MacBook Pro 13 pollici e Air basati su ARM in arrivo entro la fine del 2020 – Macity

Da quando Apple ha annunciato il passaggio ai suoi processori basati su ARM l’attesa è tutta concentrata sulla data di release del primo terminale con la nuova CPU. Apple potrebbe rilasciare il suo primo MacBook Pro e MacBook Air da 13 pollici basato sulla nuova piattaforma entro la fine del 2020.

A riferirlo questa volta è un rapporto del DigiTimes, secondo cui la catena di approvvigionamento di Taiwan inizierà a spedire unità retroilluminate e altri componenti per i MacBook di prossima generazione nel terzo trimestre dell’anno. Questo vuol dire che ogni giorno, da ora a settembre, potrebbe essere quello giusto per il rilascio. Proprio grazie al lancio di ‌MacBook Pro‌ 13 e MacBook Air‌ da 13 pollici con processore proprietario, entro la fine di quest’anno, le spedizioni totali della gamma MacBook dovrebbero raggiungere le 16-17 milioni di unità, con un incremento rispetto alle 14,5-15,5 milioni spedite lo scorso anno.

Alla WWDC di giugno, Apple ha annunciato ufficialmente che i suoi prossimi Mac abbandoneranno la piattaforma Intel x86 per affidarsi ai chip proprietario. La previsione del DigiTimes rema quasi nella stessa direzione di quella di Ming-Chi Kuo, secondo cui il MacBook Air basato su ARM arriverebbe nel quarto trimestre o, al più tardi, nel primo trimestre del prossimo anno. Kuo ritiene, inoltre, che entro la fine dell’anno arriverà un MacBook Pro da 13 pollici basato su piattaforma Arm.

ARM pensa allo spin-off delle divisioni IoT per concentrarsi solo sui chip

Secondo quanto riferito Apple farà molto affidamento su TSMC per assemblare i suoi processori, con la fabbrica che dovrebbe utilizzare la tecnologia di produzione a 5 nm, con un volume di produzione ancor più alto nella prima metà del 2021.

Il rapporto odierno, ancora, afferma che le componenti per un nuovo iPad “più economico” da 10,8 pollici con un “chip ad alte prestazioni” inizieranno a essere spedite nella seconda metà di quest’anno. Questa previsione è leggermente più ottimistica rispetto alla roadmap ipotizzata dallo stesso Kuo.

Ad ogni modo, nell’attesa di scoprire quali saranno le sorti dei nuovi Macbook con chip Arm, i leaker si sono lasciati andare anche a previsioni sul prossimo iPad economico: dovrebbero includere il chip A12 della società.

Per tutte le notizie sul mondo dei Macbook Arm vi rimandiamo a questo indirizzo. Per approfondire su iPad, invece, il link da seguire è questo.

Sorgente articolo:
MacBook Pro 13 pollici e Air basati su ARM in arrivo entro la fine del 2020 – Macity

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Hosting
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro