BMW iX3, ecco il SUV elettrico tedesco: 460 Km di autonomia

BMW ha tolto ufficialmente i veli sulla nuova iX3. Si tratta di un SUV elettrico, anzi di un SAV (Sports Activity Vehicle) come lo definisce il costruttore, dotato del sistema eDrive di quinta generazione. Le tecnologie del powertrain saranno utilizzate, successivamente, sulle future iNEXT e i4. Tale modello sarà il primo del marchio ad essere prodotto anche per l’esportazione nello stabilimento di produzione di Shenyang in Cina. Il lancio sul mercato inizierà in Cina più avanti nel 2020. In Italia si parte da 73.000 euro.

460 KM DI AUTONOMIA

Della BMW iX3 sapevano già quasi tutto, merito di una serie di informazioni condivise nel tempo dal marchio e grazie ad alcune immagini della versione finale emerse un po’ di tempo fa dalla rete. Dal punto di vista estetico, il nuovo modello elettrico risulta essere molto simile alla variante endotermica. La grembiulatura anteriore e la griglia del rene BMW hanno subito piccole modifiche, mentre la parte posteriore è stata progettata con l’obiettivo di ridurre la resistenza dell’aria.

Spiccano, invece, i ben noti cerchi aerodinamici che riducono il coefficiente di resistenza di circa il 5%. A tutto questo si aggiungono miglioramenti aerodinamici del diffusore posteriore del sottoscocca e dell’area del montante del telaio. Il CX complesso della nuova BMW iX3 è di 0,29. Infine, da evidenziare alcuni inseriti di colore blu per rimarcare la natura dell’autovettura. Le misure sono 4.734 mm in altezza, 1.891 mm in larghezza e 1.668 in altezza. Il passo è di 2.864 mm.

Parlando del powertrain, è presente un singolo motore elettrico in grado di erogare 210 kW / 286 CV e una coppia di picco di 400 Nm. La velocità massima è limitata elettronicamente a 180 Km/h. Nel classico scatto da 0 a 100 Km/h, bastano 6,8 secondi. Ad alimentare il tutto una batteria da 80 kWh (74 kWh utilizzabili) composta da 188 celle prismatiche che è in grado di offrire un’autonomia sino a 460 Km secondo il ciclo WLTP (Qui la guida).

Parlando di ricarica, la BMW iX3 dispone di un caricatore trifase in corrente alternata da 11 kW. In corrente continua, invece, l’auto è in grado di ricaricare sino a 150 kW. Dallo 0 all’80% della capacità bastano 34 minuti. Il recupero adattivo migliora l’efficienza e il comfort di guida durante il viaggio. L’intensità della rigenerazione dell’energia frenante è adattata alla situazione stradale. Il sistema utilizza le informazioni del navigatore e dei sensori per gli ADAS. Per chi affronta lunghi viaggi, la buona notizia è che i possessori di questo modello potranno contare su tariffe agevolate presso le stazioni Ionity. Di serie c’è anche la BMW Charging Card che offre ai conducenti un comodo accesso a oltre 450.000 stazioni di ricarica pubbliche in tutto il mondo.

ELEGANTE E TECNOLOGICA

Gli interni sono tipici di BMW ma questa volta si caratterizzano per alcuni dettagli di colore blu pensanti sempre per richiamare la natura elettrica dell’auto. Ampio lo spazio a bordo. In particolare, spicca il baule da 510 litri di capacità che può arrivare a 1.560 litri abbattendo lo schienale. Il marchio tedesco ha lavorato molto anche sull’acustica. Ogni fase di guida (sorpasso e frenata, per esempio) è associata ad un preciso modello sonoro.

Addirittura, quando si preme il pulsante Start / Stop, è possibile ascoltare una breve composizione sonora. Il suono dell’azionamento può essere aggiunto optando per la linea di equipaggiamento “Impressive”. L’accompagnamento acustico è un’opera originale dei sound designer e degli ingegneri del suono di BMW. Parlando di tecnologia, l’infotainment dispone del sistema operativo ID7 di ultima generazione, che consente di aggiornare online i software dell’auto. Presenti i supporti ad Apple CarPlay ed ad Android Auto. La strumentazione è digitale.

La nuova iX3 è disponibile con una scelta di due linee di equipaggiamento: Inspiring e Impressive. Il primo allestimento offre già una dotazione molto ricca tra cui si menzionano ruote aerodinamiche da 19 pollici, fari a LED, tetto apribile panoramico in vetro, funzionamento automatico del portellone, Driving Assistant Professional con Active Cruise Control con funzione Stop & Go, Steering and Lane Control Assistant, Lane Change Warning e Lane Departure Warning, oltre a Park Distance Control con sensori anteriori e posteriori, un indicatore di pressione dei pneumatici e un sistema di allarme.

Il secondo allestimento, aggiunge molti altri accessori come cerchi in lega leggera da 20 pollici con il nuovo design aerodinamicamente ottimizzato e fari adattivi a LED, vetri acustici per i finestrini delle porte anteriori, Comfort Access, finiture in pelle Vernasca, sedili sportivi anteriori con supporto lombare, display BMW Head-Up, High Beam Assistant, Parking Assistant Plus e la telecamera posteriore.

Sorgente articolo:
BMW iX3, ecco il SUV elettrico tedesco: 460 Km di autonomia

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Posiziona il tuo sito nelle prime pagine dei motori di ricerca
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Video Conferenze per B2B
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Gestione Contatti