8 accessori per agevolare lo Smart Working

Da quando siamo tutti costretti a stare in casa, molti hanno scoperto il piacere e la comodità dello smart working, una dinamica del lavoro che, se adeguatamente attuata, può alleggerire lo stress ed anche migliorare di molto la produttività a patto, ovviamente, che non si approfitti dello smart working per isolarsi dal proprio gruppo di lavoro e per venire meno a quella socialità che, almeno in un mondo ideale, dovrebbe contraddistinguere un buon team professionale. Con lo smart working sono arrivate tante nuove opportunità, ma anche tante nuove sfide tra cui, ovviamente, quella della produttività e dell’organizzazione del proprio spazio di lavoro. Un problema da non sottovalutare, specie per chi, fino ad oggi, non aveva pensato di creare in casa un angolo ad hoc appositamente dedicato al lavoro.

Noi di Tom’s, dunque, abbiamo pensato di venirvi incontro e, come da nostra buona abitudine, abbiamo pensato di stilare per voi una piccola lista di acquisti consigliati che, ne siamo certi, potrebbero migliorare di molto la vostra postazione di lavoro e, soprattutto, la vostra produttività. Ne abbiamo scelti per voi 8, ovviamente tutti testati e certificati dal nostro team, con Amazon come punto di riferimento per gli acquisti sia per questioni di “mera” affidabilità nelle spedizioni, sia per questioni di catalogo e reperibilità. Pronti? Questi sono 8 accessori per migliorare il lavoro a casa! Vedrete che ci ringrazierete.


Gli occhiali per la luce blu

occhiali luce blu

Primo e fondamentale problema di chi passa al PC molte ore è quello relativo la stanchezza degli occhi. Un problema che può affliggere tutti e che può sfociare non solo nella secchezza dei bulbi oculari ma anche in fastidiosi e persistenti emicranie. Il problema deriva dalla sovraesposizione alla cosiddetta “luce blu”, ovvero una forma di radiazione elettromagnetica dello spettro del visibile che è risulta particolarmente dannosa per la vista e che viene emessa dalle sorgenti luminose e che è particolarmente diffusa dalle luci a LED. Un problema non da poco per chi passa tante ore al computer o anche al tablet o davanti allo smartphone e che, col tempo, può causare danni notevoli alla vista. Prima di andare nel panico e lanciare lo schermo dalla finestra, sappiate che esiste una soluzione preventiva molto efficace e, soprattutto, economica: stiamo parlando degli occhiali con apposite lenti che fungono da filtro per la luce blu, capaci di bloccare la radiazione alleggerendo enormemente lo stress sugli occhi. Non trattandosi di lenti correttive, non occorre prescrizione di sorta e possono essere indossati da chiunque passi molte ore al pc per lavoro o per gaming. Ne esistono un gran numero ma il nostro consiglio è di puntare su quelli prodotti dall’americana Cyxus, non solo eleganti e resistenti, ma anche decisamente efficienti nel loro eccezionale rapporto qualità/prezzo.

» Clicca qui per acquistare gli occhiali per la luce blu


La sedia da ufficio

sedia da ufficio

Quando si lavora per tante ore seduti, è importante avere a disposizione una seduta che alleggerisca il carico sulla schiena e sulla zona lombare in modo adeguato, così da evitare che una scorretta postura possa giocare dei tiri mancini alla nostra salute. La soluzione di base è molto semplice: non affidarsi ad una sedia qualunque raccattata per casa ma acquistare una sedia da ufficio ergonomica e comoda, che aiuti a regolare postura e carico di lavoro di spalle, dorso e fianchi. In commercio ne esistono moltissime e, va detto, si tratta sempre di prodotti non proprio economici che, in molti casi, superano anche i 200 euro (specie se dalle sedie da ufficio si passa a quelle da gaming: un must di comodità ed ergonomia). Scegliere può essere difficile ma se volete un consiglio da esperti, affidatevi direttamente alla proposta Mfavour, forse tra le meno note del mercato ma sicuramente tra le migliori disponibili. Costruita in plastica, lega in acciaio e memory foam, questa sedia ufficio regolabile offre la postura e l’inclinazione ottimale, alleggerendo il peso sulla schiena e sulle spalle. Dotata di schienale traspirante e di un comodo poggiatesta, risulta comoda anche nei periodi di forte calura, quando le lunghe sessioni al PC, unite al caldo estivo, aumentano esponenzialmente la scomodità e lo stress. Il prezzo di quasi 190 euro potrebbe sembrare proibitivo, ma quando si tratta di salute è sempre meglio non badare a spese!

