El Salvador risponde alle critiche su Bitcoin City

Qualche giorno fa un docente di economia applicata alla Johns Hopkins University aveva commentato su Twitter i piani del governo di El Salvador per creare una città Bitcoin, sostenendo che la fonte di energia pubblicizzata per la città è un “vulcano inattivo”. Egli scrisse: “La proposta di Bitcoin City è preparata come la Florida per la neve. La fonte di energia pubblicizzata per la città è un vulcano inattivo. Questa è solo un’altra buffonata che attira l’attenzione, da parte di un presidente narcisista che è pieno di aria fritta. “

Il presidente Nayib Bukele, ovviamente non impressionato, ha citato il tweet di Hanke e ha sottolineato la mancanza di conoscenza dell’economista in materia. Bukele ha twittato alcune domande a Hanke, in risposta al suo commento. Pur ammettendo di aver dichiarato che si tratta di un vulcano attivo nella pubblicità, il presidente Bukele ha poi chiesto sarcasticamente come sarebbe possibile costruire una città proprio sotto un vulcano attivo.

Credit: Pixabay
BitCoin

È interessante notare che questa non è la prima volta che i due si scontrano pubblicamente. Il 15 ottobre, il giorno in cui il prezzo di Bitcoin (BTC) ha superato la soglia dei 60.000 dollari, il presidente Nayib Bukele schernì il professore di economia applicata Steve Hanke, per le sue dichiarazioni di avvertimento prima di quel periodo.

Hanke aveva precedentemente avvertito che El Salvador si stava dirigendo verso un’imminente “rovina finanziaria” con “Bukele al timone”. Queste dichiarazioni sono arrivate subito dopo che il presidente di El Salvador ha acquistato bitcoin nel momento in cui il prezzo era in calo.

Sorgente articolo:
El Salvador risponde alle critiche su Bitcoin City

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Gestione Contatti
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Pubblicizza sito
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro