Dying Light 2, arriva la rettifica: non 500 ore per completarlo, e neanche 80. La main quest sarà di 20 ore

Nel corso del fine settimana, lo sviluppatore polacco Techland ha cercato di catalizzare le attenzioni dei giocatori sull’ormai imminente Dying Light 2: Stay Human, affermando che serviranno 500 ore per completarlo nella sua interezza. Dichiarazioni che contrastavano con quanto anticipato alcuni membri della stessa Techland, che in passato hanno parlato di una durata di circa 20 ore per la main quest di Dying Light 2.

Dying Light 2: la storia principale sarà da 20 ore

Il tweet con cui sono state annunciate le 500 è stato subito inondato di richieste di chiarimenti da parte dei giocatori, insospettiti da una tale longevità. Alcuni fan si sono anche lamentati dell’eccessiva durata dell’esperienza, considerata dispersiva e potenzialmente ripetitiva. Un gioco così lungo, inoltre, aumenterebbe il tasso di abbandono dell’avventura ben prima del completamento.

Dying Light 2

Techland ha risposto dicendo le 500 ore sono “necessarie per finire tutte le missioni, provare tutti i diversi finali possibili ed esplorare ogni singola parte della mappa”, puntualizzando che per completare la sola main quest e le missioni secondarie sarebbero servite meno di 100 ore, circa 70 o 80 a seconda dello stile di gioco.

Adesso pubblica l’ennesima slide, in cui evidenzia che per portare a termine la sola main quest serviranno 20 ore, ovvero la durata che era stata indicata nelle precedenti fasi dello sviluppo. In questo modo, Dying Light 2 sarà sicuramente meglio gestibile e alla portata di un più vasto pubblico di giocatori. Allo stesso tempo, l’indicazione espressa in numero di ore necessarie a completare un gioco molto spesso è indicativa della profondità della mappa di gioco e della mole di contenuti preparata dagli sviluppatori.


Dying Light 2 arriverà il 4 febbraio su PC, Xbox e PlayStation. Il gioco è stato posticipato a più riprese, con il rilascio originale che era previsto nella primavera del 2020. Nel frattempo il team di sviluppo ha visto la dipartita di figure chiave del progetto, come lo stesso Chris Avellone. Il gioco è poi sostenuto da un’aggressiva campagna di marketing: basti dire che in redazione arriva una settimana si e una settimana no almeno un gadget a tema.

Sorgente articolo:
Dying Light 2, arriva la rettifica: non 500 ore per completarlo, e neanche 80. La main quest sarà di 20 ore

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Invia Email di Marketing
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Servizi B2B di Video Conferenza
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Realtime