Fate un salto nel passato di Android: ecco come avere i widget nella schermata di blocco (foto)

Vincenzo Ronca

Gli utenti Android più navigati ricorderanno con piacere quando il sistema operativo del robottino verde, anche in versione stock, ammetteva la personalizzazione della schermata di blocco con widget e addirittura con diverse pagine. Attualmente questo non è più possibile, almeno per chi usa Android stock. Però è stata recentemente lanciata un’app interessante che offre la personalizzazione della schermata di blocco con i widget: parliamo di Lockscreen Widgets e l’abbiamo appena provata.

Tutti i vostri widget a portata di schermata di blocco

L’app Lockscreen Widgets è molto semplice e intuitiva: al primo avvio su Android 10 vi chiederà di concedere i permessi di accessibilità a livello di sistema, altrimenti non funzionerà. La sua interfaccia è molto basilare, come logicamente ci si aspetterebbe da un’app del genere: come vedete dagli screenshot d’esempio nella galleria in basso, l’interfaccia prevede diversi collegamenti mediante i quali comunicare con lo sviluppatore dell’app e l’opzione rapida per aggiungere un widget.

I widget disponibili per l’aggiunta alla schermata di blocco sono esattamente gli stessi che potreste aggiungere alla schermata home del vostro launcher: una volta aggiunto alla schermata di blocco, il widget si comporterà proprio come si comporterebbe se venisse aggiunto alla schermata home del launcher, con il collegamento diretto all’app alla quale si riferisce tramite il semplice tap. Non abbiamo riscontrato particolari limitazioni nell’aggiunta di widget, tutti hanno funzionato bene, senza sovrapporsi a quello stock di Android 10. Anche i widget relativi a comandi di gestione multimediale si sono comportati egregiamente.

Nella sezione delle impostazioni dell’app troviamo diverse opzioni di personalizzazione, tra le quali scorgiamo quella per personalizzare la griglia di presentazione di tutti i widget disponibili. Inoltre, è presente un comodo comando rapido per disattivare e attivare manualmente l’app. Quando l’app è attiva e nessun widget è impostato nella schermata di blocco, se ne potrà aggiungere uno nuovo tramite il collegamento diretto nella stessa schermata di blocco.

Download a pagamento

L’app Lockscreen Widgets è disponibile al download al prezzo di 1,69€. L’importo è da intendersi una tantum e sblocca tutte le funzionalità dell’app. Non sono previsti annunci pubblicitari. Qui sotto vi lasciamo il badge nel caso abbiate voglia di provarla.

Sorgente articolo:
Fate un salto nel passato di Android: ecco come avere i widget nella schermata di blocco (foto)

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo Sito Web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Hosting
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro