Microsoft Store, addio ai negozi fisici: si farà tutto online, vendita e assistenza

Addio negozi fisici. Microsoft ha annunciato la chiusura di tutti i Microsoft Store sparsi per il mondo e un cambiamento di strategia per quanto riguarda le sue operazioni di vendita al dettaglio, con l’investimento che si sposterà totalmente sull’online, dai siti ai negozi digitali integrati nei sistemi operativi, un canale che con la pandemia ha saputo dimostrare la sua importanza attraendo oltre 1,2 miliardi di persone ogni mese in 190 paesi.

Una mossa (il primo store risale al 2009) che segna un’epoca sotto diversi aspetti, in quanto fu un tentativo di copiare quanto proposto, con successo, da Apple. Allo stesso modo l’annuncio arriva in un momento in cui il lockdown di interi paesi a causa della pandemia ha cambiato le abitudini di acquisto di molte persone, portandole più verso l’online, e così anche tutta quella parte di supporto ai clienti e corsi che Microsoft e altre aziende facevano prevalentemente “in presenza”.

Alla decisione sfuggiranno solo quattro negozi – New York City (Fifth Avenue), London (Oxford Circus), Sydney (Westfield Sydney) e il campus di Redmond – che saranno però rinnovati, diventando centri in cui le persone potranno sperimentare i prodotti e le novità dell’azienda, ma non potranno acquistare nulla. La mossa costerà alla casa di Redmond circa 450 milioni di dollari e non ci saranno licenziamenti.

Secondo quanto riportato da The Verge, l’addio ai Microsoft Store fisici era in programma per il prossimo anno ma è stato accelerato dal COVID-19.

Sorgente articolo:
Microsoft Store, addio ai negozi fisici: si farà tutto online, vendita e assistenza

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo sito web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Campagne Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Pubblicizza sito