Nintendo GameCube PC? Si può fare grazie ai Ryzen

Sono passati anni dal lancio sul mercato della Nintendo GameCube, non uno dei maggiori successi della casa giapponese, che nel bene e nel male ha messo la propria firma nella storia dei videogiochi.

Nonostante la veneranda età, per alcuni potrebbe risultare ancora un prodotto al passo coi tempi se utilizzato come PC gaming. Vi sembra assurdo? Non la pensa così il modder Tech By Matt, che ha realizzato uno sleeper PC utilizzando proprio un Nintendo GameCube. Il ragazzo, sostituendo gran parte dell’hardware e riciclando qualche componente originale, è riuscito a realizzare un mini PC perfettamente funzionante e in grado di far girare una buona quantità di giochi, inclusi alcuni emulatori della grande N.

GameCube PC gaming

Il lavoro non è stato affatto semplice, soprattutto a causa della particolare (e ridotta) forma del case che ha richiesto ore di lavoro per essere adattato al supporto di una scheda madre. Il modder, oltre a rimuovere gran parte della plastica, ha realizzato un vassoio ad hoc in alluminio sul quale ha poi fissato la scheda madre.

Le dimensioni ridotte della console hanno impedito l’utilizzo di una motherboard standard, per questa ragione è stata utilizzata la scheda madre presente in un AsRock DeskMini A300, che si è adattata perfettamente. Il PC vanta un processore Ryzen 3 3200G con scheda video Vega integrata, 16 GB di RAM DDR4-3200 e un SSD Toshiba OCZ da 512 GB M.2. Il dissipatore è quello stock fornito con la CPU, mentre per la ventilazione è stata sfruttata la posizione originale della ventola, sostituita però con una Fractal da 50mm.

GameCube PC gaming

Ciò che risulta stupefacente è stato il riutilizzo delle porte dedicate ai joypad. Il PC infatti utilizza le porte originali del GameCube, attraverso un adattatore che ha richiesto non poche saldature per rendere compatibili i pad dell’epoca direttamente con il PC. Lo stesso vale per il pulsante di accensione, che rimane funzionante esattamente come sulla console.

Insomma, ciò che ne è uscito è un PC fedele al Nintendo GameCube, in parte anche nelle funzionalità oltre che nell’estetica, con la potenza di un attuale mini PC. Nel video inoltre viene mostrato anche l’utilizzo della macchina, che risulta in grado di emulare tutte le console della Nintendo fino alla Wii (purtroppo l’emulazione dei giochi Wii U ha richieste superiori), oltre che diversi giochi attuali in maniera accettabile.

GameCube PC gaming

Di certo non si tratta di un PC gaming da sogno, ne di una macchina ad alte prestazioni, ma senza dubbio è un fantastico modo per ridare vita a una vecchia gloria della casa di Super Mario, che i fan Nintendo apprezzeranno sicuramente. Vi lasciamo al video del modder in cui mostra realizzazione e funzionamento del progetto.

Se cerchi un mini-PC dalla buona espandibilità, l’Asus PN60 potrebbe fare al caso tuo, lo trovi su Amazon.

Sorgente articolo:
Nintendo GameCube PC? Si può fare grazie ai Ryzen

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Webinar Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Parola chiave nella ricerca
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999998 Sito Web con WordPress Gratuito
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Web Design