OnePlus NORD è ufficiale: ecco il vero ”low cost” in un video anteprima. Prezzo? A partire da 399€!

Il Nord è uno dei quattro punti cardinali ma soprattutto è il principale usato per definire le altre direzioni. Ognuno ha una propria bussola interiore che lo guida e OnePlus Nord vuole ricordare a tutti di cercare sempre il proprio vero Nord ossia una direzione chiara da seguire come riferimento. Nasce da qui il nome della nuova serie di smartphone dell’azienda di Pete Lau che ha fatto davvero tanto chiacchierare in queste ultime settimane. Lo abbiamo tra le mani e ci stiamo giocando da qualche giorno anche se non possiamo ancora dirvi quello che pensiamo del nuovo smartphone di OnePlus però possiamo farvi vedere come è fatto e che caratteristiche possiede.

[HWUVIDEO=”2970″]OnePlus NORD: è il vero LOW COST? Anteprima[/HWUVIDEO]

Il primo OnePlus arrivò da un’idea del suo CEO Pete Lau nel 2014. Uno smartphone rivoluzionario non tanto per il telefono in sé ma per il fatto che era stato pensato per costare poco ma avere caratteristiche da top di gamma o quasi. In 6 anni OnePlus ha creato una community che pochi altri posseggono ma soprattutto una serie di smartphone capaci di lavorare sempre meglio aumentando però di conseguenza anche il suo target di prezzo. Oggi per un OnePlus 8 Pro si deve spendere almeno 919€ che sono distanti dal prezzo da dove era partito il primo OnePlus. 

Per questo l’azienda ha deciso di riprendere il proprio Nord e per farlo ha ufficializzato oggi il nuovo OnePlus Nord. Un device medio gamma dalle potenzialità da grande sia per la presenza del modulo 5G per la rete veloce sia perché fatto con la stessa ricerca al dettaglio sigillo di OnePlus da 6 anni. Costerà meno di 500€ e sappiamo che questo significa rinunciare a qualcosa rispetto ai top di gamma eppure Nord sembra non voler tralasciare nulla sia da un punto di vista qualitativo che per quanto concerne l’hardware. 

OnePlus NORD: ecco le sue specifiche tecniche

OnePlus NORD è uno smartphone OnePlus. Il sigillo dell’azienda arriva da tante parti come il suo essere bello e ben fatto ma anche da caratteristiche tecniche che l’azienda vuole dare ai consumatori e ai propri utenti fedeli rinunciando a qualcosa ma mantenendo un prezzo che altri non riescono a fare. Ecco che OnePlus Nord è bello da vedere, è fatto bene e soprattutto ha le carte in regola per concorrere con gli altri grazie alla presenza del modulo 5G, ad un display con refresh rate a 90Hz (altri non lo hanno), un comparto fotografico da 4 sensori e sorpattutto un sistema operativo personalizzato ma capace di rendere il device ancora più veloce degli smartphone Android ”stock”.

Esteticamente la base è quella degli ultimi OnePlus. Cornice in alluminio in tinta con la colorazione particolare e molto bella dello smartphone ma anche un retro rivestito da un pannello in Gorilla Glass che ne determina non solo la qualità e la resistenza ma anche un plus non indifferente rispetto ad altri concorrenti che invece risultano più cheap, se mi passate il termine. Ok qui non c’è il rivestimento opaco e la texture particolare degli ultimi OnePlus 8 e 8 Pro ma la sensazione che si ha prendendo in mano OnePlus Nord è di avere un device sì più economico degli altri ma comunque solido, ben rifinito e soprattutto in perfetto stile OnePlus. 

E questo lo si vede dalla perfetta ergonomia che il telefono possiede una volta in mano nell’uso di tutti i giorni ma anche nella presenza del selettore delle suonerie, ormai marchio dell’azienda da 6 anni, quindi tutti i pulsanti nelle loro classiche posizioni e una porta USB Type C che permetterà all’utente di ricaricarlo con l’alimentatore da 30W che OnePlus inserisce ancora nella confezione di vendita. Attenzione perché in questo caso lo smartphone non possiede la ricarica senza fili. Non c’è la certificazione contro acqua e polvere e l’altoparlante risulta unico in basso e non è presente invece nella capsula auricolare con sistema stereo, peccato perché poteva fare per molti la differenza.

OnePlus Nord vede la presenza di un display ampio e con cornici ridotte. Risulta essere un pannello da 6.44 pollici di tipo Fluid AMOLED e con risoluzione Full HD+. Quello che però non poteva mancare visti i progressi che proprio OnePlus ha fatto nei display è la presenza di un refresh rate a 90Hz. Questo permette di avere fluidità nello scroll delle pagine come anche nell’utilizzo delle applicazioni. E sappiamo che se ci si abitua a questo tipo di display è davvero difficile tornare al classico e obsoleto 60Hz. A livello tecnico il pannello è un 20:9 con risoluzione di 2.400 x 1.080 pixel e con una densità di pixel pari a 408PPI con 2.048 livelli di luminosità automatica per riuscire a trovare il miglior comfort per la vista. In questo caso il sistema permette di avere la presenza dei sensori per lo sblocco con il riconoscimento del volto che si aggiunge a quello biometrico presente al di sotto del display Fluid AMOLED. 

