Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 22 luglio: 9 morti e raddoppiano i nuovi casi – Today.it

Sono 282 i nuovi casi di coronavirus registrati nella consueta sintesi del bollettino coronavirus del Ministero della Salute pubblicato oggi mercoledì 22 luglio 2020: un dato più che raddoppiato rispetto al calo dei contagiati registrati negli ultimi giorni. Il resoconto delle regioni conteggia anche oggi il decesso di alcuni pazienti testati positivamente all’infezione da Sars-Cov-2: si tratta di 9 decessi confermati nelle ultime 24 ore. Una bona notizia arriva dagli ospedali dove si registra anche oggi un calo nei ricoveri e anche dei posti occupati in terapia intensiva.

Coronavirus, le ultime notizie sull’epidemia di Covid-19 in Italia 

L’ultimo bollettino coronavirus del ministero della salute riferito alla giornata di ieri martedì 21 luglio indicava 15 vittime e 129 i nuovi contagiati nelle 24 ore, 6 le regioni senza nuovi casi. L’unico dato in controtendenza – e che andrà oggi verificato per individuare un eventuale trend – è il leggero aumento del numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva.

In coda all’articolo la sezione aggiornata con le ultime notizie in arrivo dalle regioni per far luce sui nuovi focolai di coronavirus.

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 22 luglio 2020

  • Attualmente positivi: 12.322
  • Deceduti: 35.082 (+9, +0%)
  • Dimessi/Guariti: 197.628 (+197, +0,1%)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 48 (-1, -2%)
  • Tamponi: 6.354.730 (+49.318)
  • Totale casi: 245.032 (+282, +0,11%)

Il bollettino coronavirus di oggi 22 luglio 2020 (Pdf)

Con oltre 6.3 milioni di tamponi effettuati a quasi 4 milioni di italiani (3.807.771) oggi salgono a 245.032 i casi di coronavirus isolati in Italia mentre il numero di persone decedute con una diagnosi di Covid-19 sale a 35.082. 724 le persone attualmente ricoverate negli ospedali, 48 in terapia intensiva. Solo tre le regioni che non registrano casi oggi (Puglia, Abruzzo, Valle d’Aosta), cui aggiungere la provincia di Bolzano.

bollettino coronavirus oggi 22 luglio 2020-3

Quanto alle evidenze regionali si registrano: 

  • Lombardia: 95.633 casi totali, +51 rispetto a ieri (6.975 attualmente positivi)
  • Piemonte: 31.558  casi totali, +13 rispetto a ieri (789)
  • Emilia-Romagna: 29.295 casi totali, +57 rispetto a ieri (1.325)
  • Veneto: 19.707 casi totali, +36 rispetto a ieri (643)
  • Toscana: 10.390 casi totali, +6 rispetto a ieri (332)
  • Liguria: 10.124 casi totali, +7 rispetto a ieri (195)
  • Lazio: 8.472 casi totali, +16 rispetto a ieri (889)
  • Marche: 6.814 casi totali, +1 rispetto a ieri (140)
  • P.A. Trento: 4.911 casi totali, +20 rispetto a ieri (41)
  • Campania: 4.858 casi totali, +19 rispetto a ieri (315)
  • Puglia: 4.556 casi totali, +0 rispetto a ieri (56)
  • Friuli Venezia Giulia: 3.360 casi totali, +2 rispetto a ieri (98)
  • Abruzzo: 3.342 casi totali, +0 rispetto a ieri (109)
  • Sicilia: 3.153 casi totali, +7 rispetto a ieri (161)
  • P.A. Bolzano: 2.685 casi totali, +0 rispetto a ieri (96)
  • Umbria: 1.461 casi totali, +2 rispetto a ieri (16)
  • Sardegna: 1.380 casi totali, +1 rispetto a ieri (12)
  • Calabria: 1.243 casi totali, +4 rispetto a ieri (75)
  • Valle d’Aosta: 1.196 casi totali, +0 rispetto a ieri (1)
  • Molise: 450 casi totali, +4 rispetto a ieri (11)
  • Basilicata: 444 casi totali, +36 rispetto a ieri (43)

++ articolo in aggiornamento, clicca qui per aggiornare la pagina ++

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

In attesa di conoscere intorno alle 17:00 i numeri del bollettino coronavirus comunicati dal Ministero della Salute, vediamo gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni. 

In Lombardia si conta oggi il decesso di una persona positiva al nuovo coronavirus mentre i nuovi casi positivi sono 51, di cui 16 a seguito di test sierologici e 22 ‘debolmente positivi’. In particolare sono 17 le persone risultate positive al coronavirus nelle ultime 24 ore in provincia di Milano, di cui 10 a Milano città. Secondo i dati diffusi da Regione Lombardia, a Bergamo i nuovi positivi sono 7, a Brescia 9, a Como 1, a Sondrio 1, a Varese 6, a Monza e Brianza 5, a Lecco 1 e a Lodi 4. Nessun nuovo positivo, invece, a Cremona, Mantova e Pavia.

In Piemonte sono 13 i nuovi casi segnalati dalla Regione che non registra nessun decesso di persone positive al test del Covid-19. I ricoverati in terapia intensiva sono 6, invariati rispetto a ieri. I ricoverati non in terapia intensiva sono 146 (+2 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 637.

Nel Lazio sono 16 i nuovi casi e due i decessi segnalati dal bollettino regionale. Sette dei nuovi casi sono “di importazione”: uno di nazionalità del Bangladesh, quattro da Pakistan, uno dalla Romania e uno dall’India”. I nuovi casi quasi tutti segnalati a Roma, tranne due segnalati a Frosinone e una donna di Formia (Latina). Sempre a Latina è sotto osservazione la comunità Sikh ed è stata avviata l’indagine epidemiologica. In tutta la regione sono  889 gli attuali casi positivi covid19, di cui 706 sono in isolamento domiciliare, 174 ricoverati, 9  in terapia intensiva. 

In Emilia Romagna purtroppo si registrano due nuovi decessi: 1 in provincia di Bologna e 1 in quella di Rimini. Riguardano 1 uomo e 1 donna. Sono stati registrati 57 nuovi casi rispetto a ieri, di cui 41 persone asintomatiche individuate nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. n particolare a Imola, dei 10 nuovi casi, 9 sono relativi a cittadini stranieri, la gran parte dei quali rientrati dall’estero, anche da Paesi extra Schengen, e sottoposti appunto a verifiche e isolamento”. Nel modenese, “sui 12 nuovi casi, 6 sono contatti anche in questo caso di un cittadino rientrato da un Paese extra Schengen e 4 sono riconducibili al focolaio individuato nei giorni scorsi in un prosciuttificio della provincia. Un focolaio è stato individuato a Rimini dove nove residenti in una ex pensione sono risultati posiviti al coronavirus. Complessivamente i malati effettivi sono 1.325 (28 in più di ieri ma solo 7 sono i pazienti in terapia intensiva (+1 da ieri), mentre scendono a 81 (- 4 rispetto a ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.  

In Campania e in particolare in provincia di Caserta sono 5 le persone sono risultate positive al Covid-19 a Castel Volturno: stranieri, senza fissa dimora, sono state poste in quarantena obbligatorio sotto assistenza e vigilanza della Polizia municipale di Castel Volturno e della Protezione civile. Preoccupazione a Salerno dove dal 30 giugno ad ora sono stati registrati 24 casi: il sindaco esclude l’ipotesi di zona rossa dopo l’aumento dei contagi nel rione Carmine spiegando come “al momento la situazione è assolutamente sotto controllo”.  Complessivamente sono 19 i nuovi casi di coronavirus registrati dalla Regione nelle ultime 24 ore. 

In Veneto le autorità regionali predicano tranquillità: 7 le persone in terapia intensiva mentre i focolai identificati in questi giorni sarebbero “sotto controllo”.

In Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 2 nuovi casi di Covid-19 mentre le persone attualmente positive al coronavirus sono 119. Nessun paziente è in cura in terapia intensiva e 8 sono ricoverati in altri reparti. Non sono stati registrati nuovi decessi.

In Toscana sono 6 i nuovi casi rispetto a ieri ( 3 a Firenze, 2 a Prato e 1 a Pisa) e non si registrano nuovi decessi. Complessivamente sono 319 le persone in isolamento a casa poiché presentano sintomi lievi (5 in più rispetto a ieri). Sono 775 (più 1 rispetto a ieri) le persone, anche loro isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 13 (1 in più rispetto a ieri), di cui 1 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri).

La Basilicata non è più Covid-free. Un lucano rientrato a Moliterno dall’Emilia Romagna e due cittadini stranieri arrivati in Basilicata dalla Bulgaria sono stati trovati positivi al coronavirus e ora sono in isolamento domiciliare. Altri 36 bengalesi – sbarcati a Lampedusa e trasferiti in Basilicata – sono risultati positivi al coronavirus e vengono ospitati nelle strutture di accoglienza di Potenza e di Irsina, in provincia di Matera. Ancora ricoverate a Potenza due donne straniere provenienti dalla Moldavia. Integrando i dati dei lucani e dei non residenti, i casi attuali sono 44 (40 sono stranieri) di cui due persone in ospedale per Covid19 ma nessuna in terapia intensiva. 

In Abruzzo nessun nuovo caso (il totale risulta inferiore di 2 unità per un riallineamento dei dati che ha portato a sottrarre 2 casi erroneamente comunicati nei giorni scorsi). Sono 8 i pazienti (-4 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 1 (+1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 100 (-4 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. 

In Puglia terzo giorno consecutivo senza nuovi casi positivi all’infezione e senza decessi. Sono 56 i casi attualmente positivi (-4) dei quali 11 ricoverati (dato stabile) e nessuno in terapia intensiva. 

In Calabria sono 4 i nuovi contagi rispetto a ieri mentre i casi attualmente attivi salgono a 75 territorialmente così distribuiti. Catanzaro: 2 in reparto; 2 in isolamento domiciliare; 183 guariti; 33 deceduti. Cosenza: 18 in isolamento domiciliare; 435 guariti; 34 deceduti.Reggio Calabria: 1 in reparto; 17 in isolamento domiciliare; 260 guariti; 19 deceduti. Crotone: 2 in isolamento domiciliare; 113 guariti; 6 deceduti.Vibo Valentia: 1 in isolamento domiciliare; 80 guariti; 5 deceduti.

In Sardegna si registra un nuovo contagio nella provincia di Nuoro. I pazienti ricoverati in ospedale sono in tutto 7, nessuno in terapia intensiva, mentre 5 sono le persone in isolamento domiciliare. 

curva coronavirus 22 luglio 2020-2

Quanto al rischio di contagio veicolato dai migranti il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha spiegato che il Viminale ha tracciato ad oggi 163 migranti positivi e sono sottoposti a misure di isolamento, d’intesa con le autorità sanitarie.

++ sezione in aggiornamento, clicca qui per aggiornare la pagina ++

Coronavirus, le ultime notizie

Secondo il direttore del programma emergenze dell’Organizzazione mondiale della Sanità, Mike Ryan, i tassi di contagio da coronavirus in Europa meridionale e nella regione dei Balcani mostrano trend preoccupanti. Intanto gli Stati Uniti hanno prenotato 100 milioni di dosi di un potenziale vaccino per il Covid-19, sviluppato dalla tedesca BioNTech e dal gruppo Usa Pfizer al costo di 1,95 miliardi di dollari. Come riporta il Financial Times il vaccino sarà distribuito gratuitamente ai cittadini statunitensi. Il primo accordo di fornitura su larga scala siglato dalla Casa Bianca prevede anche l’opzione per l’aquisto da parte del governo federale di ulteriori 500 milioni di dosi del vaccino.

Vaccino coronavirus, ci sono due buone notizie

Il vaccino sviluppato da Moderna è “efficace e generalmente ben tollerato”

Sorgente articolo:
Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 22 luglio: 9 morti e raddoppiano i nuovi casi – Today.it

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloudrealtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Prova Gratuita di servizi Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro