Windows 11 è già su smartphone!

Il 21 e 22 giugno ci sarà l’Amazon Prime Day, due giorni ricchi di offerte e sconti a tempo limitato! Per non perderne nemmeno una, date uno sguardo alla nostra pagina dedicata. 

In rete si fa un gran parlare di Windows 11, sistema operativo di Microsoft che la quasi totalità dei leaker ne segnala la presentazione nell’evento ufficiale che si terrà il 24 giugno.

Windows 11

Nel frattempo sul web circolano delle immagini in cui viene mostrato un utente che ha già installato il prossimo OS di Microsoft su un Lumia 950 XL, ultimo smartphone dell’azienda di Redmond che ha segnato l’abbandono del mercato Windows 10 Mobile.

Microsoft Lumia 950 XL : Caratteristiche e Opinioni | JuzaPhoto

Già in passato gli smartphone Lumia prodotti da Microsoft si prestavano all’installazione di sistemi operativi Desktop ma, ovviamente, Windows 10 standard non è come Windows 10 Mobile. Il primo è pensato per essere usato agevolmente con tastiera e mouse mentre il secondo con le dita.

Questa volta per trasportare Windows 11 il lavoro è stato più “facile”. Microsoft fornisce da sempre delle build (alcune prototipali) dei propri sistemi operativi e da qualche tempo a questa parte ne ha sviluppato alcune compatibili con i processori ARM. Una di questa è finita in rete in maniera non ufficiale ed è proprio quella che l’utente ha editato per farla girare in qualche maniera su Lumia 950 XL.

Non ci sono ne istruzioni ne feedback su cosa funziona e cosa no, quindi al momento non c’è possibilità di cimentarsi nell’opera qualora qualche utente fosse curioso di provare Windows 11 su Lumia 950 XL che ha da tempo dentro un cassetto. Ovviamente sconsigliamo di cimentarsi a prescindere, anche con le build più vecchie basate su Windows 10.

Il nuovo Windows 11 sarà presentato tra pochi giorni e chissà cosa sarebbe successo se Microsoft avesse creduto ancora al progetto su Mobile.

Realme 8 Pro è uno degli smartphone migliori del momento. Con una fotocamera da 108 Megapixel e la tecnologia SuperDart che ricarica completamente la batteria in circa 30 minuti, avrete tutto ciò che vi serve.

 

Sorgente articolo:
Windows 11 è già su smartphone!

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Realizza un Applicazione Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Parola chiave nella ricerca

Halo Infinite multiplayer: dettagli su bot, armi, stagioni e armatura samurai gratis

Halo Infinite è tornato a mostrarsi oggi nell’Xbox Showcase Extended ma con il medesimo video già visto nel corso dell’E3 2021 e incentrato sul multiplayer, tuttavia ci sono stati ulteriori dettagli su questa modalità da parte di 343 Industries, riguardanti in particolare bot, armi, stagioni e armatura samurai.

In base a quanto riferito dagli sviluppatori, bot gestiti dall’intelligenza artificiale potranno essere implementati in ogni mappa del gioco, cosa che può consentire di fare pratica in maniera estesa su ogni ambientazione e in diverse situazioni, considerando anche che i bot possono essere modificati in termini di livello di difficoltà ed equipaggiamento.

Halo Infinite presenta l'armatura Yoroi Samurai, conquistabile giocando alla prima stagione
Halo Infinite presenta l’armatura Yoroi Samurai, conquistabile giocando alla prima stagione

Armi e parti di equipaggiamento soggetti a spawning potranno essere attaccate ad alcuni oggetti o elementi di scenario, inoltre avranno un timer di respawn attivo che consente di vedere precisamente quanto tempo manca alla comparsa dell’oggetto in questione.

Come abbiamo visto anche dal video, vari veicoli possono essere usati nelle mappe 4v4 e nei Big Team Battle 12v12, con i Pelican che possono direttamente trasportare e lanciare veicoli sul campo di battaglia.

Come è stato riferito in precedenza, sono previsti vari Battle Pass progressivi nel multiplayer di Halo Infinite, che verranno proposti con il susseguirsi delle stagioni, ma questi non avranno “scadenza” e potranno essere recuperati anche nelle stagioni successive.

Per quanto riguarda la prima stagione, che si intitolerà Heroes of Reach, tra le ricompense è prevista anche l’armatura samurai Spartan che abbiamo visto nel video, chiamata Yoroi Samurai. A quanto pare, per ottenerla basta prendere parte a vari eventi in ordine in modo da poterla sbloccare, dunque sarà un premio gratis per i giocatori. Peraltro non sarà un elemento acquistabile con micro-transazioni, ma solo attraverso il gioco.

Ricordiamo che il multiplayer di Halo Infinite sarà free-to-play e l’abbiamo visto in video all’E3 2021. Per maggiori informazioni, vi rimandiamo all’anteprima delle novità sul multiplayer dell’E3 2021.

Sorgente articolo:
Halo Infinite multiplayer: dettagli su bot, armi, stagioni e armatura samurai gratis

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Video Corsi Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Host
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Realtime

TIM e DAZN insieme per la prossima Serie A: ecco quali sono le offerte in arrivo

Vito Laminafra

Come sappiamo ormai da qualche mese, DAZN trasmetterà tutta la prossima Serie A, oltre agli altri campionati già inclusi nell’offerta della piattaforma: l’azienda ha inoltre ufficializzato già le prossime offerte, ma sembrerebbe che TIM stia collaborando con DAZN per nuove offerte.

LEGGI ANCHE: Instagram: gli annunci pubblicitari arrivano tra i suoi Reels

In particolare, le promozioni dovrebbero essere ufficializzate a partire dal 1 luglio e prevederanno un periodo iniziale completamente gratuito o scontato, seguito da un prezzo scontato per i prossimi 12 mesi di abbonamento. Oltre a DAZN, nei pacchetti possono essere inclusi altri servizi di streaming come Netflix o Disney+.

Ecco la liste delle offerte TIMVISION Pacchetto Sport:

  • Offerta Sport (DAZN) –  gratis fino al 31/08 e poi 19,99€ al mese per 12 mesi
  • DAZN e Disney+ – gratis fino al 31/08 e poi 24,99€ al mese per 12 mesi
  • DAZN e Netflix – 10€ al mese fino al 31/08 e poi a 29,99€ per i successivi 12 mesi
  • DAZN, Netflix e Disney+ – 10€ al mese fino al 31/8 e poi 34,99€ per 12 mesi

Via: Mondo3
Sorgente articolo:
TIM e DAZN insieme per la prossima Serie A: ecco quali sono le offerte in arrivo

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Realtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo Sito Web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Videochiamate per le Aziende

Amazon tenta gli sviluppatori per il suo app store offrendo credito AWS

Vito Laminafra

Amazon sta seguendo l’esempio di Google e Apple: anche il colosso dell’e-commerce cerca di attirare i piccoli sviluppatori sul suo store di applicazioni, disponibile per Android e preinstallato su dispostivi Fire OS, riducendo alcune commissioni.

LEGGI ANCHE: Prime Day 2021: Buono sconto di 10€ in regalo

Il  programma “Amazon Appstore Small Business Accelerator Program” è però un po’ diverso da quello dei concorrenti: mentre sia Apple che Google hanno ridotto dal 30% al 15% le commissioni per gli sviluppatori che hanno guadagnato un importo minore di un milione di dollari, Amazon richiederà una commissione del 20%, ma offrirà credito per la propria piattaforma AWS pari al 10% dei ricavi. Anche per Amazon è necessario essere al di sotto del milione di dollari di ricavi per partecipare al programma.

Sembra ovvio quindi che l’azienda di Jeff Bezos voglia spingere il più possibile verso AWS, piattaforma che comprende una serie di servizi cloud di vario tipo: gli sviluppatori che utilizzano già AWS saranno ben felici di utilizzare il credito offerto mente, chi utilizza una piattaforma concorrente, potrebbe sicuramente pensare di passare a quella di Amazon.

Via: The VergeFonte: Amazon
Sorgente articolo:
Amazon tenta gli sviluppatori per il suo app store offrendo credito AWS

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Primo su google
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Free Web Hosting

Motorola è pronta a lanciare nuovi smartphone della serie Edge: spuntano le specifiche tecniche

Vito Laminafra

Sembrerebbe che Motorola sia pronta a lanciare sul mercato tre (tecnicamente quattro) nuovi smartphone di fascia media della serie Edge: i nomi in codice dei dispositivi sarebbero Berlin (che sarà disponibile anche in una variante per il Nord America), PStar e Kyoto.

LEGGI ANCHE: Realme GT 5G ufficiale in Italia

Il più potente dei tre, ovvero Berlin, avrà chip Snapdragon 778G e sarà disponibile in variante da 6 o 8 GB di RAM, in accoppiata a 128 o 256 GB di memoria interna. Di questo smartphone si conoscono praticamente tutte le specifiche tecniche: avrà tre fotocamere posteriori, con 108MP per la principale, e camera frontale da 32MP. Per quanto riguarda gli altri dispositivi, le informazioni a disposizione sono minori, come potete vedere dalle tabelle in basso.

Ovviamente non sappiamo quale sarà la data di lancio degli smartphone, che potrebbero anche arrivare in differenti momenti dell’anno.

Motorola Edge Berlin e Berlin NA

Motorola Edge Berlin Motorola Edge Berlin NA
SoC Snapdragon 778G Snapdragon 778G
RAM 6/8GB RAM 6/8GB RAM
Memoria interna 128/256GB 128/256GB
Camera principale 108MP “S5KHM2” 108MP “S5KHM2”
Camera ultra-wide/macro 16MP “ov16a10” 8MP “s5k4h7 “
Telephoto 8MP “ov08a10” No
Sensore di profondità No 2MP “ov02b1b”
Camera frontale 32MP “ov32b40” 32MP “ov32b40”
Colori
  • Emerald (Verde)
  • Stout (Marrona)
  • Bianco
  • Emerald (Verde)
  • Stout (Marrone)
  • Bianco

Motorola Edge PStar

Motorola Edge PStar
SoC Kona platform with X55 5G modem
RAM 6/8/12GB RAM
Memoria interna 128/256GB
Camera principale 108MP “S5KHM2”
Camera ultra-wide/macro 16MP “ov16a10”
Telephoto 8MP “ov08a10”
Camera frontale 16MP “ov16a1q” for China or 32MP “ov32b” global
Colori
  • Nero
  • Bianco
  • Blu

Motorola Edge Kyoto

Motorola Edge Kyoto
Camera principale 108MP “S5KHM2”
Camera ultra-wide/macro 8MP “s5k4h7”
Sensore di profondità 2MP “ov02b1b”
Camera frontale 32MP “ov32b40”

Via: XDA Developers
Sorgente articolo:
Motorola è pronta a lanciare nuovi smartphone della serie Edge: spuntano le specifiche tecniche

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Video Corsi Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro

Green Pass: è onlina la piattaforma per ottenere il la Certificazione verde COVID-19

Giuseppe Tripodi

Dopo l’aggiornamento delle app Immuni e IO per supportare la Certificazione verde COVID-19 (cosiddetto green pass) è adesso attivo il sito italiano, da cui presto sarà possibile richiedere la certificazione.

Cos’è e quando arriva il Green Pass Europeo

Il Green Pass è una certificazione, disponibile in forma cartaceo (da richiedere al medico generale o farmacista) o digitale (tramite codice QR), che attesta la vaccinazione, la guarigione o il risultato di un tampone negativo.

A partire dal primo luglio, il Green Pass permetterà di viaggiare nei paesi dell’Unione Europea senza dover sottostare alla quarantena prevista. In Italia, è stata approvata con il DPCM firmato da Draghi il 17 giugno.

La piattaforma da cui sarà possibile richiedere la Certificazione verde COVID-19 è già online all’indirizzo dgc.gov.it, ma attualmente non è ancora possibile scaricare il proprio green pass: se avete già fatto il vaccino, riceverete una comunicazione via SMS o mail quando la Certificazione verde sarà disponibile sul sito.

Come richiedere il Green Pass

Non appena disponibile, sarà  possibile richiedere il Green Pass sul sito dgc.gov.it, eseguendo il login con SPID o CIE (Carta d’Identità Elettronica).

In alternativa, potrà essere richiesto direttamente tramite Immuni e, presto, tramite l’app IO. Il codice QR salvato sarà disponibile anche offline.

In ogni caso, per ottenere il Green Pass in versione digitale, sarà necessario inserire:

Sorgente articolo:
Green Pass: è onlina la piattaforma per ottenere il la Certificazione verde COVID-19

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Posiziona il tuo sito nelle prime pagine dei motori di ricerca
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Small Business CRM
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo Sito Web Personalizzato

Animal Crossing: New Horizons, ci saranno novità in arrivo, assicura Nintendo

Animal Crossing: New Horizons è stato uno dei grandi assenti all’E3 2021, ma il presidente di Nintendo of America, Doug Bowser, ha voluto confermare che sono previste diverse novità anche per i prossimi mesi, in grado di apportare ulteriori contenuti al gioco per Nintendo Switch.

