Inizia il trasloco: come trasferire libreria, cronologia, podcast e tutto il resto da Play Music a YouTube Music (video e foto) (aggiornamento: ritardi)

Inizia ufficialmente il trasloco! Google ha dato il via alle operazioni iniziando ad invitare gli utenti che ancora utilizzano Google Play Music a trasferirsi su YouTube Music. Questa app infatti entro l’anno andrà a sostituire Play Music diventando IL player de facto per ascoltare musica tramite i servizi offerti da Mountain View. Per diversi mesi comunque le due applicazioni continueranno a convivere in modo che gli utenti potranno avere tutto il tempo per spostare la loro musica.

Proprio a tal proposito oggi BigG ha pubblicato un post sul suo blog ufficiale dove spiega come trasferire tutto il proprio bagaglio musicale e la propria cronologia su YouTube Music. L’operazione è davvero semplice: una volta scaricata la nuova app (potete usare i badge a fine articolo), basta tappare il pulsante “trasferisci” per caricare tutti gli acquisti, canzoni, album, playlist (personali e sottoscrizioni), “mi piace” e “non mi piace”, stazioni e preferenze.

Una volta che l’operazione sarà completa riceverete una notifica e un’email di conferma. Se la cosa vi mette un poco di ansia potete seguire le istruzioni del video qui sotto e tenete comunque presente che Google invierà anche un’email con tutte le indicazioni necessarie.

Per quanto riguarda i podcast invece potete trasferire sottoscrizioni e storico degli ascolti (compresa la progressione delle singole puntate) su Google Podcast. Per effettuare il trasloco vi basta visitare questa pagina e cliccare su “Trasferisci i podcast”.

Negli ultimi mesi Google ha implementato in YouTube Music molte funzioni di Play Music, ma promette che in futuro ne arriveranno altre ancora. Parlando di costi invece, BigG fa sapere che non ci sono differenze nei tipi di abbonamenti e nei rispettivi prezzi tra le due app. Infine, tutti i membri di Play Music Unlimited saranno automaticamente migrati sul livello equivalente in YouTube Music Premium.

Aggiornamento15 giugno 2020, ore 22:00

A quanto pare in questo mese le richieste degli utenti sono state così tante da mettere in difficoltà Google, evidentemente impreparata a una tale mole di richieste. Non tutti gli utenti hanno ancora ricevuto il tool di trasferimento, ma chi ha la possibilità e prova ad effettuare il trasloco visualizza una pagina (qui sotto) in cui BigG avverte che l’operazione potrebbe richiedere più tempo del previsto.

I ritardi sono direttamente proporzionali alla dimensione della propria libreria e possono far durare il trasferimento anche diversi giorni, le raccomandazioni invece vengono sincronizzate immediatamente. Se non vedete ancora il tool potete fare richiesta compilando questo modulo.

Sorgente articolo:
Inizia il trasloco: come trasferire libreria, cronologia, podcast e tutto il resto da Play Music a YouTube Music (video e foto) (aggiornamento: ritardi)

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Primo su google