Il nuovo iPhone SE 2020 è ufficiale solo da poche ore, ma già sul Web dilaga il dibattito: si tratta di un iPhone 8 impacchettato e rimesso in vendita con nuovo nome? A dispetto del design, assolutamente no. Vi riportiamo quattro differenze sostanziali fra i due modelli di smartphone.

iPhone SE 2020 vs iPhone 8

Quattro differenze, che solo andando oltre l’estetica del device possono essere recepite a pieno:

  • il processore: iPhone SE 2020 è dotato di chip Bionic A13, lo stesso presente sulla gamma di iPhone 11, per intenderci; su iPhone 8 c’è invece l’ormai vecchietto A11;
  • la RAM: iPhone SE 2020 ha 3GB di memoria RAM, mentre iPhone 8 ne ha 2GB; in 1GB di memoria volatile in più, su un melfonino, fa la differenza e di molto;
  • il WiFi: l’ultimo smartphone della mela morsicata è dotato di WiFi 6, l’ultimo standard, che ancora non tutti i nuovi smartphone hanno a bordo; iPhone 8 integra il WiFi 5;
  • il supporto dual SIM: iPhone SE 2020 supporta la possibilità di utilizzare due numeri contemporaneamente, di cui uno appoggiato su eSIM.

Insomma, dando un’occhiata a questi aspetti tecnici – sopratutto processore e RAM – le differenze fra iPhone SE 2020 e iPhone 8 sono presto definite. Se a questo ci aggiungiamo il prezzo estremamente concorrenziale del nuovo melafonino, certamente è chiaro che si tratta di una scelta valida per chi è alla ricerca di un device Apple, ma non ha intenzione di spendere troppo.

Notizie correlate

Apple Apple iPhone SE 2020 Smartphone