» Clicca qui per acquistare la sedia da ufficio Mfavour
» Clicca qui per tutte le sedie disponibili


Il correttore posturale

correttore posturale

E visto che si parla di postura e mal di schiena, un’ottima soluzione a queste problematiche può essere anche quella di affidarsi ad un dispositivo smart che monitori la situazione ci possa aiutare a mantenere una corretta postura. Fantascienza? Affatto! Da tempo, infatti, esistono diversi dispositivi che, applicati sulla schiena, tengono conto della posizione e del bilanciamento del corpo, aiutandoci tramite app su smartphone a correggere la nostra postura. Applicati sulla pelle tramite un cerotto traspirante e anallergico, questi dispositivi sono generalmente delle dimensioni di una saponetta e la loro leggerezza non influisce in alcun modo sul peso applicato sulle spalle. Ne esistono di diverse marche e modelli, ma non tutti sono reperibili in Italia. Tra quelli che potrete acquistare, tuttavia, vi segnaliamo Upright Go 2, prodotto dall’omonima azienda, e seconda generazione di un dispositivo che, già al suo esordio, si era dimostrato pratico, comodo e molto efficiente. Perfetto anche in combinazione con l’attività fisica, Upright Go 2 vi permetter di controllare il modo in cui caricate i muscoli della schiena quando siete seduti, aiutandovi nel quotidiano allenamento della vostra postura perfetta. A margine ricordiamo che, in ogni caso, allenarsi tutti i giorni, anche se chiusi in casa, è di per sé un buon punto di partenza per la propria salute, fisica e mentale!

» Clicca qui per acquistare il correttore posturale


Il supporto per i notebook

supporto notebook

Sempre in tema di comodità a lavoro e di postura, è impossibile non consigliare l’acquisto di un supporto per PC che, grazie alla sua leggera inclinazione, possa non solo favorire la circolazione dell’aria nel computer, ma soprattutto il corretto posizionamento delle mani rispetto alla tastiera. Tenere la tastiera inclinata in avanti, infatti, non è un semplice vezzo da professionisti, ma piuttosto un metodo sicuro e certificato per alleggerire l’affaticamento sui muscoli di mani e avambracci scongiurando così (in accoppiata ad un mouse ergonomico) i pericoli derivanti dalla sindrome del tunnel carpale. Come scegliere un supporto notebook? Dipende sostanzialmente dalle dimensioni del vostro portatile, dal vostro budget e da eventuali bizze dovute all’estetica ed al design. Il nostro consiglio è di optare per soluzioni fisse e in alluminio, sia per la loro durevolezza, sia per l’ottima dispersione del calore che il metallo può garantire ma, giusto per citare un altro esempio, niente vi vieterebbe di acquistarne uno in bamboo, materiale naturale altrettanto leggero e resistente. La scelta sta solo al vostro gusto… ed al vostro portafogli.

» Clicca qui per acquistare un supporto per il notebook


Il supporto per il monitor

supporto monitor

Ed a proposito di rialzi e supporti vari. Qualora non disponiate di un notebook ma di una postazione desktop, anche rialzare il monitor può essere una soluzione ideale per migliorare la propria postura al PC. Il monitor, infatti, non dovrebbe mai essere né troppo in basso né troppo in alto, così da facilitare al massimo il lavoro dei muscoli del collo, defaticando così schiena, collo, nuca, trapezi e vista. In commercio esistono diverse tipologie di supporti per monitor, da quelli più semplici a dispositivi contenenti anche prese usb e ingressi jack, entrambi sia fissi (ovvero dei semplici ripiani da appoggio) che a braccio regolabile. Anche in questo caso la scelta migliore dipende prettamente dal vostro gusto e dallo spazio disponibile sulla vostra postazione di lavoro. 

» Clicca qui per acquistare un supporto monitor
» Clicca qui per acquistare un supporto con ingressi USB


HUB USB

hub usb

Sempre in tema di connettività, un’ottima idea è quella di disporre la propria postazione di lavoro con il giusto numero di porte USB la qual cosa può rivelarsi utile specie se si dispone di un notebook ultrasottile tra quelli delle ultime generazioni. Le porte USB, infatti, sono spesso poche e mal si adattano alle esigenze di chi, invece, ha bisogno di numerosi ingressi per connettere mouse, smartphone o qualunque altro dispositivo richieda una connessione via cavo. Un HUB USB è una soluzione comoda, efficace e, sopratutto, portatile che potrebbe accompagnarvi non solo in casa, ma anche nelle occasioni di lavoro in mobilità. Il mercato, ancora una volta, è saturo di proposte ma il nostro consiglio è di non crucciarsi troppo e di puntare su di una delle tante alternative proposte da Aukey, azienda divenuta famosa per le sue ottime powerbank (altro dispositivo comodissimo da avere sempre a portata di mano) e nel tempo specializzatasi nella creazione di dispositivi tech dallo straordinario rapporto qualità/prezzo.

» Clicca qui per acquistare un HUB USB
» Clicca qui per acquistare una power bank


Clip per cavi

clip cavi

A proposito di cavi: capita spesso che una scrivania sia caotica e che tale disordine possa influire negativamente sulla produttività (oltre che sulla pulizia). Un grande problema sono i cavi che, specie per quanto riguarda smartphone e simili, abbondano ormai in tutte le case, aggrovigliandosi in matasse fastidiose e che, sin troppo spesso, sono motivo di impaccio. La soluzione? Una comoda clip, che mantiene i cavi in ordine e rende gli spinotti immediatamente disponibili. Le clip da scrivania sono piccole, poco ingombranti e sono progettate per resistere al tempo ed agli urti senza considerare che, tenendo i cavi in ordine e distesi, si aumenta esponenzialmente la loro vita media, giacché i vari nodi e attorcigliamenti sono la prima causa della rottura dei filamenti interni. Anche in questo caso la proposta del mercato è vasta ma la nostra preferita è certamente quella di Atendo, la cui clip color legno si mimetizza perfettamente con le scrivanie e mobilio di vario genere. Dotata di agganci magnetici non solo funziona a meraviglia, ma risulta anche comodissima da utilizzare, permettendo uno sgancio immediato del cavo per un utilizzo rapido e “pulito”.

» Clicca qui per acquistare una clip per cavi USB


Sistema di sicurezza per la rete domestica

fingbox

Se si lavora in casa non ci si può affidare semplicemente alle difese del proprio router per evitare malintenzionati: vorrebbe dire affidarsi ad un sistema con una protezione piuttosto scarsa che, senza mezzi termini, potrebbe mettere in pericolo la nostra rete domestica e il nostro lavoro. Un problema non da poco, specie per chi ha a che fare con materiali che mai e poi mai dovrebbero finire in rete (senza contare, ma ci pare ovvio, il furto di materiali personali come foto, video e simili). Come aggirare il problema senza spendere un capitale? Una soluzione può essere un sistema di network security e troubleshooting che impedisca l’accesso ai malintenzionati o che permetta, qualora qualcuno dovesse “infiltrarsi” di identificare l’intruso e bloccare la rete. Questi dispositivi, in commercio praticamente da sempre, sono stati spesso appannaggio di aziende ma grazie alla miniaturizzazione della tecnologia (ed alla vento di app e smart technology), un sistema di sicurezza per la rete è oggi accessibile a tutti e, soprattutto, non richiede grosse conoscenze per essere installato ed utilizzato con successo. Sul campo, Fing Limited è certamente una delle aziende che si è distinta per semplicità di installazione e rapporto qualità/prezzo e, in particolare, il suo Fingbox è forse una delle migliori soluzioni per bloccare automaticamente intrusi, hacker e dispositivi sconosciuti prima che entrino nella propria rete. Fingbox permette di assegnare persone specifiche a singoli dispositivi, così da poter tenere traccia dei movimenti in rete, e permette di identificare rapidamente se ci sono dispositivi sconosciuti vicino a casa che si appoggiano indebitamente alla linea domestica. Un alleato piccolo ma decisamente versatile. 

» Clicca qui per acquistare Fingbox

Sorgente articolo:
8 accessori per agevolare lo Smart Working

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Video Conferenze per B2B
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999998 Hosting ad alte performance
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Invia Email di Marketing
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Pubblicizza sito