Chrome OS anticipa l’arrivo di Chromebook da gaming con tastiere RGB

Google Chrome OS ha fatto molta strada partendo dai dispositivi sperimentali destinati agli appassionati fino alle macchine per uffici e istituti di istruzione. Mentre ci sono Chromebook abbastanza costosi con buoni display per coloro che vogliono un’esperienza premium, c’è ancora un segmento di mercato che Chrome OS deve ancora affrontare: i sistemi da gaming. Ma sembra che Google stia lavorando su questo e alcuni PC Chrome OS orientati al gaming siano in arrivo.

Secondo le modifiche al codice sorgente di Chrome OS fatte nelle ultime settimane e notate da 9to5Google, Google ha abilitato il supporto per le tastiere RGB sui dispositivi supportati dal sistema operativo. Le tastiere RGB sono comuni tra i videogiocatori, ma nessuno può impedire a chiunque di utilizzare una tastiera con retroilluminazione RGB con una macchina basata su Chrome OS. La cosa fondamentale dell’abilitazione è che è limitata a dispositivi selezionati e ce ne sono diversi in arrivo.

Chromebook Native novembre '21 2 di 3

La lineup di dispositivi abilitati alla tastiera RGB include i nomi in codice Vell, Taniks e Ripple. 9to5Google riporta che Vell è un Chromebook da gaming sviluppato da Quanta, un original design manufacturer (ODM) che lavora con molti marchi importanti; Taniks è un altro Chromebook a conchiglia costruito dalla sussidiaria LCFC di Lenovo, mentre Ripple è una macchina 2-in-1 con una tastiera RGB.

Sembra che Vell e Taniks siano basati sulla piattaforma CoreAlder Lake” di dodicesima generazione di Intel, anche se non possiamo verificarlo e certamente non conosciamo quali processori saranno utilizzati all’interno di questi dispositivi. L’hardware all’interno di Ripple è sconosciuto. Non sappiamo nemmeno cosa aspettarci da questi sistemi, a parte una piattaforma CPU di ultima generazione e una tastiera RGB oltre a, probabilmente, un display ad alte prestazioni.

Giocare su Chromebook è già possibile ed è possibile utilizzare servizi cloud come Google Stadia o NVIDIA GeForce Now, ma la maggior parte dei Chromebook non sono stati progettati per il gaming; quindi, l’esperienza effettiva potrebbe essere piuttosto insoddisfacente. Inoltre, i giocatori PC vogliono certamente essere in grado di giocare i loro titoli da Steam, ma non ci sono giochi pensati per Chrome OS.

Acer Chromebook 314

Google sta lavorando anche al progetto Borealis, il quale permetterà di eseguire titoli compatibili con Linux in virtualizzazione sui Chromebook, ma deve ancora essere lanciato. Nel frattempo, tenendo in considerazione che tutti i Chromebook non sono esattamente potenti per quanto riguarda le prestazioni della GPU, Borealis probabilmente permetterà l’esecuzione di giochi Linux relativamente datati sui Chromebook e non certo gli ultimi titoli che sono disponibili su servizi di cloud gaming come Google Stadia.

Ma ha senso per Google lanciare dei Chromebook che non possono eseguire l’intera libreria di Steam e mancano di un supporto GPU dedicato? Dal momento che la crescita dei Chromebook è rallentata negli ultimi trimestri, mentre la domanda di PC da gaming è in piena espansione, ha certamente senso per l’azienda tentare la fortuna in una nuova categoria. Per attirare i giocatori verso i Chromebook da gaming, potrebbe offrire l’abbonamento gratuito al suo servizio Stadia e il relativo controller in bundle.

Sorgente articolo:
Chrome OS anticipa l’arrivo di Chromebook da gaming con tastiere RGB

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Parola chiave nella ricerca
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Invia Email di Marketing