Cosa sono le iSIM e qual è la differenza con le eSIM?

L’evoluzione delle telecomunicazioni mobili è passata, negli anni, anche attraverso le famose SIM card (Subscriber Identity Module ). Questo fondamentale strumento fisico composto di contatti metallici atti a rendere i nostri cellulari in grado di collegarsi alle reti mobili, negli anni ha però subito tante trasformazioni che ne ha visto modificare forma e grandezza, fino alle più recenti implementazioni che vedono addirittura l’abbandono della versione fisica (ad esempio le eSIM), in favore di nuove soluzioni.

La novità più recente risiede in quelle che vengono chiamate iSIM, ma cosa sono le iSIM e quali sono i vantaggi di questa nuova tecnologia in grado di rendere connessi sempre più dispositivi?

iSIM

Cosa sono le iSIM?

In futuro è probabile che diremo addio alle famose schede SIM fisiche da inserire all’interno dei nostri dispositivi hi-tech, sostituite da soluzioni come le iSIM (integratedSIM)

iSIM

I primi protagonisti di questo nuovo progetto iSIM sono Vodafone, Qualcomm e Thales. L’obiettivo (già raggiunto attraverso dei test interni che hanno visto protagonista un Samsung Galaxy Z Flip 3 5G) è quello di superare appunto la forma fisica delle SIM card da inserire nei nostri dispositivi mobili, andando direttamente a inserire tutte le funzionalità delle stesse all’interno del processore dei nostri device.

Come funziona una iSIM?

A oggi, nella maggior parte dei casi, il vostro dispositivo mobile per poter ricevere il segnale telefonico, necessiterà di una scheda SIM card fisica. Questa tecnologia, che risale al lontano 1991, è stata già protagonista di tante modifiche (ricordiamo il passaggio da SIM card “tradizionale”, a “micro” SIM fino alla più recente “nano” SIM) ma solo ora si sta giungendo al superamento della sua forma fisica.

iSIM

In futuro infatti proprio grazie alla tecnologia iSIM,  l’accesso ai servizi di rete da parte dei dispositivi sarà un’operazione sempre più facile, essendo una funzionalità che troverà spazio direttamente all’interno del processore stesso del device che andremo a usare.

Quali sono le differenze con le eSIM?

I più attenti di voi al mercato smartphone (ma anche wearable) di ultima generazione saranno però tentati di accomunare il nuovo progetto iSIM con le eSIM (embedded SIM). Ma quali sono quindi le principali differenze fra queste due tecnologie?

Entrambe le tecnologie hanno lo stesso obiettivo, ovvero quello di superare la forma fisica delle SIM card, con però nuovi vantaggi unici raggiunti dalle iSIM, dovuti alla natura stessa della nuova tecnologia. La tecnologia iSIM infatti porta ad avere tutte le infrastrutture di rete direttamente costruite all’interno del processore del dispositivo, senza dover quindi necessariamente prevedere un secondo chip separato come avviene nel caso delle eSIM.

I vantaggi si traducono in:

  • Maggiore ottimizzazione degli spazi per i produttori di dispositivi connessi
  • Maggiore efficienza e minori consumi con tutti i processi di rete gestiti direttamente dal processore
  • Maggior numero di dispositivi che possono diventare “smart”, grazie alla semplice adozione di un processore con supporto alle iSIM
iSIM

A livello di sicurezza, quale tecnologia SIM è preferibile?

L’introduzione delle iSIM non è però solamente un passo in avanti per quanto riguarda l’ergonomia dei dispositivi. Poter infatti contare su di un’infrastruttura “permanente” che risiede direttamente all’interno del processore del nostro device, permetterà un livello di sicurezza maggiore per quanto riguarda l’accesso ai servizi di rete.

iSIM

La sicurezza non è però sempre sinonimo di comodità e “facilità” d’uso. Il superamento della forma fisica delle nostre SIM card renderà impossibili operazioni semplici e ora banali come la sostituzione rapida della scheda (e quindi del nostro numero di telefono al quale essere rintracciabili) da un terminale all’altro in situazioni di necessità, con l’attivazione della stessa che potrà avvenire solamente in maniera puramente software.

iSIM come porta per il futuro delle comunicazioni

In un mercato che vede sempre più accrescere il valore del “mondo digitale”, le iSIM sono un’ennesima dimostrazione di quanto importanti siano gli investimenti nell’architettura di rete. Sempre più terminali, sia che si tratti di arredamenti 4.0 connessi così come di visori per entrare nel “metaverso“, saranno in grado quindi di diventare smart e interconnessi, con costi sempre minori (sia per gli utenti finali sia per le aziende produttrici) e un’efficienza sempre maggiore.

iSIM

Con una rete 5G sempre più diffusa capillarmente sul territorio, e nuove implementazioni come le iSIM, quali saranno secondo voi gli scenari delle telecomunicazioni del futuro?

Se siete ancora legati alle care e vecchie SIM card fisiche e necessitate di un set completo di adattatori per i vostri vari dispositivi tecnologici, questa è l’offerta completa che fa al caso vostro!

Sorgente articolo:
Cosa sono le iSIM e qual è la differenza con le eSIM?

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Hosting
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Posiziona il tuo sito nelle prime pagine dei motori di ricerca
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro