Cometa Neowise, ora o mai più. Picco tra 22 e 23 luglio: come e dove vederla – QUOTIDIANO.NET

Cometa Neowise (Ansa)
Cometa Neowise (Ansa)

Milano, 21 luglio 2020 – E’ la star dell’estate, nonché la cometa dell’anno: stiamo parlando di Neowise – già visibile a partire dallo scorso 5 luglio – che potremo ammirare ancora (secondo le previsioni) fino al primo agosto. E’ lei la cometa che secondo molti esperti vanterebbe la coda più luminosa del secolo, ad essere protagonista delle notti estive e di tantissimi scatti condivisi a mezzo social da tutti gli angoli del pianeta. Si tratta di un oggetto lungo circa 5 chilometri e la sua formazione potrebbe risalire a un periodo compreso tra 4 e 5 miliardi di anni fa, ma a “scoprirla” è stata la Nasa, dandole il nome della missione spaziale che ne ha permesso l’avvistamento il 27 marzo 2020.

Cometa Neowise: come e quando vederla

Contribuisce al grande successo di Neowise la possibilità di poterla scorgere anche a occhio nudo, l’ultimo passaggio di una cometa visibile senza necessariamente l’ausilio di telescopi o binocoli risale al 1997, con Hale Bopp. Una cometa per tutti e, come tale, divenuta regina dei social. A partire dall’11 luglio Neowise si è lasciata ammirare anche la sera, dalle 21 a mezzanotte, per poi divenire circumpolare per il Nord Italia fra il 14 e il 15 luglio: era quindi possibile seguirla per tutta la notte. Il periodo di visibilità circumpolare durerà fino al 23 luglio, poi la visibilità serale prevarrà definitivamente su quella mattutina per l’effetto combinato dell’allontanamento della cometa dal Sole e il moto orbitale della Terra. Gli esperti dell’Inaf consigliano di armarsi di un piccolo binocolo e osservare da luoghi il più possibile privi di luci artificiali. 

Minima distanza dalla Terra tra il 22 e il 23 luglio

“Fra il 22 e il 23 luglio la Neowise si troverà alla minima distanza dalla Terra di 104 milioni di km, ma essendo già in fase di allontanamento dal Sole sarà osservabile come un astro di magnitudine +4,5. In sostanza, la Neowise sarà visibile a occhio nudo e sarà facilmente osservabile alla sera da metà luglio fino all’inizio di agosto. Oppure al mattino fino al 20-23 luglio. In ogni caso, visto che l’altezza sull’orizzonte non sarà mai elevata, bisognerà armarsi di un piccolo binocolo e osservare da luoghi senza luci artificiali. Essendo relativamente brillante, le soddisfazioni non dovrebbero mancare. Tuttavia si tratta sempre di una cometa, quindi l’andamento della luminosità non è prevedibile con certezza”, spiegano gli esperti dell’Inaf.

Online

Ed è proprio per non mancare all’appuntamento con Neowise nel momento in cui raggiungerà la sua minima distanza dalla Terra che il Virtual Telescope organizzerà una diretta online per l’osservazione il 23 luglio a partire dalle 21. 

Appuntamento tra migliaia di anni

Attenzione: la curva di luce della cometa è in discesa, perché si sta allontanando da Sole, per questo motivo lo spettacolo va colto al volo. Puntate lo sguardo a nordovest, con un orizzonte libero da ostacoli, usando come riferimento il Grande Carro: Neowise è lì sotto ancora per poco, poi non tornerà più per oltre seimila anni. 

Sorgente articolo:
Cometa Neowise, ora o mai più. Picco tra 22 e 23 luglio: come e dove vederla – QUOTIDIANO.NET

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Hosting
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Campagne Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Pubblicizza sito
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro