OpenRan 5G è la soluzione USA per sostituire Huawei

OpenRAN potrebbe essere la soluzione americana per far fuori Huawei dalle proprie infrastrutture di rete. Come ben sappiamo, gli Stati Uniti hanno messo al bando il colosso cinese per “motivi di sicurezza nazionale” ma le apparecchiature della società asiatica sono ben presenti nelle reti statunitensi. Gli USA stanno incontrando non poche difficoltà nel trovare un’alternativa altrettanto valida, soprattutto per quanto riguarda il 5G.

Secondo quanto riportato da The Washington Post, la risposta potrebbe essere la tecnologia open radio access network (OpenRAN). Perché? Questa nuova tecnologia prevede lo sviluppo e l’utilizzo di soluzioni basate su hardware standard. La connessione invece viene gestita dal software, che sarebbe dunque americano. In questo modo, possono essere utilizzati componenti di fornitori differenti (magari più convenienti) con la sicurezza che funzionino senza alcun problema.

Il vantaggio di OpenRAN, insomma, è la maggiore interoperabilità garantita tra le diverse infrastrutture di rete. Una caratteristica adesso inesistente, in quanto si è vincolati allo stesso fornitore con tutti i problemi relativi a un eventuale cambiamento, così come sta succedendo ora negli Stati Uniti che stanno incontrando difficoltà nel sostituire l’hardware targato Huawei. In pratica, uno stesso software statunitense potrebbe essere collegato alle infrastrutture realizzate da diverse aziende.

Il Pentagono ha definito la tecnologia OpenRan “il futuro” e sta invogliando l’industria a svilupparla effettuando diversi test. Secondo Andre Fuetsch, Chief Technology Officer di AT&T, più di una dozzina di telco stanno testando OpenRAN nelle loro reti.

Il passaggio però non è così semplice come potrebbe apparire. La tecnologia è ancora agli inizi e deve affrontare numerose sfide. Senza dimenticare che molte società di telecomunicazioni si sono già impegnate a costruire reti 5G con fornitori “tradizionali”. Dunque, resta da capire quanto tempo ci vorrà prima che OpenRAN possa essere abbastanza matura per poter sfidare Huawei.

La sensazione è che per gli Stati Uniti non sarà facile fare a meno del colosso di Shenzhen per quanto riguarda le reti, soprattutto di quinta generazione. Non a caso, infatti, il Dipartimento del Commercio ha approvato una nuova norma che consente alle società americane di collaborare con il colosso di Shenzhen nello sviluppo degli standard 5G.

Il nuovo Mi 10 di Xiaomi con 8 GB di RAM è disponibile all’acquisto su Amazon a meno di 900 euro. Lo trovate a questo link.

Sorgente articolo:
OpenRan 5G è la soluzione USA per sostituire Huawei

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Small Business CRM
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo Sito Web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro