Anche Samsung potrebbe rinunciare al caricatore nella confezione di vendita. E’ la moda del 2020? – Hardware Upgrade

Nelle ultime settimane abbiamo visto come le indiscrezioni sugli iPhone 12 non siano state indirizzate solo ed esclusivamente su quello che sarà il nuovo design o il nuovo comparto fotografico o ancora il nuovo hardware. Quello che ha fatto parlare molto gli utenti è la possibilità che Apple non fornisca più nella confezione di vendita l’alimentatore per la ricarica del device. Una scelta anomala e soprattutto unitaria che ha fatto parlare, appunto, gli utenti i quali in parte sono concordi con la possibile decisione. Altri invece sono subito andati contro anticipando le lamentele per questa scelta. Apple però potrebbe non essere l’unica in questo 2020 ad aver scelto questa strada.

Samsung ed Apple potrebbero non inserire il caricatore in confezione

Secondo quanto riferito da Sammobile, infatti, anche Samsung potrebbe optare per questa decisione da applicare nei prossimi smartphone. Secondo i ben informati infatti l’azienda sud coreana avrebbe deciso ai piani alti di non inserire più dal prossimo anno il caricatore in confezione assieme allo smartphone. La decisione sostanzialmente arriverebbe con la motivazione che possiamo immaginare ossia che gli utenti molto spesso non usano il caricatore in confezione ma decidono di usarne uno che già posseggono.

Chiaramente questo non è probabilmente l’unico motivo della possibile decisione. Samsung come anche Apple potrebbero infatti aver deciso di togliere il caricatore dalla confezione di vendita anche per salvaguardare l’ambiente, visto che la diffusione degli standard USB-A e USB-C sta ormai dilagando e togliere qualche caricatore nelle case degli utenti di certo non può che far bene anche a livello ambientale. Non solo perché è palese che le aziende non dovendo inserire il caricatore in confezione non possono che risparmiare su larga scala e chissà magari proporre gli smartphone ad un prezzo inferiore dell’attuale.

Di certo ci sarà chi ne sarà fortemente penalizzato e soprattutto bisognerà vedere se tutte le aziende procederanno su questa strada. Molte, negli ultimi anni, hanno fatto proprio della carica veloce con i loro alimentatori uno dei punti nevralgici per la vendita dello smartphone. Togliere questa caratteristica dalla confezione di vendita di certo potrebbe creare qualche mancanza anche a livello di marketing nella proposizione dello smartphone. Vedremo se effettivamente ad Apple e Samsung (se davvero elimineranno il caricatore) seguiranno anche altri brand.

Sorgente articolo:
Anche Samsung potrebbe rinunciare al caricatore nella confezione di vendita. E’ la moda del 2020? – Hardware Upgrade

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Realtime