Lo smartphone 4G con Android 10 più piccolo al mondo – Olimpo Informatico (Zeus)

Grande come una carta di credito, Jolly 2 mira a ricreare il successo del predecessore.

jelly2

C’è stato un tempo, all’inizio dell’era dei cellulari, in cui i produttori sembravano fare a gara per creare il telefonino più piccolo che si fosse mai visto.

Poi sono arrivati gli smartphone, e la tendenza s’è invertita: gli schermi hanno preso a crescere, fino a generare quegli ibridi noti come phablet.

Chi usa uno smartphone soprattutto per telefonare, però, non sa che farsene di un dispositivo grande come un lenzuolo, pur volendo magari un prodotto per nulla ingombrante ma dotato di tecnologie recenti.

A soddisfare questo desiderio pensa Jelly 2 di Unihertz, che si presenta ufficialmente come lo smartphone 4G con Android 10 più piccolo al mondo.

La sua prima versione è stata lanciata nel 2017 e insieme alle sue varianti è stata un successo, specialmente se si considera che il progetto non era supportato da alcun grande produttore ma è nato su Kickstarter: in questi anni oltre 30.000 smartphone Unihertz sono stati venduti in più di 70 Paesi.

Jelly 2, anch’esso figlio di una campagna su Kickstarter (che ha peraltro già superato di gran lunga l’obiettivo prefissato), vuole tentare di ripetere il successo del progenitore.

Grande quanto una carta di credito, pesante 110 grammi e dotato di uno schermo da appena 3 pollici (con risoluzione di 480 x 854 pixel), Jelly 2 offre SoC octa core Helio P60 a 2 GHz accompagnato da 6 Gbyte di RAM e 128 Gbyte di memoria interna.

La fotocamera posteriore vanta un sensore da 16 megapixel, mentre quella anteriore si ferma a 8 megapixel. La batteria è da 2.000 mAh, ossia il doppio rispetto a quella montata sul Jolly 1; la presenza di uno schermo di dimensioni ridotte implica anche che il consumo di energia sia inferiore rispetto agli smartphone tradizionali, in cui il display è proprio uno dei componenti che incidono maggiormente sull’autonomia.

Per quanto riguarda la connettività, sono supportate le reti 4G LTE, WiFi fino a 802.11ac, Bluetooth 4.2 ed è presente il supporto ai sistemi di posizionamento Gps, Glonass e Beidou.

Non manca il jack da 3,5 millimetri (opzione da segnalare, in un periodo in cui molti produttori pensano di poterne fare meno), doppio slot per le Sim, lettore di impronte digitali, chip Nfc, porta Usb Tipo-C, slot per micro SD e supporto allo standard Usb OTG.

Il sistema operativo precaricato, come già detto, è Android 10, ma Unihertz garantisce l’aggiornamento ad Android 11 quando questo sarà reso disponibile.

Al momento in cui scriviamo mancano ancora 28 giorni alla conclusione della campagna su Kickstarter, alla quale si può contribuire con almeno 159 dollari (circa 138 euro): con questa cifra si risparmiano 40 dollari rispetto a quello che sarà il prezzo di vendita, e la spedizione è gratuita in diversi Paesi, Italia compresa.

Le consegne del Jolly 2 sono previste per il mese di dicembre 2020.

jelly2 01

Sorgente articolo:
Lo smartphone 4G con Android 10 più piccolo al mondo – Olimpo Informatico (Zeus)

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Video Corsi Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro