Poste Mobile addio a WindTre, la rete passa a Vodafone – Libero Tecnologia

I clienti Poste Mobile avranno una sorpresa nei prossimi mesi: la copertura della rete passerà da WindTre a Vodafone. Perlomeno questo è quanto riportano tutti gli organi di stampa, anche se da parte di Poste non è ancora arrivata la conferma ufficiale. Secondo le indiscrezioni, Vodafone sarebbe riuscita a vincere la concorrenza di WindTre e ottenere il contratto di fornitura per la rete telefonica. E si tratta di un contratto importante, dato che Poste Mobile ha più di tre milioni di schede attive in tutta Italia.

Poste Mobile, infatti, è il più grande operatore telefonico virtuale italiano e grazie alla capillarità degli uffici postali è riuscito a crescere in fretta catturando sempre nuovi utenti. Un accordo che fa felice sia l’operatore virtuale, che potrà contare sulle strutture di Vodafone, sia la stessa Vodafone che ottiene così un cliente molto importante. Ma le novità per Poste non finiscono qui: infatti, l’azienda ha annunciato, questa volta in via ufficiale tramite un comunicato stampa, di aver chiuso un accordo con TIM per offrire la connettività ultrabroadbrand ai clienti privati e alle aziende.

Poste Mobile, la copertura di rete passa a Vodafone: cosa cambia

Non c’è ancora la conferma, ma sembra proprio che Vodafone sia riuscita strappare a WindTre i servizi per offrire la copertura di rete a Poste Mobile. Un accordo che ridisegna in parte il settore degli operatori telefonici virtuali, nel quale Poste Mobile è re indiscusso con oltre tre milioni di schede.

Ancora non è arrivata nessuna conferma ufficiale, ma potrebbe arrivare nelle prossime settimane. Per gli utenti, però, cambia veramente poco a livello pratico. La scheda continuerà sempre a funzionare e non ci sarà nessun tipo di disservizio. L’unica differenza la potrebbero notare nella qualità di ricezione del segnale in base alle diverse zone. Vodafone, sotto questo punto di vista, però, dovrebbe essere una certezza.

PostePay, arrivano le offerte per la rete fissa

L’altra novità importante per Poste Italiane riguarda l’accordo con Tim per la connessione fibra nelle abitazioni e negli uffici. L’azienda, tramite la controllata Poste Pay, ha deciso di puntare sulla fibra ottica di TIM per offrire della nuove tariffe per la rete fissa. Nei prossimi mesi si vedranno i primi sviluppi di questa nuova partnership aziendale.

Sorgente articolo:
Poste Mobile addio a WindTre, la rete passa a Vodafone – Libero Tecnologia

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Campagne Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Video Corsi Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Real Time