Smartphone Xiaomi, con la MIUI 12 sarà come leggere un libro – Libero Tecnologia

Xiaomi vuole fare concorrenza ai produttori di e-reader? Forse, o almeno così sembrerebbe a guardare le novità della MIUI 12 scovate dal sito polacco MIUI Polska su una beta dell’interfaccia Xiaomi, la versione 20.6.30 rilasciata il 30 giugno e disponibile in Cina.

Dentro questa beta ci sono delle funzionalità che faranno piacere agli appassionati di lettura, sia su carta che su supporto digitale. Non è chiaro se e quando Xiaomi le renderà disponibili, permettendo agli utenti di attivarle dal menu Impostazioni. Di sicuro, però, la MIUI 12 è già in distribuzione su moltissimi smartphone Xiaomi, anche in Europa e in Italia. Al momento, sugli smartphone già aggiornati, non c’è traccia di queste novità, ma poiché il sito MIUI Polska è gestito da un membro della community di XDA-Developers, è assai probabile che non sbagli affatto quando dice che è solo questione di tempo.

MIUI 12: il Reading Mode

Sulla beta cinese della MIUI c’è il cosiddetto “Reading Mode“, cioè la modalità di lettura. Non si tratta di una semplice riduzione degli elementi dell’interfaccia, finalizzata a togliere di mezzo le distrazioni: c’è anche un “Paper mode” che simula il colore e la trama della carta e lo applica allo sfondo, per rendere più leggibile il testo. Uno smartphone (e soprattutto un tablet) Xiaomi con MIUI 12, quindi, potrebbe diventare un ottimo strumento per leggere libri digitali senza stancare gli occhi. Con il Reading Mode attivato, poi, sarà possibile scegliere tra tre preimpostazioni per i colori visualizzati dallo schermo: Full colors, Light colors e Black & White. Il bianco e nero non ha bisogno di spiegazioni, le altre due impostazioni sì: Full colors è sostanzialmente l’impostazione standard, con saturazione piena e nessuna modifica ai colori, mentre Light colors assomiglia molto alla modalità “Chromatic” di Oxygen OS di OnePlus, con colori più tenui e rilassanti.

MIUI 12: le altre novità

Sempre dalle beta cinesi emergono altre novità che potrebbero arrivare presto anche in Europa per gli utenti Xiaomi con MIUI 12. Ad esempio il “Sound Assistant“, una sorta di mixer del volume per regolare la riproduzione dei file multimediali tramite grandi slide comode da toccare. Tra le funzionalità presenti nel codice di MIUI 12, infine, c’è un rudimentale ma efficace editor di screenshot tramite il quale è possibile selezionare l’area dello schermo da fotografare. Tale area può essere ridimensionata a piacimento prima di dare l’ok al ritaglio, un po’ come si fa con i software di fotoritocco.

Sorgente articolo:
Smartphone Xiaomi, con la MIUI 12 sarà come leggere un libro – Libero Tecnologia

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Automazione di campagne Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Host
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Primo su google
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Realtime