A livello hardware quello che lavora al di sotto del cofano di questo OnePlus Nord è un chipset di tutto rilievo ossia il Qualcomm Snapdragon 765G che permette di avere il modulo 5G per la rete veloce integrato. La mancanza di un OnePlus come il Nord negli anni passati si era venuto a creare, come detto da Pete Lau, a causa dell’assenza di un processore efficiente ed efficace tale da poter essere accettata dagli standard di OnePlus. Ora c’è e dunque OnePlus Nord è arrivato. Oltretutto il Nord è un OnePlus che viene presentato in versione da 8 o addirittura 12GB di RAM che vengono coadiuvati da 128 o 256GB di storage interno. Dunque un hardware che tanto medio gamma forse non è e vedremo poi nella recensione se davvero ci permetterà di fare quello che abbiamo fatto con OnePlus 8 Pro e come dice il CEO Pete Lau di non dover rimpiangere lo Snapdragon 865.

  ONEPLUS Nord
OS (al lancio) Android 10 con OxygenOS 10.5
Processore Qualcomm Snapdragon 765G Octa-Core a 2.4GHz
RAM 8 – 12 GB
Display Fluid AMOLED 6.44″ Full HD+ (20:9) – 90Hz
Risoluzione 2.400×1080 px
Storage (al lancio) 128 – 256GB UFS 2.1
Fotocamera Posteriore

Quad Camera:
Principale 48MP (26mm – f/1.75) OIS + EIS +
Grandangolare 8MP (14mm – f/2.2) 119° +
Macro 2MP (f/2.4) +
Depth 5MP (f/2.4)
Video 4K UHD @30fps

Fotocamera Anteriore 32MP (f/2.45) +
8MP (f/2.45 – 105° ultra wide)
Extra

5G
NFC
Sensore impronte digitali

Porte USB Type-C
Batteria 4.115 mAh + Ricarica rapida a 30W
Dimensioni 158.3 x 73.3 x 8.2 mm 
Peso 184 gr 

A livello di fotocamere ecco che OnePlus Nord decide di proporne praticamente quattro con sensori che spaziano dal principale all’ultra grandangolare per arrivare al sensore macro e quello per la profondità.  Nello specifico OnePlus ha dichiarato di aver dato molta importanza al principale che è poi il sensore che viene maggiormente utilizzato dagli utenti per i punta e scatta. Qui abbiamo un sensore Sony da 48MP con apertura da f/1.75 ma soprattutto con doppia stabilizzazione sia ottica che elettronica (OIS + EIS).

Quindi possibilità di scatto anche con angolo di visione a 119° con il sensore Ultra Grandangolare da 8MP oltre a due ulteriori sensori per le foto ravvicinate ossia Macro, il sensore è da 2MP, e per la profondità con sensore da 5MP. Vedremo in fase di recensione come questa quad camera scatterà vi anticipiamo che OnePlus ha agito sulla parte algoritmica inserendo 3 filtri speciali in collaborazione con il fotografo di fama mondiale Hannes Becker. 

Sulla fotocamera possiamo dirvi per ora che possiede tutti i settaggi che troviamo sui top di gamma come anche le modalità di scatto con la possibilità di realizzare anche foto a risoluzione originale ossia da 48MP. Per i video OnePlus Nord permette la massima risoluzione al 4K con 30 fps o anche in Full HD ma a 30 o anche a 60 fps. 




Il sigillo di OnePlus come sappiamo è la sua OxygenOS che qui, come nei top di gamma, si basa su Android 10. Tutto quello che l’azienda ha fatto fino ad oggi nella sua personalizzazione dell’interfaccia viene riproposta anche su OnePlus Nord e dunque chi ha intenzione di sfruttare al massimo lo smartphone anche a livello più produttivo non rimarrà deluso. 

Sulla batteria per il momento possiamo dirvi che l’amperaggio è da 4.115 mAh e che la ricarica come detto può avvenire anche in modo veloce tramite la tecnologia Warp Charge 30T ossia a 30W. Chiaramente non possiamo dare indicazioni sulla durata dell’autonomia ma l’ottimizzazione di OnePlus fa ben sperare su di un buon risultato soprattutto grazie anche alla presenza dello Snapdragon 765G che ci ha già fatto capire di che pasta è fatto da questo punto di vista. Oltretutto ottima la velocità di ricarica che permette di avere il 70% in soli 30 minuti. 

OnePlus Nord: prezzo e disponibilità

OnePlus Nord sarà disponibile in una doppia colorazione ossia la Blue Marble e la Gray Onyx direttamente sul sito ufficiale di ONEPLUS o anche su Amazon.it dal prossimo 4 agosto 2020.

I prezzi di OnePlus Nord sono:

  • OnePlus Nord versione 8+128GB al prezzo di 399€
  • OnePlus Nord versione 12+256GB al prezzo di 499€

OnePlus Nord sarà disponibile inoltre, nel pop-up online a partire dal 21 luglio, ore 16.30. Questo evento virtuale darà agli utenti la possibilità di acquistare Nord prima delle vendite generali – ci sarà anche una selezione di merchandise per chi riuscirà ad acquistare i Pop-Up Box OnePlus Nord. Per maggiori dettagli è possibile visitare il sito ufficiale.

I clienti che utilizzano Amazon possono prenotare in anticipo OnePlus Nord a partire dal 21 luglio alle 17 e usufruire di una facile opzione di finanziamento che consente loro di acquistare il telefono in rate mensili uguali con un tasso d’interesse dello 0%.

Sorgente articolo:
OnePlus NORD è ufficiale: ecco il vero ”low cost” in un video anteprima. Prezzo? A partire da 399€!

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Primo su google
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloudrealtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro