Germania, in Borsa un ETP basato su Bitcoin

Arriva in Germania il primo ETP basato su Bitcoin. Il nome completo è Bitcoin Exchange Traded Crypto (BTCE) ed è il nuovo prodotto della compagnia di Londra ETC Group. 

Sarà quotato sulla piattaforma di Xetra su Deutsche Boerse a partire da questo mese. 

Nello specifico, l’ETP basato su Bitcoin sarà posizionato su HANetf. Il suo valore sarà direttamente legato a quello del Bitcoin. 

Scegliere l’ETP piuttosto che il Bitcoin a se stante permetterà agli investitori di fare a meno del wallet e di tutte le implicazioni quali chiavi pubbliche o private per gestire la transazione sulla blockchain. 

Stando al sito ufficiale, il prodotto sarà disponibile su Xetra tra sei giorni, e quindi a partire da martedì 16 giugno.

Perché investire in un ETP basato su Bitcoin

A parte le caratteristiche tecniche che di fatto permettono di fare a meno dei consueti sistemi per fare trading di criptovalute, l’ETP su Bitcoin offerto da ETC Group punta a semplificare gli investimenti in crypto, rendendoli allo stesso tempo sicuri e trasparenti. 

L’ETP su Bitcoin di fatto seguirà lo stesso percorso delle normali azioni quotate in borsa, compresa l’approvazione da parte di BaFin, l’ente tedesco per la regolamentazione dei mercati finanziari. 

Come spiega il CEO di ETC Group, Bradley Luke:

“Il settore crypto è stato frenato da dubbi circa la sua complessità, accessibilità e governance. Con il BTCE stiamo trasportando Bitcoin verso i mercati finanziari, regolati e mainstream. Gli investitori possono ottenere i benefici di scambiare e avere bitcoin, attraverso una security regolamentata, avendo la possibilità di riscattare il Bitcoin, se lo vogliono”.  

La Germania, gli ETP su Bitcoin e la regolamentazione.

In realtà questa soluzione non è nuova per la Germania: lo scorso febbraio Boerse Stuttgart annunciò di aver listato un ETP basato su Bitcoin. Si trattava del 21Shares Short Bitcoin ETP, già quotato in Svizzera. 

Del resto la Bafin lo scorso marzo aveva chiarito che anche le criptovalute possono essere strumenti finanziari, dando praticamente il suo benestare ai loro scambi. Questa approvazione ha incoraggiato l’avvio di prodotti particolari quali appunti gli ETP.

Cosa sono gli ETP

ETP è un acronimo che sta per exchange traded product. Replicano il valore del sottostante e quindi non possono mai eccederlo. 

Va da sé che un ETP basato su Bitcoin avrà il valore di un Bitcoin. Ma allora perché scegliere un ETP quotato in borsa piuttosto che un Bitcoin su un classico exchange? 

Per gli investitori istituzionali, scegliere un prodotto in borsa vuol dire trovarsi in presenza di un mercato regolamentato. Inoltre con l’ETP è possibile fare le consuete negoziazioni di borsa, come applicare una leva finanziaria, vendere allo scoperto e così via. Il tutto facendo a meno dei mercati crypto a favore dei mercati finanziari tradizionali.

Sorgente articolo:
Germania, in Borsa un ETP basato su Bitcoin

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo sito web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Realtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Pubblicizza sito
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro