480 CV manuale, 510 CV automatica e in futuro anche integrale. Anche la gamma viene rivoluzionata dalle scelte tecniche. Il propulsore è il nuovo sei cilindri 3.0 sovralimentato offerto in due versioni: la base da 480 CV con il solo cambio manuale e la Competition da 510 CV e 650 Nm con il cambio automatico M Steptronic a otto marce. Inizialmente le vetture offriranno solo la trazione posteriore, ma in un secondo momento sarà disponibile anche una versione con trazione integrale M xDrive dal funzionamento simile a quello della sorella maggiore M5: al momento non sappiamo se l’integrale sarà abbinata a entrambi i livelli di potenza. In attesa di rendere noti i dati prestazionali, la BMW ha fornito i dati preliminari sui consumi: 10,5-10,9 l/100 km con 239-249 g/km di emissioni di CO2 nel ciclo Wltp.