Magic: The Gathering Arena – Kamigawa: Dinastia Neon, prime immagini e meccaniche

Magic: The Gathering Arena vedrà a breve il lancio dell’espansione Kamigawa: Dinastia Neon, e gli sviluppatori hanno mostrato le prime immagini e le meccaniche che andranno a caratterizzare il pacchetto.

A quasi un anno dall’uscita di Magic: The Gathering – Strixhaven (qui la recensione), il celebre strategico a base di carte collezionabili ci darà modo di esplorare Kamigawa: “un mondo dove la magia incontra la tecnologia!”

Si tratta di uno scenario che molti giocatori già conoscono, luogo d’origine di numerose creature ma al contempo un’ambientazione che ormai guarda al futuro dopo la sanguinosa Guerra dei Kami e si prepara a perseguire una “visione dinamica di un mondo di guerrieri e spiriti, di poesia e spade”.

“Fermati all’angolo di una qualsiasi strada di Towashi e guardati intorno. Potresti aspettarti di trovare attrezzature all’avanguardia. Non sbaglieresti. Riconfigurare è una nuova abilità che si trova sulle carte Equipaggiamento. O meglio, sulle carte creatura artefatto Equipaggiamento”, si legge sul sito ufficiale.

“Come puoi vedere, le carte con riconfigurare sono sia creature artefatto che Equipaggiamenti. Entrano nel campo di battaglia non assegnate. Poiché la Scimmia Lanciatrice è una creatura artefatto, può attaccare, bloccare e fare ciò che fanno le creature. Il che si ricollega a riconfigurare.”

“Riconfigurare rappresenta due abilità attivate, con un tocco in più. Prima di tutto, come una stregoneria, puoi pagare il costo di riconfigurare per assegnare l’Equipaggiamento a una creatura che controlli. Puoi farlo se l’Equipaggiamento non è assegnato o per spostare l’Equipaggiamento da una creatura che controlli a un’altra.”

“Questa parte di Riconfigurare funziona esattamente come equipaggiare. Il “tocco in più” è una regola secondo la quale un Equipaggiamento con riconfigurare che diventa assegnato a una creatura, non è più una creatura.”

“Ma aspetta! C’è di più! L’altra abilità attivata di riconfigurare ti permette di togliere l’Equipaggiamento, che così facendo tornerà a essere una creatura artefatto. Questa seconda abilità ha lo stesso costo e anch’essa può essere attivata solo come una stregoneria.”

“L’abilità che permette di togliere un Equipaggiamento può sembrare semplice, ma la flessibilità tattica che concede può cambiare le sorti di una partita. Ricorda che TAPpare una creatura (ad esempio attaccando con essa) non TAPpa gli eventuali Equipaggiamenti assegnati ad essa. Questo significa che togliere un Equipaggiamento dopo il combattimento ti permetterà di avere una creatura artefatto STAPpata, pronta per bloccare (sempre che l’Equipaggiamento fosse STAPpato).2

“Come sempre, fai attenzione a togliere o spostare gli Equipaggiamenti dopo il combattimento. Se quell’Equipaggiamento forniva un bonus di costituzione a una creatura che aveva subito danno, quel danno potrebbe diventare letale. Non vorrai certo portare le tue creature a una morte inaspettata.”

Magic: The Gathering Arena, alcune delle nuove carte
Magic: The Gathering Arena, alcune delle nuove carte

Modificato
Penserai che migliorare le tue creature sia già un premio di per sé, ma molte carte di Kamigawa: Dinastia Neon fanno un ulteriore passo avanti. Queste carte fanno riferimento alle creature modificate che controlli. Questo significa qualsiasi creatura che controlli che sia equipaggiata, incantata da un’Aura che controlli o che abbia un segnalino. Come dimostrazione, ecco l’Akki Custode delle Braci.

Non tutte le carte interagiscono nello stesso modo con le creature modificate che controlli. Ad esempio all’Akki Custode delle Braci interessa quando una di esse muore, altre invece potrebbero contarle o volerle tenere in vita, libere di attaccare i tuoi avversari, cose così.

Per andare più nel dettaglio, le Aure controllate dagli altri giocatori non rendono modificate le creature che controlli. Quindi, puoi lanciare Aure come il Pacifismo senza preoccuparti di migliorare per errore le creature controllate dal tuo avversario. Per quanto riguarda i segnalini, non importa come il segnalino sia arrivato sulla creatura, né di quale tipo si tratti. I segnalini +1/+1 modificano tanto quanto i segnalini -1/-1.

Saghe
I racconti del passato permeano il paesaggio di Kamigawa. Puoi trovarli in ogni santuario lungo il fiume così come in ogni grattacielo ricoperto di neon. Alcune delle storie più note di Kamigawa sono state immortalate sulle carte Saga.

Saga è un sottotipo di incantesimo riproposto. Le Saghe entrano nel campo di battaglia con un segnalino sapere. Questo fa innescare l’abilità del primo capitolo. All’inizio della tua fase principale pre-combattimento, aggiungi un segnalino sapere e l’abilità del capitolo successivo si innesca. Nelle Saghe precedenti, dovevi sacrificarle dopo aver risolto l’abilità dell’ultimo capitolo, ma queste sono differenti. Proprio come in una Saga, continua a leggere…

Le Saghe di questa espansione sono tutte carte bifronte che si trasformano, ma non si trasformano sul campo di battaglia. Invece, ognuna ha un’abilità nel terzo capitolo che la esilia per poi farla tornare sul campo di battaglia trasformata sotto il tuo controllo. Sul lato posteriore si trova una creatura incantesimo che alcuni di voi potrebbero riconoscere. Ognuna si basa su una leggenda popolare del passato di Kamigawa.

Ora parliamo del nuovo bordo. Anche se il bordo stellato è nato su Theros con il reame di Nyx, troviamo che il luccichio di quel bordo si adatti alle creature incantesimo di qualsiasi luogo del Multiverso. Troverai quel bordo ogni volta che si parlerà di creature incantesimo d’ora in poi.

Le Saghe hanno inoltre due nuove icone. Gli Storici Viventi sono un gruppo di cantastorie di Kamigawa che tramandano le tradizioni con esibizioni e musica. Ne troverai molti nell’espansione, spesso con dei ventagli in mano per i loro spettacoli, quindi ci sono sembrato dei simboli perfetti per rappresentare i loro racconti. Su ogni lato frontale, vedrai un ventaglio chiuso. Sul lato posteriore invece il ventaglio si apre, rappresentando la conclusione del racconto e, se tutto va bene, anche la conclusione del tuo avversario.

Ninjutsu
Ninjutsu, introdotto durante la trilogia originale di Kamigawa, aggiunge al combattimento l’elemento della sorpresa. Ogni creatura non bloccata potrebbe essere un ninja in incognito! Ninjutsu è un’abilità attivata che si trova su creature come il Camminaombre Dokuchi.

Ninjutsu ti permette di intrufolare un Ninja sul campo di battaglia dalla tua mano TAPpato e attaccante. Per attivare un’abilità ninjutsu, riveli la carta con ninjutsu dalla tua mano e paghi il costo di ninjutsu. Poi, scegli una creatura attaccante non bloccata che controlli e la fai tornare in mano al suo proprietario.

Ricorda che una creatura attaccante è non bloccata solo dopo la dichiarazione delle creature bloccanti. Se una creatura attaccante viene bloccata, ma tutte le sue creature bloccanti vengono rimosse prima che venga inflitto il danno da combattimento, la creatura attaccante è comunque bloccata, quindi non puoi far tornare in mano quella creatura per attivare l’abilità ninjutsu.

Il Ninja entrerà sul campo di battaglia TAPpato e attaccando lo stesso giocatore o planeswalker che la creatura fatta tornare in mano stava attaccando. Le creature bloccanti sono già state dichiarate in questo combattimento, quindi il Ninja dovrebbe essere libero di infliggere danno da combattimento. Tecnicamente, puoi attivare ninjutsu durante la fase di combattimento dopo che il danno da combattimento è stato inflitto. Non capita spesso, ma se la tua creatura attaccante ha attacco improvviso, potresti approfittarne per giocare un tiro mancino.

Incanalare
La prossima meccanica riproposta è incanalare. Le abilità incanalare compaiono su una varietà di carte permanente in questa espansione. I permanenti sono utili, ma a volte hai bisogno di un impatto più immediato. Ogni abilità incanalare ti permette di scartare la carta con l’abilità dalla tua mano in cambio di un effetto. I dettagli possono cambiare, ma ecco una carta con un’abilità incanalare, il Tanuki Maggiore.

Dei giganteschi Canidi 6/5 con travolgere sono fantastici nelle fasi avanzate della partita, ma se hai solo tre terre, pescarli può essere frustrante. Il Tanuki Maggiore può aiutarti a espandere la tua capacità di mana nei turni intermedi e, se lo peschi in seguito, sarà pronto a infliggere il colpo di grazia.

Bentornati al futuro
Ricordi e immaginazione si incontrano in Kamigawa: Dinastia Neon e quello che hai visto qui è solo un assaggio di ciò che questa espansione ha da offrire. Richiami al passato, design innovativi e tanti potenti personaggi aspettano di essere scoperti. Buon divertimento!

Sorgente articolo:
Magic: The Gathering Arena – Kamigawa: Dinastia Neon, prime immagini e meccaniche

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Hosting
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Gestione Lead
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Parola chiave nella ricerca
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro