L’architettura Zen 4 farà parte della conferenza AMD al CES 2022

Mark Papermaster, CTO di AMD, ha dichiarato nel corso di un’intervista che al CES 2022 ci sarà spazio per fornire al pubblico ulteriori informazioni sull’architettura Zen 4. Intervistato da Forbes, il direttore tecnologico non si è sbilanciato maggiormente, ma ci saranno alcuni accenni riguardo la nuova architettura.

Nel corso dell’anno condivideremo maggiori dettagli su Zen 4, con alcune menzioni al CES. Sarà un anno davvero entusiasmante per AMD. […] Ci aspettiamo che i nostri clienti abbiano un livello di aspettativa elevato per il prossimo lancio di AMD e stiamo lavorando duramente per soddisfarlo con Zen 4″.

Il 4 gennaio alle 16:00 ora italiana AMD trasmetterà in streaming il proprio evento, dove non saranno le CPU Ryzen “Zen 4” al centro degli annunci bensì altri prodotti, come i Ryzen con tecnologia 3D V-Cache e le nuove APU per notebook. Abbiamo raccolto alcune ipotesi sugli annunci di AMD, NVIDIA e Intel in questa notizia.

Ma cosa sappiamo di Zen 4? In ambito consumer le uniche certezze ce le ha date proprio AMD; in occasione dei 5 anni di Ryzen, l’azienda ha anticipato l’arrivo di una nuova piattaforma nella seconda parte del 2022 basata su un socket differente e con supporto tanto alle memorie DDR5 quanto al PCI Express 5.0. La piattaforma dedicata alle CPU Zen 4 consentirà inoltre l’installazione dei dissipatori compatibili con l’attuale AM4 senza bisogno di kit o altro.

Le indiscrezioni trapelate nei mesi passati si sono concentrate più precisamente su “Raphael“, il nome in codice dei Ryzen Zen 4. Il numero di core massimo non dovrebbe cambiare rispetto alle CPU attuali, ma l’architettura rinnovata e le migliorie della piattaforma consentiranno un balzo in avanti prestazionale sensibile. Non è da escludere la presenza di default di una GPU integrata RDNA 2, anche se potrebbe essere disattivata su diversi modelli, sulla falsariga di quanto fa Intel con i modelli F. In merito al processo produttivo, le CPU dovrebbero essere realizzate a 5 nanometri da TSMC.


Il possibile aspetto di una CPU Ryzen con architettura Zen 4

Per quanto riguarda le CPU Zen 4, sappiamo qualcosa di più relativamente al settore server, ovvero la serie EPYC. AMD ha annunciato due progetti, Genoa e Bergamo, entrambi a 5 nanometri, e caratterizzati rispettivamente da 96 e 128 core. Bergamo, per la precisione, si basa su architettura Zen 4D, un “fork” di Zen 4 ottimizzato per il segmento cloud. Indiscrezioni relative a Genoa, inoltre, indicano la presenza a bordo della CPU di un controller di memoria DDR5 a 12 canali.

Idee regalo, perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?
REGALA UN BUONO AMAZON
!

Sorgente articolo:
L’architettura Zen 4 farà parte della conferenza AMD al CES 2022

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Video Corsi Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Gestione Lead
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Realizza un Applicazione Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro