GameStop, degli uomini hanno difeso un negozio della catena ad armi spianate

Gli Stati Uniti sono una nazione ricca di possibilità e molto affascinante, ma con alcune storture incomprensibili agli occhi di noi europei. Nei giorni di guerriglia urbana, dove le frange più violente delle proteste per la morte di George Floyd stanno mettendo a ferro e fuoco le città, sembra che alcuni uomini si siano messi a difendere un GameStop con le armi spianate in mano.

La situazione è talmente surreale da sembrare la trama di un film di fantascienza… scritto male. Questo non solo perché negli USA la gente è libera di girare con armi automatiche belle in mostra e di mettersi a pattugliare luoghi pubblici, ma sfrutta questa possibilità per difendere non la propria famiglia o le proprie cose, ma il negozio di videogiochi di fiducia. Con tutto il rispetto per il negozio di videogiochi di fiducia.

Nulla di strano, anzi i tre hanno fatto foto prima con la polizia di Philadelphia e poi hanno postato tutto sui social, come se fosse la cosa più naturale del mondo.

Sembra che questi tre impavidi difensori della legalità si siano ispirati ad un fatto analogo accaduto a Los Angeles nel 1992. In quel caso alcuni imprenditori coreani salirono sul tetto dei loro negozi per tenere lontani i saccheggiatori dalle loro proprietà durante le terribili rivolte di quegli anni.

Fortunatamente questo gesto più recente non sembra abbia avuto delle ripercussioni.

Cosa ve ne sembra di questa follia?

Sorgente articolo:
GameStop, degli uomini hanno difeso un negozio della catena ad armi spianate

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Automazione di campagne Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro