Jurassic World: Dominion, riprese pronte a ripartire

Jurassic World: Dominion, le riprese sono pronte a ripartire dal 6 luglio, con la messa in atto di tutti i protocolli di sicurezza necessari ad evitare contagi.

Jurassic World: Dominion

Mentre le attività nel mondo sembrano ripartire pian piano, nonostante la minaccia dell’esplosione di una nuova pandemia da Covid-19 sia ancora dietro l’angolo, anche l’industria cinematografica muove nuovamente alcuni timidi passi. Sono numerosi i titoli di cui l’uscita al cinema è stata rimandata e su diversi set le riprese sono state rallentate a tal punto da far slittare l’uscita in sala anche di molti mesi, tuttavia alcune produzioni dimostrano la volontà di ricominciare e riprendere i lavori dal punto in cui sono stati interrotti.

Jurassic World: Dominion, sesto capitolo del franchise, è tra questi. Il sequel di Jurassic World diretto da Colin Trevorrow, che vede il regista tornare dietro la macchina da presa per questo titolo dopo aver ceduto il posto a Juan Antonio Bayona per Jurassic World: Fallen Kingdom, continuerà ad essere girato a breve nel Regno Unito dopo l’interruzione dei lavori causata dalla pandemia.

Jurassic World: Dominion

Trevorrow dispone di un cast e di una troupe consistente e tenere al sicuro tutte le maestranze al lavoro è di certo di grande importanza, tuttavia sembra che Universal e Pinewood Studios stiano attuando tutti i protocolli di sicurezza necessari a garantire la salvaguardia di tutti durante le riprese di Jurassic World: Dominion e riprendere a girare già dal 6 luglio. È fuor di dubbio che far ripartire le riprese di un film di questa portata abbia dei costi considerevoli, ma a tal proposito la Universal ha affermato che attualmente la principale preoccupazione della casa cinematografica non è la spesa per mettere in pratica tutte le procedure, quanto la sicurezza dello staff.

Chiunque abbia sintomi verrà isolato immediatamente prima di essere rimandato a casa – ha affermato uno dei dirigenti Universal. Vogliamo assicurarci di andare al di là dei protocolli nazionali per creare un ambiente sicuro.

I protocolli di sicurezza per la salvaguardia da COVID-19, atti a far ripartire le riprese di Jurassic World: Dominion, prevedono la presenza di una struttura medica privata con medici e infermieri sul posto, cabine di isolamento, stazioni disinfettanti per le mani e l’utilizzo della mascherina per chiunque non si trovi di fronte alla camera; anche i protagonisti del film, Chris Pratt e Bryce Dallas Howard, dovranno sottoporsi ad un periodo di quarantena di due settimane al loro ritorno nel Regno Unito.

Jurassic World: Dominion

Il costo complessivo per la messa in atto delle procedure di sicurezza ammonterebbe a circa cinque milioni di dollari, ma la Universal sembra essere determinata a far ripartire le riprese di Jurassic World: Dominion e Colin Trevorrow è stato determinante nel convincere il cast a ricominciare seppur in un momento così incerto.

Amazon Prime Video offre la possibilità di guardare Jurassic World sulla propria piattaforma: basta cliccare qui.

Sorgente articolo:
Jurassic World: Dominion, riprese pronte a ripartire

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo Sito Web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Campagne Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Videochiamate per le Aziende
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro