La Tanzania si prepara a lanciare la propria valuta digitale

Il governatore della Banca centrale della Tanzania, Florens Luoga, ha rivelato durante la 20a Conferenza delle istituzioni finanziarie organizzata dalla banca centrale giovedì, di aver iniziato il processo di lancio della propria valuta digitale. Luoga ha dichiarato che “la Banca della Tanzania ha già iniziato i preparativi per avere la propria CBDC” per garantire che il Paese non sia lasciato indietro nell’adozione delle CBDC.

A tal fine, la banca centrale sta anche cercando di espandere la sua capacità di ricerca e sviluppo CBDC, ha affermato Luoga. Il mese scorso, la Nigeria è diventata la prima nazione africana a lanciare la propria CBDC chiamata eNaira che integra la valuta fisica del paese e non la sostituisce. È stato sviluppato dalla società fintech Bitt, che sta anche lavorando con la Banca centrale dei Caraibi orientali per la sua valuta digitale.

La Bank of Tanzania rimane cauta nei confronti delle criptovalute e continua a consigliare al pubblico di diffidare di investire in esse in quanto non sono legalmente autorizzate nel Paese. Per quanto riguarda la Nigeria, all’inizio di quest’anno, la banca centrale del paese ha vietato alle istituzioni finanziarie di fornire servizi agli scambi crittografici. A seguito del divieto, le transazioni peer-to-peer rappresentano la maggior parte dell’attività di trading di criptovalute della Nigeria.

Sorgente articolo:
La Tanzania si prepara a lanciare la propria valuta digitale

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo sito web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Pubblicizza sito