Creative Sound Blaster X3: basta una USB-C per espandere l’audio di PC, Mac e portatili

Dopo anni in cui le schede audio esterne hanno visto perdere l’interesse del pubblico, negli ultimi tempi questo tipo di prodotto sta decisamente tornando in auge. Molti si sono accorti che per pilotare decentemente un paio di buone cuffie è necessario affidarsi a qualcosa di più della scheda audio integrata e un discorso simile è vero anche nel caso di impianti di casse che vadano oltre la classica piccola coppia stereo da scrivania. Inoltre in questo periodo di lockdown, molti si sono trovati a lavorare con il proprio portatile aziendale e alla ricerca di una soluzione per ampliarne le possibilità e la qualità audio.

In questo campo Sound Blaster è un nome mitico, che riporta alla mente a molti le storiche schede audio che hanno fatto la storia dei videogiochi su PC. Creative negli ultimi tempi ha messo sul piatto una serie di prodotti e tecnologie molto interessanti.

Vi ho già parlato in dettaglio della tecnologia SX-FI che permette di riprodurre un suono dotato di spazialità 3D anche in cuffie, grazie all’analisi della forma delle orecchie (tramite tre semplici fotografie riprese con lo smartphone) e alla successiva creazione di un profilo personalizzato. Il profilo permette al DSP di modificare il suono tenendo conto di riflessioni e assorbimenti dovuto alla morfologia delle orecchie, mimando così la sensazione di spazialità dei suoni reali. In pratica è come sentire dalle cuffie un audio che sembra provenire dall’esterno di esse, dall’ambiente circostante. SX-Fi AMP è un piccolo DAC/AMP per dispositivi portatili su cui questa tecnologia ha debuttato nel corso del CES 2019, e all’edizione 2020 ha visto un importante aggiornamento migliorativo, ma in questi mesi Creative ha anche ampliato il novero dei prodotti che supportano la tecnologia SX-FI.

Creative Sound Blaster X3 è uno dei più interessanti per il particolare mix di qualità audio, tecnologia SX-FI, semplicità d’uso e prezzo accessibile. Partiamo dalla semplicità, resa evidente anche da quello che si trova all’interno della scatola: Sound Blaster X3 e cavo USB-A/USB-C, oltre a guida rapida e libretto di garanzia.

Per funzionare Sound Blaster X3 ha semplicemente bisogno di essere collegata a un dispositivo tramite porta USB-C, da cui ricava anche l’alimentazione. Una volta collegata viene riconosciuta come dispositivo audio USB e subito utilizzabile, ma per poter sfruttarlo al meglio è necessario scaricare il software Sound Blaster Command, che mette a disposizione comandi avanzati.

È possibile utilizzare Sound Blaster X3 per pilotare un paio di cuffie, su jack da 3,5mm, oppure un set di casse 7.1 tramite 4 uscite jack da 3,5 mm (Front/Side/Rear/Subwoofer). Sound Blaster X è uno scatolotto quadrato di 13 cm di lato per 4 cm di altezza, con al centro un’ampia cliccabile e tre pulsanti nella parte superiore. Sul frontale troviamo i jack da 3,5mm per cuffie e microfono e sul retro le 4 uscite di cui sopra, completate da un’uscita ottica Toslink, un’entrata line-in da 3,5mm e la porta USB. Tramite USB-C è possibile utilizzare il dispositivo su Windows e Mac con tutte le funzionalità software, ma anche in modo più limitato su Sony PS4 e Nintendo Switch. Sound Blaster X3 possiede anche modulo Bluetooth e la connessione è utilizzabile per comandare la scheda da remoto, ad esempio per gestire il volume dal divano senza doversi spostare alla console.

In continuità con i prodotti precedenti della linea Sound Blaster, il software permette di gestire e regolare i profili SBX, che combinano tecnologie di miglioramento del suono con virtualizzazione surround, miglioramento degli alti (Crystalizer) e bassi, oltre alle funzioni Smart Vol e Dialog+, che diminuiscono le differenze tra i volumi del flusso audio e migliorano la resa dei dialoghi.

Il pannello SX-FI permette invece di loggarsi e scaricare sul dispositivo il proprio profilo SX-FI (da creare tramite app SX-FI su smartphone scattando tre foto: faccia, orecchio destro e orecchio sinistro), per abilitare la tecnologia che sfrutta la processazione del suono tramite Head-Related Transfer Function e dare spazialità al suono. Da un menu a tendina è possibile selezionare anche il modello di cuffie in uso, per un profilo maggiormente ottimizzato. Nella tendina troviamo cuffie certificate per la tecnologia SX-FI, di Creative e della controllata EMU, ma anche i modelli più famosi di marchi come Apple, Beats, Sennheiser, Beyerdynamic, Hifiman e via dicendo.

Il pannello Equalizzatore permette di impostare tre profili nella modalità normale e uno per quando è attivato il profilo SX-FI. La tecnologia SX-FI è attivabile tramite apposito tasto, mentre il tasto mode permette di selezionare i diversi profili di equalizzazione che di default sono Musica, Film e Footstep Enhancer, ma sono modificabili dall’app. È possibile scegliere profili preimpostati o modificare a piacere l’equalizzazione a 10 bande. Tra i profili di equalizzazione preimpostati troviamo quelli ottimizzati per una serie di giochi, da Apex Legends, ad Arena of Valor, passando per Call of Duty, Overwatch, Fortnite e League of Legends, ma anche giochi di simulazione come Project Cars. Ulteriore funzione dedicata ai videogiocatori è Scout Mode, anch’essa ottimizzata per sentire meglio spari e passi e attivabile creando una scorciatoia da tastiera.

In modo simile è possibile intervenire anche sull’equalizzazione del microfono, con tecnologie di miglioramento della chiarezza e profili di equalizzazione. Inoltre è possibile applicare Voice Morph alla propria voce, modificandola.

Con un prezzo contenuto, pari a 124,99€, Creative Sound Blaster X3 offre un’espansione molto convincente delle possibilità audio offerte dalle schede audio integrate. Da un lato permette di pilotare in modo semplice cuffie fino a 600 Ohm, mettendo anche a disposizione una comoda manopola per la gestione del volume e pulsanti per la gestione dell’equalizzazione. Permette al contempo di pilotare un set di altoparlanti surround 7.1. I profili SBX e quelli dedicati ai singoli videogiochi possono poi essere molto interessanti per i videogiocatori più incalliti. Inoltre fino al 31 luglio 2020 è disponibile a un prezzo scontato del 20% sul sito it.creative.com inserendo il codice promo HARDWAREUPGRADE in fase di acquisto.

Sorgente articolo:
Creative Sound Blaster X3: basta una USB-C per espandere l’audio di PC, Mac e portatili

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Realtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Pubblicizza sito