Adobe Premiere Pro diventerà un fulmine grazie al prossimo aggiornamento – Tom’s Hardware Italia

La suite di programmi professionali Adobe sta per ricevere un importante aggiornamento che velocizzerà la codifica video grazie all’accelerazione hardware delle GPU Nvidia e AMD. L’aggiornamento di Premiere Pro 14.2, per la precisione, porta con sé la possibilità di abilitare l’accelerazione hardware per le operazioni di codifica utilizzando NVENC, l’encoder presente sulle schede video GeForce e Quadro dell’azienda taiwanese. Secondo The Verge questo aumento di prestazioni coinvolge anche Media Encoder, After Effects e Audition.

Le GPU Nvidia potevano già contare sull’accelerazione hardware dei CUDA Core per la decodifica di alcuni formati video. Grazie all’uso di tali shader, l’ultimo aggiornamento permette anche l’importazione su sistemi operativi Windows di video codificati in formato Apple ProRes RAW senza conversione. Per quanto riguarda il miglioramento delle prestazioni grazie ad NVENC, si parla di codifiche video H.264/HEVC (H.265) fino a 5 volte più veloci utilizzando l’encoder hardware rispetto all’uso della semplice CPU.

Nell’esempio qui sopra Adobe e Nvidia mostrano come sia possibile codificare un semplice video 4K in poco più di 4 minuti utilizzando l’accelerazione di una GPU GeFeorce 2060. Per confronto, utilizzando solamente la CPU (nel caso in esempio un Intel Core i9-9750H) il tempo di codifica sale a oltre 11 minuti. Ovviamente i miglioramenti dipendono dalla configurazione di PC utilizzata, dalla potenza della GPU ma anche dal tipo di progetto su cui si sta lavorando. Lo YouTuber Armando Ferreira, esperto video maker, ha pubblicato un video realizzato in collaborazione con Nvidia proprio per dimostrare le nuove capacità della suite Adobe.

Manish Kulkarni, senior engineering manager di Adobe ha affermato: “Questi miglioramenti sono il risultato di anni di collaborazione tra Nvidia e Adobe per fornire applicazioni e strumenti di alta qualità ai creativi. Con il nuovo supporto per le GPU NVIDIA su Windows, le esportazioni sono accelerate dall’hardware sfruttando la potenza della GPU per rendere Premiere Pro più potente e mantenere i creatori di video produttivi e agili“.

Nonostante anche le GPU AMD siano supportate da questo nuovo aggiornamento, non sono chiari i miglioramenti che gli utenti di hardware Radeon possono aspettarsi. Adobe ha testato i cambiamenti in Beta sia su schede grafiche Nvidia che AMD ma di queste ultime non ci sono ancora disponibili informazioni dettagliate.

Siete alla ricerca di una nuova GPU per sfruttare al massimo il nuovo aggiornamento di Premiere Pro? La RTX GeForce 2060 Windforce OC di Gigabyte potrebbe fare al caso vostro, la trovate ad un prezzo competitivo su Amazon.

Sorgente articolo:
Adobe Premiere Pro diventerà un fulmine grazie al prossimo aggiornamento – Tom’s Hardware Italia

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro