The Legend of Vox Machina, recensione dei primi 6 episodi in anteprima

The Legend of Vox Machina rappresenta il sogno  di moltissimi giocatori di ruolo: una serie animata basata sulla propria campagna di D&D in cui si può doppiare il proprio personaggio! Ma questa non è una campagna di D&D qualunque. E i giocatori non sono giocatori qualunque. The Legend of Vox Machina è la serie di animazione distribuita in esclusiva da Amazon Prime Video basata sulla prima campagna di D&D della compagnia di Critical Role. Il voice cast della serie vede protagonisti i fondatori di Critical Role e gli interpreti originali Laura Bailey, Taliesin Jaffe, Ashley Johnson, Liam O’Brien, Matthew Mercer, Marisha Ray, Sam Riegel e Travis Willingham.

trailer di The Legend of Vox Machina
trailer di The Legend of Vox Machina
  • Per iscrivervi al servizio di streaming Amazon Prime Video sfruttando anche i 30 giorni di prova, potete utilizzare questo link.

Cos’è Critical Role?

Critical Role è una web series in cui alcuni doppiatori professionisti giocano a Dungeons and Dragons (in questa ricca pagina su Amazon trovate tutto il necessario per la vostra campagna di D&D). Dalla serie sono anche stati tratti dei podcast, tutto materiale che è poi confluito in The Legend of Vox Machina. Nello specifico, questa prima stagione della serie animata è basata sulla prima campagna di Critical Role. Ma chi sono i protagonisti?

Critical Role Vox Machina Origins

Matthew Mercer (Levi Ackerman in L’Attacco dei Giganti, Jotaro Kujo In Le Bizzarre Avventure di JoJo, Trafalgar Law in One Piece) è il Dungeon Master, Trinket, Sylas Briarwood e la voce degli altri personaggi secondari.

Ashley Johnson (voce e volto di Ellie nei videogiochi della serie The Last of Us, Terra in Teen Titans) è la chierica gnoma Pike Trickfoot.

Taliesin Jaffe (Basil Hawkins in One Piece, Flash nei videogiochi) è il pistolero umano Percival “Percy” Fredrickstein Von Musel Klossowski de Rolo III.

Liam O’Brien (Gaara in Naruto, Jushiro Ukitake in Bleach, Guerra nei videogiochi della serie Darksiders) è il ladro mezzelfo Vax’ildan “Vax” Vessar.

Laura Bailey (Dende e Trunks da bambini e Gotenx in Dragon Ball Z, Lust in Fullmetal Alchemist e Fullmetal Alchemist: Brotherhood, Abby nel videogioco The Last of Us Parte II) è la ranger mezzelfa Vex’ahlia “Vex” Vessar.

Sam Riegel (Shino Aburame in Naruto, Phoenix Wright nei videogiochi della serie Ace Attorney) è lo gnomo bardo Scanlan Shorthalt.

Travis Willingham (Portgas D. Ace in One Piece, Roy Mustang in Fullmetal Alchemist e Fullmetal Alchemist: Brotherhood, Thor in diversi progetti Marvel) è il goliath barbaro Grog Strongjaw.

Marisha Ray (Margaret nei videogiochi della saga di Persona) è la druida mezzelfa Keyleth of the Air Ashari.

The Legend of Vox Machina: dal tavolo da gioco allo schermo

The Legend of Vox Machina non è certo il primo progetto basato su Dungeons and Dragons pensato per il piccolo o il grande schermo, il che potrebbe magari far dubitare della sua qualità. Ma questo non è un prodotto generico: è una vera e propria campagna di D&D, e chi ci ha giocato sa benissimo quanto queste campagne possano essere avvincenti e divertenti. Inoltre, se già conoscete la web series e i podcast di Critical Role, allora saprete già quanto appassionate siano le loro sessioni di gioco. Anzi, probabilmente starete aspettando l’uscita di questa serie curiosi di sapere come possano rendere quelle stesse avventure in versione animata.

Critical Role Vox Machina Origins

Passione e grandissime doti interpretative, unitamente a un racconto avvincente e denso di avvenimenti intriganti e battaglie sanguinosissime, fanno di The Legend of Vox Machina una serie di animazione che è davvero un piacere da guardare. La buona resa finale del prodotto nell’insieme è anche garantita dalla veste grafica e dalle animazioni. Apprezzabile è anche il design dei personaggi (non solo dei protagonisti, ma anche dei personaggi secondari), che li rende tutti facilmente riconoscibili e che contribuisce enormemente alla caratterizzazione dei personaggi stessi.

Si tratta di una serie dinamica proprio perché fedele alla campagna di D&D di Critical Role. Il gruppo composto dai protagonisti, chiamato per l’appunto Vox Machina, sta intraprendendo un lungo e tortuoso viaggio, durante il quale compiono diverse fermate in tanti luoghi diversi, dove non solo conoscono nuovi amici, ma anche nuovi e temibili nemici: solo unendo le forze i Vox Machina riusciranno a uscire vivi anche dalle situazioni più catastrofiche.

The Legend of Vox Machina, primi 6 episodi: confessioni e combattimenti all’ultimo sangue

Tanti luoghi, personaggi e situazioni differenti rendono la visione di The Legend of Vox Machina piacevole e appassionante, anche grazie alle tante scene di combattimento, ben coreografate e visivamente appaganti, grazie all’impiego di abilità e poteri straordinari da parte non solo dei protagonisti, ma anche dai loro temibilissimi e inarrestabili nemici.

trailer di The Legend of Vox Machina
trailer di The Legend of Vox Machina

A rendere il tutto ancor più avvincente c’è anche un primo accenno al background di un paio di protagonisti: durante alcune delle loro soste, i Vox Machina si imbattono in alcune vecchie conoscenze di certi membri del party. In un caso, si tratta di qualcosa di cui il personaggio non ha mai parlato esplicitamente. I suoi compagni, quindi, non sanno nulla di queste persone e del drammatico ruolo che hanno avuto nella sua vita. L’incontro fortuito con loro sarà quindi l’occasione per un’intima confessione agli amici e compagni di viaggio, seguita da un inevitabile scontro.

Un dettaglio che colpisce dal punto di vista visivo sono poi le scene di combattimento: spietate, violentissime e sanguinolente fino allo splatter, in alcuni casi, queste scene ci mostrano il volto più crudele di combattimenti con creature sovrannaturali, che non si fermano davanti a nulla, pur di raggiungere i propri obiettivi.

Inoltre, come spessissimo accade durante le campagne di Dungeons & Dragons, gli scontri sono spesso contro nemici all’apparenza invincibili, o comunque decisamente più forti dei membri del party presi singolarmente. In questi casi, quindi, la collaborazione di ogni singolo membro ella squadra è fondamentale, e può sancire la differenza fra una vittoria strappata all’ultimo istante e la morte.

La collaborazione, però non è solo fisica, ma anche strategica: non sempre attaccare tutti insieme come un’orda impazzita è la strategia migliore per garantirsi la vittoria. Di fronte  anemici molto più potenti o numerosi (o entrambi) è indispensabile anche una buona strategia, pensata in modo da sfruttare al meglio le caratteristiche specifiche di ogni singolo membro del party.

trailer di The Legend of Vox Machina
trailer di The Legend of Vox Machina

Queste prime 6 puntate di The Legend of Vox Machina dimostrano che siamo di fronte a una serie di animazione fantasy davvero molto ben realizzata, perfetta non solo per gli appassionati di D&D o dei talentuosissimi ragazzi di Critical Role, ma anche per tutti coloro che sono alla ricerca di una serie animata fantasy per adulti avvincente e divertente. Il senso dell’umorismo che pervade le sessioni di gioco dei Critical Role non manca in The Legend of Vox Machina, in cui i divertenti siparietti comici sono una piacevolissima costante.

I primi 3 episodi di The Legend of Vox Machina sono disponibili per la visione in esclusiva su Amazon Prime Video. La prima stagione sarà composta da un totale di 12 puntate che verranno distribuite a gruppi di 3 a cadenza settimanale, quindi ogni venerdì. Per ulteriori informazioni sulla serie vi rimandiamo alla lettura di questo nostro articolo.

Sorgente articolo:
The Legend of Vox Machina, recensione dei primi 6 episodi in anteprima

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Pubblicità via Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Videochiamate per le Aziende