Il Nintendo Direct all’E3 2021 non ha portato grandi notizie per Animal Crossing: New Horizons, ma questo non significa che non siano previste novità, a quanto pare: parlando a The Verge, Bowser ha voluto spendere qualche parola di conforto per gli utenti del gioco, che potrebbero essere rimasti delusi dall’assenza di comunicazioni in occasione del Direct.

“Anche se non ne abbiamo parlato, abbiamo sicuramente dei piani nel prossimo periodo, per assicurare che i 33 milioni di persone che hanno costruito una propria isola là fuori abbiano nuove attività da portare avanti. Attendete ulteriori informazioni”, ha riferito il presidente di Nintendo of America.

Dunque non c’è nulla di preciso da riportare al momento, ma sembra proprio che le novità siano comunque previste per Animal Crossing: New Horizons nel corso del 2021 e oltre. D’altra parte, considerando che il gioco ha fatto registrare di recente numeri da record, con quasi 33 milioni di copie vendute in tutto il mondo in un anno o poco più, è auspicabile che Nintendo voglia continuare ad investirci.

Nel frattempo, sono stati annunciati nuovi oggetti per il Solstizio d’estate e d’inverno all’interno del mondo di Animal Crossing: New Horizons.

Sorgente articolo:
Animal Crossing: New Horizons, ci saranno novità in arrivo, assicura Nintendo

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Parola chiave nella ricerca
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloudrealtime

Elden Ring sarà difficile, ma potrà essere affrontato da tutti in maniere diverse

Elden Ring sarà difficile, come da tradizione per i titolo From Software che appartengono a questa particolare categoria di action RPG, tuttavia offrirà ai giocatori diverse maniere per affrontare le sfide, consentendo un approccio più variegato anche per utenti meno propensi a difficoltà frustranti.

In base a quanto riferito dal director Hidetaka Miyazaki, Elden Ring ha un livello di difficoltà simile a Dark Souls 3, ma a differenza di questo consente diversi approcci alle sfide. Miyazaki ha discusso l’argomento sulle pagine di Famitsu, spiegando come From Software non abbia abbassato il livello di difficoltà ma ha offerto possibilità diverse di superare gli ostacoli.

Elden Ring sarà molto difficile ma potrà essere gestito
Elden Ring sarà molto difficile ma potrà essere gestito

In questo senso, Elden Ring secondo Miyazaki è “Molto difficile, ma può essere gestito”. Queste diverse maniere dipendono in gran parte della possibilità di modificare profondamente le caratteristiche del protagonista, influendo sullo stile del combattimento.

L’azione stealth, inoltre, rappresenta un’opzione molto più perfezionata e utilizzabile nel mondo aperto di Elden Ring rispetto a quanto succedeva nei giochi precedenti, inoltre è possibile raccogliere un certo numero di NPC per aiutarci in battaglia. In totale, si parla di 100 abilità diverse legate all’uso delle armi ma non legate a singole tipologie di armi, a quanto pare.

Secondo quanto riferito dallo sviluppatore, ci sarà anche un grado di controllo maggiore sugli attacchi. Il particolare sistema di multiplayer misto, inoltre, potrà fornire un aiuto effettivo al giocatore, che potrà radunarsi insieme ad altri giocatori per affrontare insieme le sfide più impegnative.

Elden Ring è finalmente tornato a mostrarsi all’E3 2021 con una data di uscita fissata per il 21 gennaio 2022. Nel frattempo abbiamo saputo che è il gioco più grande di From Software, con dettagli su mappa e open world.

Sorgente articolo:
Elden Ring sarà difficile, ma potrà essere affrontato da tutti in maniere diverse

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Automazione di campagne Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Webinar Software
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Real Time

Dungeons & Dragons: lo storico cartone diventa un set di carte di Magic

Grandi notizie per i fan di Dungeons & Dragons! Wizards of the Coast ha appena annunciato che lo storico cartone animato degli anni ’80 tornerà in auge, ma in una maniera alquanto inaspettata: sarà infatti la base di un nuovo set variant di carte di Magic: The Gathering.

Dungeons & Dragons

Ci saranno in tutto sei carte con illustrazioni ad opera di Tyler Walpole, tra cui alcune raffiguranti il Dungeon Master, Venger, Presto e Bobby. Si tratta di ristampe di carte già esistenti, ma molte avranno delle citazioni testuali tratte dal cartone. Il set sarà disponibile per il pre-order a partire dal 21 giugno.

Il cartone animato di Dungeons & Dragons, andato in onda dal 1983 al 1985, è stato un vero e proprio cult generazionale e ha raccontato le avventure di un gruppo di bambini trasportato dal mondo reale a quello fantasy. Ogni protagonista aveva delle abilità simili a quelle dei personaggi del gioco di ruolo e anche le creature magiche hanno fatto delle comparsate all’interno dello show.

Leggi anche: Intervista a Aaron Forsythe, Vicepresident of Design di Magic: The Gathering

Annunciato un nuovo cross-over tra D&D e Magic

Nel corso degli anni sono state molteplici le collaborazioni tra i due brand, e continueranno nei prossimi mesi. Il 23 luglio uscirà Magic: The Gathering- D&D Adventures in Forgotten Realms, mentre a novembre Dungeons & Dragons renderà disponibile un nuovo libro ambientato nell’accademia di Strixhaven.

Sempre per restare in tema D&D, vi ricordiamo di come sia in lavorazione un film che, a quanto pare, sarà ambientato proprio nei Forgotten Realms. Diretto da Jonathan Goldstein e John Francis Dale, vanterà un cast composto da Chris Pine, Hugh Grant, Rege-Jean Page, Michelle Rodriguez, Sophia Lillis e Justice Smith. L’uscita nelle sale è fissata al 3 marzo 2023.

Dungeons & Dragons

In attesa del nuovo set a tema D&D, vi consigliamo di recuperare il bundle con 10 buste a tema Strixhaven – Scuola dei maghi. Lo trovate, a un prezzo accessibile, seguendo questo link.

Sorgente articolo:
Dungeons & Dragons: lo storico cartone diventa un set di carte di Magic

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Servizi B2B di Video Conferenza
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Pubblicità via Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro

Age of Empires 4, annunciate le ultime due civilizzazioni disponibili al lancio

Age of Empires 4 è stato mostrato nel corso dell’Xbox Games Showcase Extended, dove gli sviluppatori hanno annunciato le ultime due civilizzazioni che troveremo al lancio del gioco: Sacro Romano Impero e Russi.

In uscita su PC il 28 ottobre, Age of Empires 4 ci metterà a disposizione un totale di otto civilizzazioni, fra cui quelle già presentate: Inglesi, Mongoli, Cinesi, Sultanato di Delhi, Abbasidi e Francesi.

Uno dei giochi di strategia in tempo reale più amati di sempre torna alla sua antica gloria con Age of Empires IV, mettendoti al centro di epiche battaglie storiche che hanno plasmato il mondo.

Age of Empires 4, una flotta navale in azione.
Age of Empires 4, una flotta navale in azione.

Age of Empires IV è un gioco di strategia in tempo reale evoluto per una nuova generazione, e porta con sé modi innovativi, oltre a quelli consueti, di espandere il tuo impero in vasti paesaggi con la strabiliante nitidezza del 4K.

Immergiti nella storia: il passato è il prologo che ti trasporta in una ricca cornice storica che comprende 8 diverse civiltà di tutto il mondo, dagli Inglesi ai Cinesi, fino al Sultanato di Delhi, nel tuo viaggio verso la vittoria.

Costruisci città, gestisci risorse e guida le tue truppe in battaglie terrestri e navali in 4 campagne distinte con 35 missioni che coprono un arco di 500 anni di storia, dal Medioevo fino al Rinascimento.

Scegli la tua strada verso la grandezza con figure storiche: vivi le avventure di Giovanna d’Arco nella sua lotta contro gli Inglesi, oppure comanda le possenti truppe mongole mentre Gengis Khan va alla conquista dell’Asia.

La scelta è tua e ogni decisione che prenderai determinerà l’esito della storia.

Sorgente articolo:
Age of Empires 4, annunciate le ultime due civilizzazioni disponibili al lancio

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Realtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Video Corsi Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Small Business CRM