No, il 27 luglio 2020 non ci sarà nessuna eclissi di Luna di Sangue – Money.it

Nella notte tra il 27 e il 28 luglio 2020 non ci sarà l’eclissi di luna rossa, o anche detta “Luna di Sangue”. Diverse testate di informazione – anche serie e attendibili – hanno riportato una notizia vecchia, per la precisione risalente al 27 luglio 2018.

Nell’euforia dello spettacolo che la Luna ci ha regalato il 5 luglio, quando si sono verificati eclissi e plenilunio (quella che i nativi americani chiamano “Buck Moon”) qualcuno deve aver preso un abbaglio e scritto erroneamente che le sorprese del cielo, per questo mese non sono finite.

Eclissi di luna rossa più lunga del secolo? Era nel 2018

Quella che è stata annunciata come l’eclissi lunare più lunga del secolo è già avvenuta due anni fa. In quell’occasione anche dall’Italia, alzando gli occhi al cielo, si è potuta ammirare la luna diventare rossastra per quasi 2 ore.

L’eclissi totale di luna rossa o “di Sangue” avviene per il fenomeno chiamato Rayleigh scattering, che si verifica quando durante l’eclissi la luna non riceve luce diretta dal Sole ma solo quella che viene riflessa e diffusa dalla Terra, facendola apparire di color ruggine/arancione.

Come spiegato dalla NASA, “Il nome Luna di Sangue è talvolta usato anche per una luna che appare rossastra a causa di polvere, fumo o foschia nel cielo, e si intende anche per indicare una delle lune piene che si verificano in autunno quando le foglie diventano rosse”.

La prossima Luna di Sangue cadrà nella notte del 26 maggio 2021. Successivamente, avremo un’eclissi lunare totale il 15 maggio nel 2022, l’8 novembre 2022, il 13 marzo 2025 e il 7 settembre 2025.

Sorgente articolo:
No, il 27 luglio 2020 non ci sarà nessuna eclissi di Luna di Sangue – Money.it

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Hosting
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloudrealtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Pubblicizza sito