Call of Duty 2020, i dataminer hanno ottenuto delle informazioni da The Red Door – Multiplayer.it

Call of Duty 2020 verrà annunciato a breve, ma nel frattempo i dataminer sono riusciti a estrarre delle informazioni da The Red Door, ovverosia il pacchetto “sotto copertura” individuato alcuni giorni fa su PlayStation Store e Xbox Store.

Già presente su entrambe le piattaforme digitali con un nome in codice, Call of Duty 2020 riprenderà la storyline di Black Ops ed è persino possibile che il titolo ufficiale del gioco sarà Call of Duty: Black Ops CIA.

Ad ogni modo, i dataminer hanno tirato fuori una serie di parole dall’attuale pacchetto, e tutte sembrano confermare l’ambientazione della guerra fredda: troviamo termini come KGB, Moscow, Tundra, Miami e “black sea”.

C’è anche un riferimento al termine “Tank”, che corrisponde al nome della mappa vista nel leak di Call of Duty 2020 comparso in rete il mese scorso, che rivelata alcune sequenze delle modalità multiplayer.

Altre parole sembrano invece riferirsi ai nomi delle missioni che troveremo nella campagna, vedi ad esempio “Armada”, “Prisoner”, “Revolution”, accompagnate da prefissi associati alle ambientazioni del Vietnam, del Nicaragua e della Russia.

Sorgente articolo:
Call of Duty 2020, i dataminer hanno ottenuto delle informazioni da The Red Door – Multiplayer.it

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo sito web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Parole chiavi nelle ricerche
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Gestione Lead