Ratchet & Clank: Rift Apart, l’anteprima – Multiplayer.it

Con una conferenzache ha fatto discutere moltissimo e che ha posto le basi per le strategie degli anni a venire, Sony alla fine ha presentato ufficialmente la sua ammiraglia next gen. Una PS5 non solo veramente accattivante a livello di design, ma anche e soprattutto padrona di alcune proprietà intellettuali iconiche, storiche e di rinnovata bellezza. Uno dei titoli utilizzati per attirare la sua gigantesca fan base è stato, non molto a sorpresa in effetti, il buon Ratchet and Clank, con il nuovo capitolo che si intitolerà Rift Apart. Tra nuove e vecchie abilità, animazioni da capogiro, una nuova protagonista e viaggi interdimensionali, andiamo ad analizzare il trailer rilasciato durante lo showcase e vediamo di capire cosa possiamo aspettarci dal nuovo titolo Insomniac Games nella nostra anteprima di Ratchet e Clank: Rift Apart.

Storia o storie?

Il trailer si apre in un’ambientazione classica per la serie. Un pianeta con una vegetazione lussureggiante e pieno di creature particolari, a metà tra l’alieno e i dinosauri, ma che comunque strizza l’occhio ad altri pianeti già visti durante gli anni nei titoli del franchise. Durante una panoramica sulla vastità della location, vediamo il nostro duo di eroi cadere su quella che sembra una pianta da una spaccatura dimensionale viola creata dal nulla. Il dialogo immediatamente successivo ci fa capire che i protagonisti sono alla ricerca della loro navicella spaziale e dal loro tono di voce si capisce che sono in fuga da qualcosa, o da qualcuno.

In effetti subito dopo, da un’altro portale, escono una moltitudine di nemici robotici al suono di “Ci hanno trovati” pronunciato da Clank. Da questo punto comincia una fuga frenetica senza tagli né caricamenti, tutto in game: inizialmente in sella a quella che sembrava una pianta ma che invece si dimostra essere una sorta di creatura aliena, che porterà Ratchet e Clank a spostarsi tra spaccature dimensionali create (sembra) a caso, con Clank che commenta con un “Le dimensioni stanno considerevolmente indebolendosi” , e che li porteranno a variazioni di gameplay ed ambientazioni in gran numero. Si spazia dal genere sci-fi al fantastico, portandoli addirittura in groppa ad un drago e ad usare i grind-scarponi, fino ad arrivare ad un livello pseudo-piratesco nel quale, su di una nave, affrontano un gruppo di cyber pirati (riferimento a Ratchet e Clank: Alla ricerca del tesoro?). Durante il combattimento vengono poi scagliati a terra da un attacco e nella caduta Clank finisce in un portale dimensionale da solo, dividendosi dal suo compagno di avventure.

Ratchet Clank Rift Apart Ps5 49995779038 O

Finisce così in una qualche città che sembra uscita direttamente da Blade Runner e, credendo di stare ancora in compagnia di Ratchet, gli comunica che “sono arrivati troppo tardi”. La sorpresa è che invece di rispondergli il giallo protagonista, si vede per la prima volta un personaggio femminile con le sembianze veramente molto vicine a quelle di Ratchet, una Lombax come lui con una colorazione più sul grigio-azzurro, che risponde a Clank con un secco “Chi?”.

Qui si chiude il trailer e ci lascia così a diversi spunti. Primo fra tutti, da chi scappa il duo di amici? Sarà qualche super cattivone già affrontato che tornerà in pompa magna a voler mettere il bastone fra le ruote ai nostri, oppure un nuovo antagonista? Proviamo a fare una previsione: magari è un vecchio nemico che ha trovato il modo di aprire portali spazio-temporali ed impedire che gli eventi dei giochi passati vadano come in effetti sono andati, riprendendo il mood che negli ultimi anni va un po’ di moda, delle linee temporali adattabili agli eventi. Questo perché, soprattutto dall’ultima parte del trailer, si capisce che la protagonista femminile, se così sarà, è una specie di Ratchet alternativo, cosa intuibile dal suo vestiario e dall’equipaggiamento che porta con se. A differenza del peloso protagonista della serie però, ha un braccio bionico ed un’arma diversa dall’iconica chiave inglese, che richiama più un martello. Magari però questa è un’arma che avrà in una fase già più avanzata della sua personale storyline e che quindi anche lei possa essere, come tutti i lombax, un meccanico o comunque un ingegnere e quindi avere anch’essa la sua chiave inglese personalizzata. Chi lo sa come si intrecceranno queste linee spazio-temporali e a quali pericoli andranno incontro i nostri eroi.

La protagonista femminile è una di quelle cose che più ci ha intrigato. Chi è? proviene dalla stessa linea temporale o è un personaggio di uno spazio-tempo alternativo? Avrà anche lei un Clank che la accompagna? Per le risposte a queste domande dovremo però aspettare ulteriori dettagli.

Comparto tecnico da urlo

Per quanto riguarda l’impatto audio visivo quel poco visto ha colpito positivamente. Le animazioni e la pulizia delle immagini, ma anche gli effetti di luce, lasciano intendere le qualità di un prodotto che potrebbe essere davvero eccezionale da vedere. Dal punto di vista registico poi, come sempre nella serie, siamo ad altissimi livelli. Si passa con scioltezza da una dimensione ad un’altra come se niente fosse, lasciando l’attenzione sul duo di protagonisti ed enfatizzando le possibilità dell’equipaggiamento.

Ratchet Clank Rift Apart Ps5 49996551392 O

La varietà delle ambientazioni sembra già da questo primo trailer impressionante, come da tradizione. Si va dal pianeta con la vegetazione rigogliosa dell’inizio del trailer, ad un grinding notturno in mezzo ad un’ambientazione cittadina, per passare poi ad una città con macchine volanti e vetrate sulle quali scivolare, arrivando poi su un altro pianeta pseudo primitivo-fantasy, sul quale il duo arriva e cade in groppa ad un drago. Proprio sullo stesso drago, poi, entrano in un’altra spaccatura dimensionale che li porta in mezzo al traffico di macchine aeree che sembra essere uscito da “Il quinto elemento”, per concludere la loro folle corsa in mezzo ai pirati.

Il tutto con delle transizione dinamiche che sembrano essere di vero gameplay. Il sonoro è al top per quanto riguarda questo tipo di produzioni e sicuramente una volta giocato con l’audio in 3D che ha promesso Sony sarà un’esperienza decisamente interessante e coinvolgente, con suoni alieni ed effetti dei colpi che ci avvolgeranno da ogni lato. L’unico dubbio in merito è la longevità, dato che gli ultimi titoli, anche avendo una buona varietà di ambientazioni, non offrivano tantissime ore di gioco. Siamo fiduciosi, comunque, e ci aspettiamo che il team di sviluppo farà tesoro delle critiche avanzate ai precedenti titoli del brand.

Ratchet Clank Rift Apart Ps5 49996555867 O

Un Ratchet e Clank è quel che ci vuole per cominciare con il piede giusto. La coppia di eroi è amatissima da sempre e con questo capitolo Insomniac vuol far capire che non ha ancora intenzione di lasciar perdere la saga e che anzi l’intenzione è di riproporla in salsa spazio-temporale, con una grafica e delle animazioni davvero di alto livello. Vedremo cosa saranno capaci di tirar fuori dal titolo concluso quando potremo metterci le mani sopra.

Sorgente articolo:
Ratchet & Clank: Rift Apart, l’anteprima – Multiplayer.it

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Pubblicizza sito
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloudrealtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Web Design