Mercato auto, voglia di ripartire all’aria aperta: crescono vendite di cabrio e spider

L’emergenza sanitaria ha duramente messo alla prova il mercato automobilistico ma, dopo l’allentamento delle restrizioni, sembra affermarsi la voglia di ripresa. Ripartire tornando a respirare all’aria aperta dopo mesi chiusi in casa, verrebbe da dire commentando i risultati della ricerca di AutoScout24 sulle vendite di auto nel primo semestre 2021.

Gli unici segmenti a crescere, infatti, sono stati quelli che racchiudono le auto cabrio e spider. Le immatricolazioni di auto nuove cabrio e spider, in totale 5.776 vetture, sono aumentate del 13,7 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Mercato auto Europa 2021, a giugno i livelli pre-pandemia sono ancora lontani

Economia e mercato 16 Lug

Anche nel mercato dell’usato emergono indicatori che lasciano intendere come questa tipologia di veicoli sia stata la più cercata nei primi sei mesi dell’anno: le richieste di auto usate sono aumentate del 41 per cento e, secondo i dati provvisori forniti dall’ACI, nel periodo in oggetto si sono registrati quasi 13.900 passaggi di proprietà di vetture usate cabrio e spider. Il prezzo medio di queste vetture nel mercato dell’usato è stato di 25.900 euro con una forbice che varia notevolmente in base al modello e all’età.

AutoScout24 evidenzia come pur rivolgendosi a una nicchia di mercato limitata, cabrio e spider hanno caratteristiche tali da soddisfare quel bisogno di libertà emerso dopo il sopraccitato allentamento delle misure restrittive:

se paragonati ad altre carrozzerie, questi segmenti rappresentano una quota marginale, ma si rivolgono a un consumatore unico, appassionato, che ricerca al contempo libertà ed estetica che solo una decappottabile può offrire. Si tratta di un vero e proprio stile di vita, adatto a chi vuole vivere la strada e il territorio circostante in modo “diretto”, soprattutto in questo momento dove la voglia di riscoprire la libertà perduta è molto alta.

I MODELLI CABRIO E SPIDER PIÙ DESIDERATI

Nella classifica delle 10 cabrio e spider più cercate su AutoScout 24 il podio è dominato dalla Porsche Boxster, seguita dalla BMW Z4 e dalla Mazda MX-5. Più nel dettaglio (tra parentesi i prezzi medi):

  1. Porsche Boxster (36.800 euro)
  2. BMW Z4 (23.300 euro)
  3. Mazda MX-5 (11.700 euro)
  4. Alfa Romeo Spider (18.500 euro)
  5. Smart Fortwo (8.600 euro)
  6. Fiat 500C (10.300 euro)
  7. Audi TT (17.900 euro)
  8. Porsche 911(94.000 euro)
  9. Mercedes-Benz SLK (200) (11.000 euro)
  10. BMW Serie 3 (320) (11.300 euro)

Non rientra nella top ten ma è ugualmente degna di menzione la Saab 9-3 cabrio che permette di provare l’ebbrezza della cabrio con la modica cifra di 7.400 euro (sempre prezzo medio); per chi non bada a spese ci sono la Rolls-Royce Dawn (245.700 euro), l’Alfa Romeo 8C (circa 228.700 euro) e la BMW Z8 (224.562 euro).

Sorgente articolo:
Mercato auto, voglia di ripartire all’aria aperta: crescono vendite di cabrio e spider

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo Sito Web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro