Il nuovo iPhone Se a confronto con 5 smartphone di pari prezzo – Wired.it

Cinque modelli da prendere in considerazione nella stessa fascia di prezzo del nuovo melafonino low-cost

alternative iphone se 2020
(Foto: Apple)

iPhone Se 2020 è stato ufficializzato a sorpresa ieri sera e domani 17 aprile partirà il preordine con un prezzo di partenza di 499 euro. Quali sono le migliori alternative al melafonino economico di Apple pescando nella stessa fascia di costo? Abbiamo scelto 5 rivali significativi da prendere in considerazione.

iPhone Se (da 499 euro)

Ricordiamo che il rinnovato modello low-cost di Apple mette sul piatto il chip Apple A13 Bionic (lo stesso di iPhone 11), resistenza a polvere e acqua, schermo da 4,7 pollici Retina hd con tecnologia True Tone, tecnologia Touch Id per lo sblocco tramite impronta digitale, batteria che si ricarica del 50% in soli 30 minuti, moduli wi-fi 6 e lte, sistema operativo iOs 13 e infine fotocamera posteriore da 12 megapixel con apertura f/1,8 e anteriore da 7 megapixel con apertura f/2,2.

Tcl 10 Pro (499 euro)

Tcl 10 Pro
(Foto: Tcl)

Uno degli ultimi smartphone presentati è il buon Tcl 10 Pro che porta in dote un prezzo di base identico e tanta qualità. A bordo un amoled da 6,47 pollici (dunque, più abbondante di Se 2020) full hd+ di grandissima resa per quanto riguarda la fedeltà cromatica. Il chip è lo Snapdragon 675 con 6 gb di ram, 128 gb interni e un’eccellente batteria da 4500 mAh.

Più che apprezzabile la presenza di jack da 3,5 mm e chip nfc, mentre la connessione è 4g+. Quadrupla la fotocamera posteriore con principale da 64 megapixel da 1/1.7″ con apertura f/1.79, grandangolare 16 megapixel con apertura f/2.4, macro da 5 megapixel e sensore di profondità da 2 megapixel.

Realme X50 Pro 5G (549 euro)

Realme X50 Pro 5g
(Foto: Realme)

Uno dei più interessanti smartphone top di gamma economici, X50 Pro 5g offre tanta qualità a un prezzo di 599 euro paragonabile a Se 2020 da 128 gb (549 euro). L’hardware conta non solo sul 5g come da nome, ma anche sul chip Snapdragon 865 con processore octa-core 7 nm euv a 2,84 GHz con ram da 8 gb fino a 12 gb.

Lo spazio di archiviazione è di tipo Ufs 3.0 con Turbo Write, wifi 6 fino a 9,6 Gbps, batteria da 4200 mAh con ricarica rapida a 65 watt per ricaricare fino al 100% in appena 35 minuti e fotocamera doppia frontale e quadrupla sul retro con occhio principale da 64 megapixel, tele ibrido 20x da 12 megapixel, grandangolo da 8 megapixel e 119 gradi e sensore monocromatico da 2 megapixel per ritratti. In alternativa, c’è il fratello minore X2 Pro, parte del segmento dei medio range con prestazioni al top.

Samsung Galaxy A71 (479 euro)

Samsung Galaxy A71
(Foto: Samsung)

A71 è stato presentato di recente e offre un buon rapporto qualità/prezzo, partendo dal chip Snapdragon 730 octa core da 2,2 GHz, è supportato da 6 gb ram e 128 gb interni, ha uno schermo amoled da 6,7 pollici full hd+, c’è una fotocamera quadrupla da 64 megapixel abbinata a un grandangolo da 12 megapixel, macro da 5 megapixel e per la profondità sempre da 5 megapixel.

In alternativa c’è anche Note10 Lite che porta l’esperienza dei phablet con pennino capacitivo a prestazioni e costi più accessibili (si trova da 550 euro online) e il vecchio S10e che è molto simile in dimensioni rispetto a Se 2020 e si trova a circa 100 euro di partenza in meno.

OnePlus 7t (559 euro)

OnePlus 7T

Con OnePlus 8 appena presentato, il precedente top di gamma OnePlus 7t ufficializzato lo scorso autunno si rivela una scelta da considerare in alternativa a iPhone Se 2020 grazie a un costo esattamente nella stessa fascia della proposta Apple, con 559 euro che possono essere limati parecchio da offerte online. In primo piano, display ai vertici di categoria con 90 Hz e sistema di ricarica ultra veloce, fotocamera principale da 48 megapixel (f/1.6), grandangolo da 117 gradi a 16 megapixel e il teleobiettivo da 12 megapixel con zoom ottico 2X e apertura f/2.2.

Google Pixel 3a (399 euro)

Infine, Pixel 3a. Presentato l’anno scorso, il google-fonino economico può dire ancora la sua senza alcun timore. Con un costo di 399 euro mette a disposizione una scheda tecnica solida e un compartimento software di primo piano, che gli consente di rivaleggiare con smartphone ben più costosi. Inoltre, è compatto come iPhone Se 2020, un valore ormai molto raro. Sul piatto, schermo oled da 5,6 pollici a 2220 x 1080 pixel, fotocamera 12,2 megapixel con algoritmi proprietari, processore 2.0 GHz octa-core Snapdragon 670 con 4 gb ram e 64 gb interni e batteria da 3000 mAh.

Leggi anche

Potrebbe interessarti anche

Sorgente articolo:
Il nuovo iPhone Se a confronto con 5 smartphone di pari prezzo – Wired.it

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Parola chiave nella ricerca
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo Sito Web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999998 Hosting in Cloud
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Video Corsi Online