Dopo i nuovi positivi. Il sindaco fa chiarezza: «Castelnuovo non sarà una nuova zona rossa» – La Gazzetta di Modena

CORONAVIRUS A Modena si registrano 4 nuovi casi e un decesso (una donna residente in città di 87 anni). I positivi sono residenti a Modena (2), Nonantola e San Possidonio. Tre sono sintomatici e uno è stato ricoverato in uno dei reparti Covid.

Nessuno dei nuovi casi è relativo al focolaio della ditta carni Maccaferri di Castelnuovo. A fare il punto il sindaco Massimo Paradisi: «Essere preoccupati è normale e comprensibile, ma è necessario dare una lettura corretta dei dati. Sto ricevendo tanti messaggi, c’è timore e anche confusione tra i cittadini. Serve mettere a fuoco alcuni punti, per evitare di alimentare false credenze»

. C’è chi pensa, ad esempio, che i contagiati castelnovesi oggi siano più che durante la fase più acuta della pandemia: «È una convinzione facile da smentire, perché parlano i numeri: il 13 aprile a Castelnuovo contavamo 63 positivi, a fronte dei 16 di oggi. C’è poi una differenza tra i casi prettamente di Castelnuovo e quelli riportati nei bollettini: una cosa sono i casi riguardanti i cittadini residenti, un’altra sono i casi di positività riconducibili al focolaio di persone non residenti a Castelnuovo»

. Un altro “mito” da sfatare è l’ipotesi che Castelnuovo possa diventare zona rossa: «Con i numeri attuali non c’è alcun motivo di credere che il nostro territorio possa diventare zona rossa». Il sindaco conclude ribadendo un concetto: «Non possiamo fare come se il virus fosse sparito, il virus continua a circolare, conoscere il più dettagliatamente possibile dove si trova e circoscriverlo è fondamentale ed è una garanzia per tutti. Non dobbiamo temere i controlli, piuttosto dobbiamo preoccuparci della scarsa attenzione. È fondamentale usare mascherine e rispettare il distanziamento fisico: la sfida al virus ci vede ancora coinvolti e la possiamo vincere solo insieme, come comunità».

Sorgente articolo:
Dopo i nuovi positivi. Il sindaco fa chiarezza: «Castelnuovo non sarà una nuova zona rossa» – La Gazzetta di Modena

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Free Web Hosting
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Small Business CRM
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Video Corsi Online