Mercedes Amg Gt: 730 Cv per la Black series – La Gazzetta dello Sport

La più estrema della versioni Amg torna sulla super sportiva Gt. Motore V8 biturbo 4.0 litri da 730 Cv e 800 Nm di coppia massima

Il marchio Black series è tornato. Un rientro in grande stile per la più estrema delle applicazioni AMG. La super sportiva a due posti Gt raggiungerà i 730 Cv di potenza per 800 Nm di coppia massima, erogati dal motore 4.0 litri V8 biturbo. Nuove soluzioni meccaniche e tecniche, per offrire il massimo delle prestazioni e un’estetica scenografica funzionale al progetto: restituire sensazioni di guida da automobile da corsa.

Mercedes Amg Gt Black series:componenti da gara

—  

Sono molti gli aspetti che la Amg Gt Black series riprende dal mondo delle competizioni. L’elettronica è stata ottimizzata per offrire il miglior settaggio possibile: il programma Amg Dynamics gestisce l’aerodinamica a seconda del programma scelto, generando un carico fino a 400 kg a 250 km/h. L’uso dell’aria a favore delle prestazioni è frutto dell’esperienza maturata con le auto da competizione Gt3 e Gt4. Il posteriore è la parte che ha subito maggiori cambiamenti. Gli scarichi sono stati riposizionati ai lati e la vistosa ala è arricchita da due elementi in carbonio regolabili meccanicamente. La parte più esposta può inclinarsi fino a 20 gradi, fungendo da aerofreno. Il controllo della trazione è regolabile su nove livelli (come sulla Gt3) gestiti da specifiche mappatura di motore e differenziale. A differenza dell’esterno, l’interno della vettura mantiene alcune raffinatezza da Mercedes: il sistema di infotelematica è lo stesso delle versioni meno estreme e presenta grafiche e programmi specifici per le modalità performanti. I rivestimenti sono realizzati con materiali di qualità come pelle Nappa e microfibra. Semplificati i pannelli porta, svuotati di alcuni elementi, tra cui le maniglie, sostituite da lacci in tessuto. Solo per l’Europa sono disponibili sedili con guscio in fibra di carbonio.

Mercedes Amg Gt Black series: la più veloce

—  

Gli aggiornamenti meccanici hanno profondamente trasformato il motore, rendendolo un pezzo da collezione tra i V8 Amg. L’albero motore è piatto con perni di biella sfasati di 180 gradi, turbine e intercooler maggiorati, il regime massimo è stato portato a 7.200 giri ed è stata rivista la sequenza di accensione dei cilindri: 1-8-2-7 4-5-3-6. La potenza complessiva raggiunge ora il valore di 730 Cv mentre la coppia è di 800 Nm. Neanche a dirlo, si tratta della AMG GT più veloce di sempre: accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi per una velocità massima di 325 km/h. Servono solo 9 secondi per raggiungere i 200 km/h. Il cambio è un automatico a sette marce, rinforzato per gestire l’aumento di coppia e offrire una risposta più precisa e rapida. I freni son in carbonio ceramica e i cerchi in lega sono a dieci razze dedicati. Il prezzo e il mese di commercializzazione non sono stati ancora annunciati.

Sorgente articolo:
Mercedes Amg Gt: 730 Cv per la Black series – La Gazzetta dello Sport

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Parola chiave nella ricerca
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Web Design
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Servizi B2B di Video Conferenza
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Small Business CRM