Denny O’Neil – 5 storie per ricordare il grande scrittore

Mentore impareggiabile, editor brillante, scrittore caparbio – questi sono solo alcuni degli aggettivi con cui l’industria dei comics sta pagando il giusto tributo a Denny O’Neil, storico scrittore ed editor associato soprattutto alla DC, che si è spento ieri all’età di 81 anni.

La sua carriera è stata davvero incredibile toccando il medium fumetto, ed il genere supereroistico in particolare, come autore mostrando grande sensibilità ai temi socio-politici che hanno contraddistinto gli oltre tre decenni della sua carriera ma anche mostrando grande onestà nei confronti dei personaggi stessi – imparata a sue spese dopo un contestatissimo rilancio di Wonder Woman che venne privata dei suoi poteri alla fine degli anni ’60 – e di conseguenza degli autori quando divenne editor prima alla Marvel – fulminante la sua intuizione di ingaggiare un giovane Frank Miller e metterlo su Daredevil – e poi alla DC dal 1986 al 2000 dove alla guida delle testate batmaniane permise al personaggio di vivere probabilmente il suo periodo di maggior splendore e di inanellare una serie di storie divenute capisaldi fondamentali.

Foto generiche

Ben consci di avere di fronte un compito improbo, abbiamo provato a sintetizzare la carriera di Denny O’Neil attraverso 5 storie che in qualche modo potessero rispecchiare la sua figura.

Superman – Mai più Kryptonite (Superman #233-238, 240-242) di Denny O’Neil & Curt Swan

Foto generiche

Mediaticamente sicuramente meno rilevante della celebre Superman vs. Muhammad Ali (1978), il contributo di Denny O’Neil al Superman della Bronze Age passa per Mai più Kyrptonite ovvero il primo tentativo di traghettare Superman in età moderna. Da un lato Clark Kent passerà dall’essere un semplice reporter a presentatore televisivo dall’altro Superman riuscirà a distruggere tutta la kryptonite presente sulla Terra ma con conseguenze inaspettate: un doppione di polvere scaturita dalla distruzione del minerale letale per l’Uomo d’Acciaio ne erediterà metà dei poteri.

Come nella miglior tradizione il tutto si concluderà per il meglio ma la sensazione di vedere Superman in serie difficoltà fu uno shock per i lettori dell’epoca.

Potete recuperare Superman  Mai più Kyrptonite in una agile versione economica cliccando QUI.

Lanterna Verde/Freccia Verde (“Hard Travelin’ Heroes” Green Lantern #76-87, #89 and The Flash #217-219) di Denny O’Neil & Neal Adams

Foto generiche

Freccia Verde era stato rinvigorito sulle pagine di The Brave and the Bold passando da fotocopia con arco e frecce di Batman a giustiziere impegnato in crociate sociali, Lanterna Verde era sull’orlo della cancellazione. Agli anizi degli anni ’70 quindi i due personaggi vengono messi insieme nella speranza di cavarne, editorialmente qualcosa di buono anche in termini economici, e Denny O’Neil realizza quello che è ancora oggi una degli archi narrativi più vibranti dal punto di vista socio-politico ed oggi più che mai attuali.

Merito anche del drammatico realismo delle matite di Neal Adams, O’Neil mette i due eroi on the road in una America – ma anche in uno spazio – dilaniato dai conflitti razziali, introducendo la prima Lanterna Verde di colore ovvero John Stewart, e da problemi come la droga che colpiranno direttamente Freccia Verde e il suo sidekick Speedy aka Roy Harper.

Un volume da avere assolutamente e che potete recuperare cliccando QUI.

Batman Illustrato da Neal Adams Vol. 3 (“The Original Demon Saga” Batman #232, 235, 240, 242-244) di Denny O’Neil, Neal Adams & AA.VV.

Foto generiche

L’influenza di Denny O’Neil come scrittore prima ancora che come editor di Batman risiede tutta negli albi pubblicati negli anni ’70 dove con una serie di puntuali ma non scontanti episodi riporta, modernizzandole chiaramente, il Cavaliere Oscuro ad atmosfere più vicine a quelle dei suoi esordi che un decennio prima erano state “dimenticate” grazie alla scanzonata serie TV con protagonista Adam West.

È un Batman muscolare ma agile, un po’ Bruce Lee un po’ James Bond impegnato a combattere il crimine tanto a Gotham quanto in missioni in giro per il mondo come quelle che gli faranno incrociare la strada con Ra’s Al Ghul e sua figlia Talia. Personaggi creati ex-novo che ben presto diventeranno protagonisti fissi delle avventure di Batman e dei suoi alleati fino all’apoteosi moderna in cui si scoprira che Batman ha concepito un figlio con Talia, incipit della seminale gestione firmata da Grant Morrison.

Parte di questi episodi, quelli senz’altro fondamentali, sono contenuti nel volume Batman Illustrato da Neal Adams Vol. 3 che potete recuperare cliccando QUI.

The Question Vol. 1 – Zen and Violence (The Question #1-5) di Denny O’Neil & Denys Cowan

Foto generiche

Alla fine degli anni ’80 Denny O’Neil declina il suo amore per le arti marziali – già espletato negli anni ’70 nella serie Richard Dragon Kung Fu Master – e quello per le ambientazioni urbane, forte anche della sua esperienza come reporter, nel rilancio di The Question ovvero l’enigmatico personaggio senza volto creato da Steve Ditko.

L’oggettivismo con cui Ditko aveva infuso il personaggio, divenuto una sua vera e propria estensione, viene rimpiazzato dallo filosofia zen, della calma e della riflessione. Alla ricerca di sé stesso Vic Sage deve affrontare la corruzione dilagante di Hub City il cui unico linguaggio sembra essere quello della violenza.

Le matite agili e scattanti di Denys Cowan illustrano un piccolo cult profondamente ottantiano in cui l’arrivismo del capitalismo e della filosofia yuppi mostrano lo straniamento di un uomo prima e di un eroe poi.

Pur essendo stato ristampato questo volume è attualmente esaurito in inglese. In italiano dovete invece buttarvi sull’usato recuperando i numeri 12, 13, 14, 15, 18 e 19 del mensile Green Arrow edito dalla Play Press ad inizio anni ’90.

Batman Illustrato da Neal Adams Vol. 3 (“Joker’s Five-Way Revenge” Batman #251) di Denny O’Neil & Neal Adams

Foto generiche

Ritorniamo al volume Batman Illustrato da Neal Adams Vol. 3 perché al suo interno è contenuto un altro episodio fondamentale scritto da Denny O’Neil ovvero Batman #251 in cui Joker, evaso dal manicomio, rintraccia i 5 membri della banda con cui ha compiuto il colpo che l’ha portato poi in carcere: uno di loro infatti ha “cantato” facendolo arrestare.

Non solo una rivitalizzazione di Batman ma anche di parte dei suoi nemici, soprattutto quelli storici, addolciti dalla già menzionata serie TV ma anche da storie non sempre all’altezza nel decennio precedente. Ecco quindi che Joker ritorna ad essere lo spietato criminale degli esordi per quella che forse è una delle sue storie più rappresentative e sicuramente fra le più influenti per le sue successive rappresentazioni televisive, cinematografiche e videoludiche.

Trovate questo episodio fondamentale nel volume Batman Illustrato da Neal Adams Vol. 3 che potete recuperare cliccando QUI.

Recuperate la trilogia del Batman di Christopher Nolan in un unico cofanetto blu-ray cliccando QUI.

Sorgente articolo:
Denny O’Neil – 5 storie per ricordare il grande scrittore

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Videochiamate per le Aziende
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Gestione Contatti
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro