controllo di determinati profili del social network, chiaramente con l’obiettivo di portare a segno truffe informatiche. E adesso, giustamente, l’FBI indaga.

I profili hackerati su Twitter sono stati quelli di Elon Musk, di Apple, di Bill Gates, e tanti, tanti altri come vi abbiamo già raccontato. I malintenzionati hanno richiesto l‘invio di bitcoin ai follower, promettendo di restituirli raddoppiati: gli utenti hanno abboccato, inviando in poche ore circa 120.000 dollari.

Twitter ha ora confermato che circa 130 account sono stati presi di mira da un piccolo sottoinsieme di hacker; non c’è prova che le password siano compromesse, anche se ovviamente è opportuno cambiarle al più presto per gli interessati. Non è neppure chiaro se siano state rubate le informazioni personali legate ai vari profili, dettaglio che deve essere approfondito il prima possibile.

L’FBI ha deciso di avviare le sue indagini in completa autonomia. Lo ha confermato il The Wall Street Journal: questo perché gli hacker potrebbero aver rubato informazioni personali, minacciando la sicurezza dei personaggi pubblici del paese. Tra questi ultimi figurano importanti politici: anche gli account di Barack Obama e Joe Biden sono stati violati, infatti. Comunque, per ora l’ipotesi più plausibile è che i malintenzionati volessero semplicemente mettere a segno una truffa informatica.

Twitter 2

Sorgente articolo:
Twitter, FBI indaga sull’attacco hacker ai profili di Elon Musk, Apple e tanti altri

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Webinar Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Hosting
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Free Web Host